1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 27 luglio 2017, 17:34

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 155 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: giovedì 26 gennaio 2017, 17:05 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13979
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
i manicotti pesano e io ho i grammi contati :P

_________________
{andreaconsole.altervista.org}
ballscope 300/1500 DIY "John Holmes", dobson 200/1000 DIY, GSO Newton 200/800 su Heq5, DSI II Pro, ToucamII LE, un rasoio di occam; ...e varie Inutility
Immagine Immagine

Proud Member of: "Bannati da Coelestis®" and of:"Astrofili della domenica 29 febbraio®"
'Non sono più l'astrofilo che non sono mai stato' [yourockets]
AstroGOOGLE


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: giovedì 26 gennaio 2017, 17:06 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 6663
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
andreaconsole ha scritto:
...
Credo che l'ideale sarebbero in effetti pochi mm, tipo 3 o 4...

Bisognerebbe lavorare di fino allora.
Ma come avviti?
Accedi all'interno con dei fori grandi (aperture), mi sembra che ci siano ...

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Ultima modifica di ippogrifo il giovedì 26 gennaio 2017, 17:09, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: giovedì 26 gennaio 2017, 17:09 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13979
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
l'idea e' che blocco il dado interno (in modo che non ruoti) sagomando opportunamente i listelli (piega a 90 gradi alla fine (tuvok!)) e poi dall'esterno uso bulloni con testa esagonale a brugola

ippogrifo ha scritto:
Accedi all'interno con dei fori grandi (aperture), mi sembra che ci siano ...

solo nel mezzo longherone superiore, che ho alleggerito con quei grossi fori

_________________
{andreaconsole.altervista.org}
ballscope 300/1500 DIY "John Holmes", dobson 200/1000 DIY, GSO Newton 200/800 su Heq5, DSI II Pro, ToucamII LE, un rasoio di occam; ...e varie Inutility
Immagine Immagine

Proud Member of: "Bannati da Coelestis®" and of:"Astrofili della domenica 29 febbraio®"
'Non sono più l'astrofilo che non sono mai stato' [yourockets]
AstroGOOGLE


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: giovedì 26 gennaio 2017, 17:13 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 6663
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
Tiranti interni con barre filettate M4 sono troppo pesanti?
Non ti piacciono? Già considerati?
Ah. L'asta principale è di acciaio o alluminio?

Lo so che cosa ti piacerebbe:
che i bulloni obliqui ... avvitandoli ... si raddrizzassero ... e mettessero in battuta le due superfici tagliate.
Giusto? :D
Dipende anche dal "cedimento locale" :angel: del materiale (acciaio o alluminio?).
(Temo che la geometria della deformazione non giochi troppo a nostro favore però ... si potrebbe tentare ... o anche trovare qualche espediente che migliori l'efficienza in quel senso ... anche perché il movimento da ottenere sarebbe minimo)
Rondelle aiutano?
E se le rondelle sono sagomate o piegate?
E se formano un angolo con l'appoggio o realizzano dei piani inclinati??
:?:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Ultima modifica di ippogrifo il giovedì 26 gennaio 2017, 17:58, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: giovedì 26 gennaio 2017, 17:58 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13979
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Mi hai letto nel pensiero :D Non so, nel mio sogno funziona tutto bene e non mi pare così complicato :D

CEO

_________________
{andreaconsole.altervista.org}
ballscope 300/1500 DIY "John Holmes", dobson 200/1000 DIY, GSO Newton 200/800 su Heq5, DSI II Pro, ToucamII LE, un rasoio di occam; ...e varie Inutility
Immagine Immagine

Proud Member of: "Bannati da Coelestis®" and of:"Astrofili della domenica 29 febbraio®"
'Non sono più l'astrofilo che non sono mai stato' [yourockets]
AstroGOOGLE


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: giovedì 26 gennaio 2017, 18:00 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 6663
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
Non hai detto se si deforma il materiale: rifollamento. :D
Cioè i fori si deformano localmente (si slabbrano in dialetto) sotto l'azione di taglio dei bulloni.
Così recita la teoria.
Tienilo presente senza panico.

Poi non nego che una buona manualità, il buonsenso, un'intuizione pratica ed intelligente
valgano molto di più dei calcoli e della teoria più classica e rigorosa in queste realizzazioni.
E, soprattutto, è importante la sensazione che si ha guardando, toccando, testando realmente i componenti meccanici dal vero. :mrgreen:

:D Ciao :D .

PS; esistono sempre le limette per gli aggiustaggi fini, con un po' di pazienza ... :angel:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Ultima modifica di ippogrifo il venerdì 27 gennaio 2017, 3:08, modificato 2 volte in totale.

Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: giovedì 26 gennaio 2017, 22:00 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13368
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
andreaconsole ha scritto:
Capito il concetto braccio, ma non ho capito se mi stai suggerendo di farli lavorare storti in modo che tirino (fomentando le preoccupazioni di Ippo :mrgreen: ) oppure diritti, lasciando dunque un inevitabile gioco fra le due parti (e fomentando in questo caso le mie paure :mrgreen: )

Falli lavorare dritti, sono piu semplici da fare, non mettono "sotto tensione" un materiale "tenero" come l'alluminio e soprattutto con quatto bulloni distanziati ben stretti non c'è alcun gioco, o comunque non sufficiente a giocarti la collimazione.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2017, 9:45 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13979
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ok, mi avete convinto :thumbup: peraltro ho riguardato il mio taglio e non e' che sia questo granche' :D
Ieri ho anche parlato col dottore, il quale mi suggeriva due profilati ad L da applicare esternamente su due spigoli opposti della barra.
Penso che siano due soluzioni equivalenti, ma i listelli interni sulle faccie piu' strette mi pare una soluzione piu' pulita.
Sarebbe bello trovarli larghi 16mm, perche' tagliare due strisce su misura col dremel mi sa che e' impossibile, soprattutto se non uso l'alluminio...
Direi che i bulloni andrebbero posizionati, per ciascuna delle due parti della barra, in modo che risultino il piu' distanti possibile, cioe' uno il piu' vicino possibile al taglio e l'altro al termine del listello, giusto?

_________________
{andreaconsole.altervista.org}
ballscope 300/1500 DIY "John Holmes", dobson 200/1000 DIY, GSO Newton 200/800 su Heq5, DSI II Pro, ToucamII LE, un rasoio di occam; ...e varie Inutility
Immagine Immagine

Proud Member of: "Bannati da Coelestis®" and of:"Astrofili della domenica 29 febbraio®"
'Non sono più l'astrofilo che non sono mai stato' [yourockets]
AstroGOOGLE


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2017, 12:06 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 15 giugno 2012, 16:20
Messaggi: 174
Località: Pavona di Albano laziale (RM) 150 mt slm
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
No. due listelli interni sulle facce strette, opposte tra loro, vincolano il sistema su un asse solo, non azzerano la possibile rotazione sulle altre 2 facce. ( che avrebbero come grado di libertà la differenza tra i diametri delle forature e la vite che metterai al loro interno, ma non sarà zero)
Il fissaggio deve avvenire su entrambe le facce ortogonali tra loro, e quindi la migliore cosa è una squadruccia che vincola fisicamente i due lati.
Se non ti piace esteticamente puoi sempre dimensionarla in maniera che venga inserita all'interno invece che all'esterno.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: venerdì 27 gennaio 2017, 12:13 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13368
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
andreaconsole ha scritto:
Direi che i bulloni andrebbero posizionati, per ciascuna delle due parti della barra, in modo che risultino il piu' distanti possibile, cioe' uno il piu' vicino possibile al taglio e l'altro al termine del listello, giusto?

Si giusto.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 155 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010