1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 20 ottobre 2017, 9:45

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 1 maggio 2016, 11:30 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 23:39
Messaggi: 1007
Località: Roma
Salve ragazzi,
nell'attesa ormai quasi eterna di mettere su la postazione remota, ho deciso di affiancare all'SQM interrogabile da remoto una allsky cam. Non avevo intenzione di spendere così tanto da prenderne una commerciale, così ho deciso di costruirmela. Il cuore è una QHY5-L II mono col suo obiettivo da 2.5 mm. A proposito di questa accoppiata, voglio precisare subito due cose per chi ha intenzione di fare come me. Innanzitutto l'ottica da 2.5 mm non fornisce 180 gradi di copertura fisheye (a occhio l'ho stimata tra i 100 e i 110 gradi), per ottenere ciò ce ne vorrebbe una più corta, e poi, attenzione a prendere l'anello apposito di collegamento, dato che quello fornito di serie è troppo alto e l'ottica non va a fuoco. Comunque, a parte l'inconveniente dell'anello, che ho dovuto ordinare a parte in un secondo tempo, a proposito dell'angolo di copertura, quello disponibile mi è sembrato comunque sufficiente per l'uso, almeno per ora. Nulla vieta però di partire da subito con l'ottica più corta, tipo questa

http://tienda.lunatico.es/epages/Store. ... ADQHY5II07

che fornisce il campo più ampio ma che è anche più costosa dato che viene da sola 75 euro contro i 25 euro di quella QHY che ho preso io.
Il problema, ora, era come realizzare l'alloggiamento.
L'ho fatto unendo dei raccordi in PVC idraulici con una cupolina presa su Ebay. Lì, di cupoline ne esistono a decine ed io ho preso questa

http://www.ebay.it/itm/2-9-Inch-Acrylic ... 1719997964?
Allegato:
cupola traspatente.jpg
cupola traspatente.jpg [ 294.29 KiB | Osservato 921 volte ]

da 2.9 pollici, ovvero 75 mm, che però ha una flangia piatta utile da 83 mm, perfetta per essere montata sul raccordo in PVC. Costa 15 euro spedita dalla Cina. L'unico problema è che ha impiegato due mesi ad arrivare.
I pezzi di PVC invece sono questi
Allegato:
elementi PVC.jpg
elementi PVC.jpg [ 168.12 KiB | Osservato 921 volte ]

una riduzione da 80 mm a 40 mm, un raccordo per tappo da 80 ed un tappo a tenuta con oring sempre da 80. Costo totale 7 euro da qualsiasi fornitore di roba idraulica. Un amico hobbista fornito di tornio mi ha scavato il tappo ed incollato la cupola. Per il resto basta incollare i due pezzi cilindrici uno dentro l'altro ed il gioco è fatto.

Allegato:
montaggio cupola.jpg
montaggio cupola.jpg [ 269.2 KiB | Osservato 921 volte ]

La camera QHY, internamente, si regge su un disco di legno con un foro al centro.
Allegato:
oring.jpg
oring.jpg [ 841.25 KiB | Osservato 921 volte ]

La camera non scorre verticalmente perché bloccata con degli Oring da 28 mm sopra e sotto la base in legno. A questo punto ho verniciato il tutto ed applicato una staffa per il montaggio sul palo. Ho verniciato di bianco l'esterno e di nero la parte interna sotto la cupola per evitare riflessi su di essa. Spero che l'interno non si scaldi troppo in estate anche se il diaframma su cui si regge la camera, come detto, è di legno. La staffa, già curva per caso sullo stesso diametro del PVC, costa 2 euro da Leroy, Brico o simili, ma poi ognuno può avere una esigenza diversa per il montaggio.
Dal cilindretto inferiore dell'alloggiamento esce il cavo USB, che è circondato da un tappo di materiale plastico che impedisce a sporcizia e animaletti di entrare nel contenitore. Ho usato una strisciolina di materiale bianco da imballaggio arrotolata sul cavo. Nel'alloggiamento non ho previsto ventilazione o riscaldamento, dato che dalle nostre parti raramente gela. In caso di appannamento, riempirò il vano inferiore con del silica gel che assorba l'eventuale umidità che possa filtrare all'interno.
Allegato:
totale.jpg
totale.jpg [ 888.08 KiB | Osservato 921 volte ]

Come funziona?
Insomma, a parte l'angolo di campo, che non dà il solito cerchio delle allsky, direi abbastanza bene, anche se i problemi finora sembrano venire solo dal software. Per quello che ho visto, infatti, il programma di gestione QHY, cioè EZPlanetary è pensato per altro uso e presuppone, se da remoto, un collegamento tipo VNC o Remote Desktop. Un po' macchinoso, perché bisogna collegarsi al PC remoto, riprendere manualmente una foto e poi scaricarsela via FTP o simili. O almeno io non ho trovato una soluzione più rapida.
Per un utilizzo più sofisticato, tipo l'invio di foto su richiesta o programmate, l'utilizzo web o quant'altro, ho provato ad installare ASC Uploader, ma non sono riuscito a farlo funzionare su nessuno dei miei PC. Più che problemi di riconoscimento della camera, semplicemente non parte, o meglio, parte e va immediatamente in crash. Ora scriverò agli autori, perché se funzionasse sarei anche disposto a spendere 75 euro e comprarlo, ma le premesse non sono buone.
Voi avete esperienza di ASC Uploader, lo usate?
Una ultima considerazione sui costi. Io ho preso la camera nuova, più l'ottica, più i pezzi in PVC, più la cupoletta spendendo in totale circa 300 euro. Se dovessi comprare ASC Uploader, andremmo a 375 euro, se cambiassi l'ottica con quella più corta andremmo a 450. Certo, non sono le migliaia della Sbig o i 1200 euro della Oculus, ma comunque farsi una allsky in questo modo non è proprio a costo irrilevante.
Comunque, mezz'ora dopo averla montata, ha piovuto. :D

Ciao, Max


Allegati:
montata.jpg
montata.jpg [ 886.36 KiB | Osservato 921 volte ]


Ultima modifica di Massimo Costa il martedì 7 giugno 2016, 10:06, modificato 1 volta in totale.
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: R: Una allsky cam autocostruita
MessaggioInviato: domenica 1 maggio 2016, 12:14 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13953
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grande! In pratica è una camera mostsky :mrgreen:
Per il software sono sicuro che puoi trovare decine di ottime soluzioni free, basta trovare il modo di salvare periodicamente le immagini in una cartella del pc

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una allsky cam autocostruita
MessaggioInviato: domenica 1 maggio 2016, 12:22 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 8029
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Bel lavoro Massimo, adesso siamo curiosi di vedere il risultato sul cielo notturno.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una allsky cam autocostruita
MessaggioInviato: domenica 1 maggio 2016, 13:36 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 998
Località: Provincia di Sondrio
Abc uploads funziona solo con un determinato chip di acquisizione video purtroppo.

_________________
Oculari ES 82° 32mm 18mm 11mm
SQM L
Il resto venduto tutto!!


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una allsky cam autocostruita
MessaggioInviato: domenica 1 maggio 2016, 13:42 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7446
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Leggendo questo tuo resoconto m'era venuto il dubbio che la Moonglow che abbiamo al Ghezz Observatory fosse costata meno. Verificando ho scoperto che non è più in produzione e me ne dispiaccio perché penso fosse un ottimo prodotto dal prezzo onesto. Per fortuna il mio spirito Monk mi ha obbligato ad acquistarne una seconda di backup...

8)


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una allsky cam autocostruita
MessaggioInviato: domenica 1 maggio 2016, 15:27 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 23:39
Messaggi: 1007
Località: Roma
andreaconsole ha scritto:
Grande! In pratica è una camera mostsky :mrgreen:
Per il software sono sicuro che puoi trovare decine di ottime soluzioni free, basta trovare il modo di salvare periodicamente le immagini in una cartella del pc

Lo pensavo anche io, ma poi andando a vedere mi sono reso conto che nessuno di quelli trovati fa quello che dovrebbe fare un software pensato per un uso allsky. O almeno io non l'ho trovato. Intendo soprattutto la possibilità di interfaccia web e tutte le funzioni a ciò riferite, perché la semplice cattura, magari programmata, non dovrebbe essere complicata.
Si accettano volentieri suggerimenti...

Simone Martina ha scritto:
Bel lavoro Massimo, adesso siamo curiosi di vedere il risultato sul cielo notturno.

Allegato:
20-57-47-880.JPG
20-57-47-880.JPG [ 545.64 KiB | Osservato 895 volte ]


:D :D :D

M.


Ultima modifica di Angelo Cutolo il domenica 1 maggio 2016, 21:01, modificato 1 volta in totale.
Uniti post consecutivi.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una allsky cam autocostruita
MessaggioInviato: domenica 1 maggio 2016, 15:39 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 998
Località: Provincia di Sondrio
Per l'osservatorio dall'associazione ho insistito anche io per la moonglow soprattutto per il software, anche se è ormai fuori produzione. Nel caso si potrebbe prendere l'asc, una scheda di acquisizione usb con chip compatibile , ma poi bisogna usare una camera da videosorveglianza con uscita video, qualcosa tipo le samsung ad alta sensibilità.

Dal gruppo yahoo della moonglow
Cita:
Fred at Moonglow responded to my email and told Ithe the ASC uploader is only designed to work 2820 based digitizer, for instance the StarTech product SVID2USB2NS.

_________________
Oculari ES 82° 32mm 18mm 11mm
SQM L
Il resto venduto tutto!!


Ultima modifica di Angelo Cutolo il domenica 1 maggio 2016, 21:02, modificato 1 volta in totale.
Uniti post consecutivi.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una allsky cam autocostruita
MessaggioInviato: domenica 1 maggio 2016, 20:36 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1389
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Gran bella realizzazione. Per il software posso suggeriti ufocapture o ufocapfree, per la cattura delle meteore.
Se vuoi un sw controllabile da IP, free, c'è yawcam.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Una allsky cam autocostruita
MessaggioInviato: giovedì 5 maggio 2016, 11:18 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 3933
Località: Lendinara (RO)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Prova con http://www.yawcam.com/download.php

Fa quasi tutto, tranne che il panorama.

Carlo

_________________
Carlo Martinelli StarNavigator Astronomical Observatory - Cell. 347/7902337 - E.Mail astronomia@carlomartinelli.net - Home Page http://www.carlomartinelli.net

Binocoli: Astrotech 25x100 Binoview 20x80 Meade 10x50 Sky Quality Meter: SQM-L/SQM-LE
Telescopi: Astrografo Veloce Meade LXD55 10" F4 - Takahashi FS102 Apo Fluorite, Takahashi FS60C Apo Fluorite, MTO 100/1000 F10/F7 TecnoSky 60/228
Sensori: 2 Orion StarShot Pro DSCI, Canon EOS 450D Baaderized COOLED-BOX-Peltier Controller - StarLight Lodestar Guider
Montatura: 10Micron GM2000 QCI (Red Passion)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 7 giugno 2016, 10:03 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 23:39
Messaggi: 1007
Località: Roma
Dunque, come previsto ho presto sostituito l'ottica da 2.5mm con quella da 1.25 mm. Il risultato ora è di vero 360 gradi o giù di lì.

Allegato:
14-37-00-758.JPG
14-37-00-758.JPG [ 204.64 KiB | Osservato 689 volte ]


Ora ho un problema coi dark. Mi spiego. Lasciando esposizione e guadagno in automatico, dato che la all sky funziona h24, l'esposizione arriva al massimo ad 1 secondo e in queste condizioni e col cielo senza luna, praticamente non si vede nulla e inoltre l'immagine è piena di pixel caldi. Anche attivando la funzione di dark frame, la questione non migliora molto.

Allegato:
00-21-04-525.JPG
00-21-04-525.JPG [ 305.4 KiB | Osservato 689 volte ]


EZ Planetary, inoltre, non sembra salvare i dark, per cui se devi far ripartire il programma (e succede) li perdi. Senza contare che un dark fatto in condizioni di esposizione e gain differente non serve a molto e la camera non ha un otturatore meccanico che permette di eseguire dark da remoto. Ma fin qui sarebbe solo un problema estetico. Il fatto è che a me questa all sky serve soprattutto a verificare lo stato del cielo e confrontarlo con le letture SQM per rendermi conto quanto il buio sia determinato dalla presenza di nuvole basse.
Ieri sera ho allungato la posa a circa 3 secondi ed ho ottenuto questo.

Allegato:
00-23-58-410.JPG
00-23-58-410.JPG [ 461.16 KiB | Osservato 689 volte ]


Dal satellite sembrava sereno, ma era davvero sereno? O era velato? Già, perché l'SQM nello stesso momento dava 21.52 (ventuno e cinquatadue).

Ah, ho anche cercato di usare Yawcam, ma sulla baracca di laptop remoto non funziona...

Ciao, Max


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010