1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 18 settembre 2019, 6:20

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 28 febbraio 2018, 18:28 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1716
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ecco la foto promessa.

Allegato:
IMG_0916.JPG
IMG_0916.JPG [ 17.68 KiB | Osservato 466 volte ]


Per realizzarlo mi sono munito di un compasso, carta, cartoncino, riga, goniometro (tutti residuati scolastici) e 4 led (ne avevo presi un centinaio, di varie dimensioni e colori, tempo fa sulla baia a 2,3 euro) e tappo di plastica per tubi, di diametro da un pollice circa (Brico 1 euro circa).

In primo luogo c'è da realizzare il disegnino, con la carta, il compasso, riga ed il goniometro. Quest'ultimo serve per posizionare i led a 45° (scusate ma non ho il CAD e non lo so usare).

Una volta fatto il disegno del cerchietto, si attacca la carta sul cartonicino, quindi lo si dimensiona con le forbici in modo che entri nel tappo di plastica.

Quindi con una punta (va bene anche la punta del compasso) si fa il foro centarle e due fori per ogni led dove passeranno i due piedini.

I led vanno collegati in serie, cioè il positivo di uno col negativo dell'altro ( si riconoscono perchè il positivo è il piede più lungo), quindi gli ultimi due piedini + e - si lasciano liberi per collegarli poi fuori dal tappo, alla tensione di alimentazione.

Il tappo non entra per poco nel porta oculari da 1,25" e per questo motivo va ridimensionato di un millimetro circa (usate anche il calibro). Per evitare di stare lì a scartavetrare per ore, è opportuno farsi una specie di tornietto. Iio l'ho fatto bucando il tappo al centro e inserendolo nel mini trapano tipo Dremel che ho. Così a bassa velocità, in 10 - 15 min,, si procede con la cartavetrata fino a ridurlo dello spessore giusto.

Questa è stata la parte più difficile dell'opera, perchè prima di arrivare al "tornietto", ho perso diverso tempo. :facepalm:

Una volta lavorato il tappo, si inserisce dentro il cerchietto con i led, facendo nella sommità tappo altri due buchetti, per far passare i fili.

L'alimentazione è data da una batteria da 9 volt, che è collegata con una presa che avevo e che ho saldato a stagno ai due elettrodi + e - dei led.

Come detto, i led sono collegati con una pila da 9 volt: i miei così non si bruciano (bisognava sapere quale era la tesione massima sopportata dai led, ma chi se la ricordava? Comunque sul web si raccomanda di inserire un resistore e ci sono formule per calcolarne la portata, ma per ora mi va bene così).

Ovviamente un tappo di metallo sarebbe migliore, ma chi ce lo dà e poi chi lo lavora?

Dimenticavo, il foro centrale che ho fatto è di circa due millimetri (io ho usato una piccola punta e un piccolo trapano manuale).

Se lo volete realizzare, buon divertimento.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 28 febbraio 2018, 19:36 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 884
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non so cosa vuoi dimostrare..che sei bravo a copiare? Comunque quei led non sono adatti. Meglio gli smd. Poi se li colleghi in serie se ne bruci uno gli altri 3 non vanno. Vanno in parallelo.


Allegati:
img20180228_194427.jpg
img20180228_194427.jpg [ 70.56 KiB | Osservato 450 volte ]
img20180228_194831.jpg
img20180228_194831.jpg [ 58.17 KiB | Osservato 450 volte ]

_________________
R.E.E.G.O. inventor


Ultima modifica di Carlo Rigo il mercoledì 28 febbraio 2018, 19:49, modificato 3 volte in totale.
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 28 febbraio 2018, 19:38 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Beh, visto che era un dispositivo fatto da Carlo Rigo...
Se trovo le lentine adatte provo a fare la modifica, tipo Takahashi-Rigo. Ossia una specie di canocchialino stile Takahashi con attorno i 4 led. In modo da ingrandire l'immagine dei led negli strumenti a lunga focale, nei quali si vede il riflesso toppo piccolo per capirci qualcosa.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 28 febbraio 2018, 19:47 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1716
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Carlo Rigo ha scritto:
Non so cosa vuoi dimostrare..che sei bravo a copiare? Comunque quei led non sono adatti. Meglio gli smd. Poi se li colleghi in serie se ne bruci uno gli altri 3 non vanno. Vanno in parallelo.


Mi sembra che hai stravolto il senso del mio intervento e non ne vedo il motivo.
Ho solo riportato la mia esperienza.
Siamo in un forum pubblico.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 28 febbraio 2018, 19:50 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 884
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Allora apri un altra discussione no?

_________________
R.E.E.G.O. inventor


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010