1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 17 dicembre 2017, 12:40

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 20 agosto 2016, 8:09 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7499
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Sulla carta sono tutt'e due adatti. Il primo ha il vantaggio di essere chiuso in un contenitore e di reggere carichi da 10A a 220V mentre il secondo solo 7A.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 21 agosto 2016, 10:38 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 4010
Località: Lendinara (RO)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Entrambi validi direi a parte le potenze in gioco quello che fa la differenza e un driver ASCOM che le piloti. Se sei in grado di farlo bene altrimenti ricerca webrelay ASCOM trovi alcune soluzioni fra le tante anche quella come la mia che si chiama ipx800 molti astrofili l'hanno adottata e creato il driver ASCOM che ti servir per il controllo remoto.

Gce electronics ipx800

_________________
Carlo Martinelli StarNavigator Astronomical Observatory - Cell. 347/7902337 - E.Mail astronomia@carlomartinelli.net - Home Page http://www.carlomartinelli.net

Binocoli: Astrotech 25x100 Binoview 20x80 Meade 10x50 Sky Quality Meter: SQM-L/SQM-LE
Telescopi: Astrografo Veloce Meade LXD55 10" F4 - Takahashi FS102 Apo Fluorite, Takahashi FS60C Apo Fluorite, MTO 100/1000 F10/F7 TecnoSky 60/228
Sensori: 2 Orion StarShot Pro DSCI, Canon EOS 450D Baaderized COOLED-BOX-Peltier Controller - StarLight Lodestar Guider
Montatura: 10Micron GM2000 QCI (Red Passion)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 21 agosto 2016, 17:39 

Iscritto il: martedì 28 agosto 2012, 21:52
Messaggi: 142
Grazie per le vostre opinioni. In realtà avrei trovato anche questa che sembra offrire maggiori caratteristiche con 12 relè, 8 ingressi digitali e 8 ingressi analogici per vari sensori.

http://denkovi.com/internet-ethernet-12 ... rrencyID=2

Carlo, perché pensi che sia necessaria una compatibilità ASCOM?
Io non so programmare con le ASCOM, al limite posso fare un semplice programma in VB6 che pilota direttamente la scheda (spero di riuscirci anche senza usare le ASCOM che non so usare come già detto) o posso sfruttare il software che viene fornito di serie sia per Windows che per dispositivi Android.

C'è forse qualche dettaglio importante che mi sfugge?


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 21 agosto 2016, 17:51 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7499
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Amico Goldrake, se quello che vuoi fare è accendere alcune periferiche manualmente da remoto le interfacce che hai proposto vanno bene e, essendo pilotate da un'interfaccia web, non necessitano di alcuna programmazione. La possibilità di essere compatibili con ASCOM è utile solo in casi particolari diversi da questo.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 21 agosto 2016, 21:20 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 4010
Località: Lendinara (RO)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Come ti ha detto Ivaldo ASCOM e utile per altri scopi come la gestione tetto o cupola e montatura gestite da apposito software come CCD commander ed altro inoltre puoi pilotare anche le emergenze meteo elettriche od altro facendo si che la montatura ed il tetto si muovano in maniera congrua come prima parcheggio e poi chiusura ....

_________________
Carlo Martinelli StarNavigator Astronomical Observatory - Cell. 347/7902337 - E.Mail astronomia@carlomartinelli.net - Home Page http://www.carlomartinelli.net

Binocoli: Astrotech 25x100 Binoview 20x80 Meade 10x50 Sky Quality Meter: SQM-L/SQM-LE
Telescopi: Astrografo Veloce Meade LXD55 10" F4 - Takahashi FS102 Apo Fluorite, Takahashi FS60C Apo Fluorite, MTO 100/1000 F10/F7 TecnoSky 60/228
Sensori: 2 Orion StarShot Pro DSCI, Canon EOS 450D Baaderized COOLED-BOX-Peltier Controller - StarLight Lodestar Guider
Montatura: 10Micron GM2000 QCI (Red Passion)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 23 settembre 2016, 22:34 

Iscritto il: martedì 28 agosto 2012, 21:52
Messaggi: 142
Ciao a tutti.
Sono di nuovo qui prima di tutto per ringraziarvi di nuovo per le risposte precedenti e poi per porvi un'altra domanda, forse un po' stupida, ma meglio avere un parere in più che uno in meno. :roll:

Ho acquistato la seguente scheda Lan - relè Denkovi: https://denkovi.com/ip-relay-module-12- ... mtp-telnet

I relè con la quale è equipaggiata la scheda riportano fra le specifiche le seguenti diciture, come visibile anche nella foto allegata:
15A / 120VAC
15A / 24VDC
10A /250 VAC

La domanda (forse banale) è la seguente:
- Uno di questi relè può essere usato per fornire l'alimentazione 220V ad un PC facendo passare la fase attraverso i suoi contatti? In pratica, bastano 10A a 220V per alimentare un PC oppure l'assorbimento del PC è maggiore e rischio di bruciare il relè della scheda?
Da ignorante tenderei a fare un calcolo di questo tipo, ma non so se sia corretto:
- Ipotizzando che il PC (normale) abbia un alimentatore da circa 500W è corretto, in prima approssimazione, dire che la corrente massima assorbita dalla rete è di 500 W / 220 V = 2.3 A ?

Forse la domanda è stupida, ma prima di bruciare tutto, meglio sentire qualcuno che ne sa più di me. :oops:

Grazie mille


Allegati:
Rele scheda Denkovi.jpg
Rele scheda Denkovi.jpg [ 233.35 KiB | Osservato 510 volte ]
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 24 settembre 2016, 0:41 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7499
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Goldrake71 ha scritto:
Da ignorante tenderei a fare un calcolo di questo tipo, ma non so se sia corretto:
- Ipotizzando che il PC (normale) abbia un alimentatore da circa 500W è corretto, in prima approssimazione, dire che la corrente massima assorbita dalla rete è di 500 W / 220 V = 2.3 A ?

Il calcolo che hai fatto è ineccepibile. Il tuo relay può reggere un apparecchio da 2200 watt. Per il PC ce n'è d'avanzo.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 24 settembre 2016, 17:41 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 4010
Località: Lendinara (RO)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
calcolo corretto vai tranquillo, sembra ben fatta come scheda, mi sembra che abbia gia un bel software.

_________________
Carlo Martinelli StarNavigator Astronomical Observatory - Cell. 347/7902337 - E.Mail astronomia@carlomartinelli.net - Home Page http://www.carlomartinelli.net

Binocoli: Astrotech 25x100 Binoview 20x80 Meade 10x50 Sky Quality Meter: SQM-L/SQM-LE
Telescopi: Astrografo Veloce Meade LXD55 10" F4 - Takahashi FS102 Apo Fluorite, Takahashi FS60C Apo Fluorite, MTO 100/1000 F10/F7 TecnoSky 60/228
Sensori: 2 Orion StarShot Pro DSCI, Canon EOS 450D Baaderized COOLED-BOX-Peltier Controller - StarLight Lodestar Guider
Montatura: 10Micron GM2000 QCI (Red Passion)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 4 ottobre 2017, 9:50 

Iscritto il: lunedì 7 febbraio 2011, 20:20
Messaggi: 25
Tipo di Astrofilo: Fotografo
La scheda funziona molto bene per gli osservatori remoti...sarebbe interessante sviluppare un driver ascom che la gestisca...


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 5 ottobre 2017, 7:55 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 3 ottobre 2010, 2:26
Messaggi: 578
Località: Salerno
Tipo di Astrofilo: Fotografo
alcuni mesi fa ho ripreso la mia ciabatta-relaybox pilotabile da usb di cui parlo qualche post piu su sempre in questo thread, e, nel cercare i driver per win10, ho scoperto che ne hanno fatto la versione LAN. le marche sono diverse ma trattasi sempre dello stesso prodotto: Energenie, Techmade, Silvershield.
La segnalo in questo 3d sempre come soluzione "quick and dirty", per chi come me, remotizzazione significa spostare il setup o sul balcone o alla terrazza in soffitta ed ha solo l'esigenza di spegnere CCD e montatura a fine sessione senza svegliarsi la mattina presto.

https://www.amazon.it/EnerGenie-EG-PMS2 ... abatta+lan

dal costo contenuto, solo 4 porte + 2 "fisse" (di cui una potrebbe essere usata per un powerline), ma se e' come la mia (USB) pilotabile da command line DOS, anche senza il dedicato driver ASCOM e' facilmente integrabile con tutti i software di automazione.

_________________
Strumentazione
- Ottiche: intes Mk-66, Celestron 80ed, Borg 125Ed, TS65Q
- Mount: Celestron CG5-ADGT
- Camera: CCD QHY8L, QHY9M, Canon 500D unmodded
- Guida: SW 80/400, tecnosky 60/228, Magzero Mz-5m, QHY5L-II
- Attaccapanni: 114/900 anni '80


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010