1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 25 giugno 2017, 11:17

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 13 ottobre 2011, 13:50 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 3783
Località: Lendinara (RO)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Riprendo questa messaggio indirizzato ad un utente del forum visto che in molti mi chiedono informazioni sul Meade LXD55/75

....

Allora come spesso mi capita metto il vendita il Meade LXD55 da 10" e quasi subito lo ritiro, quando lo faccio è perchè non capisco dove stanno eventuali problemi e come in questo caso sono banalità che con un attimo di pazienza si risolvono.
Nel mio caso avevo i fermi dello specchio primario che con il caldo/freddo si erano leggermente allentati idem la ghiera che sostiene nella lastra schmidt il secondario idem le altre vitine che sostenevano la lastra correttrice.

Incolpavo il povero focheggiatore originale che invece fa ancora il suo dovere, ho comunque pensato alla sotituzione anche se non è effettivamente necessaria più che altro per togliermi un dubbio che riguarda lo spessore della lamiera del Meade.

L'accessorio che riguarda il kit LXD55 della moonlite prevede una piastrina apposta molto grande , quasi il doppio di quella che è montata internamente al focheggiatore di serie, da quì l'idea di migliorare le performace anche se a dire il vero bastava una lastra di alluminio piegata a dovere che costa sicuramente meno.

Ma la lamiera l'ho misurata e non è affatto esile, si deforma come le altre ed è soggetta a dilatazioni termiche, che comunque visto la risoluzione del tele non inficiano assolutamente la resa ottica.

Anzi se proprio devo dirla tutta ogni volta scopro migliorie che avvalorano sempre più questa bella ottica.
Il tuo è un 6 pollici, non tantissimo, ma sicuramente più leggero del mio 10 pollici, ed a mio parere, è un'ottica molto adatta alla fotografia.
Ho aggiunto l'MPCC sul Meade nonostante i rivenditori dicevano che non andava bene, invece in molti astrofili che hanno provato hanno ottenuto risultati eccellenti e l'mpcc ora lo trovi ad una ottantina di euro usato; le foto fatte dimostrano che spiana introducendo come tutti i corretori di coma qualche riflesso su stelle molto luminose, ma gli schmidt-ghost lo sai sono belli sui meade :-) proprio per questo a suo tempo ho messo vellutino e diaframmi e da allora le immagini sono veramente più incisive ed il contrasto migliorato.

Avevo fatto un pensiero a prendere un ASA da 25 o da 30 cm, ma a che prezzo compreso il correttore ??? 3000/4000 euro, quello si come un apo da 140mm.
Per l'utilizzo che ne faccio io in abbinamento agli altri è ottimo per riprendere in H-Alpha oltre che per riprendere comete ed altri oggetti che necessitano un'ottica veloce ed un 10"/F4 come questo che rende quasi come un 11 pollici .... dove lo trovi a questo prezzo ??? Le migliorie ci sono, e non è facile domarlo a dovere, ma in quanti usano un'ottica fino a spremerla al 100% ??
Personalmente in tanti anni l'avrò spremuto si e no il 30% delle sue possibilità e secondo me ne vale la pena fare quelle piccole migliorie.
Rivenderlo nonostante tenga bene il prezzo non è sempre facile e rifarti un setup simile come performace ti costa la cifra vista sopra.
Stò adocchiando un RC da 10" ma da mettere in parallelo francamente non me la sento di abbandonare il caro Meade, molto può ancora dare molto da lui devo ancora imparare.

Un Abbraccio .... Carlo.


Allegati:
Commento file: Posa di 60 Secondi Meade LXD55 S/N da 10" con Baader MPCC, leggermente fuori asse
C_SenzaNome60-001.jpg
C_SenzaNome60-001.jpg [ 383.09 KiB | Osservato 580 volte ]

_________________
Carlo Martinelli StarNavigator Astronomical Observatory - Cell. 347/7902337 - E.Mail astronomia@carlomartinelli.net - Home Page http://www.carlomartinelli.net

Binocoli: Astrotech 25x100 Binoview 20x80 Meade 10x50 Sky Quality Meter: SQM-L/SQM-LE
Telescopi: Astrografo Veloce Meade LXD55 10" F4 - Takahashi FS102 Apo Fluorite, Takahashi FS60C Apo Fluorite, MTO 100/1000 F10/F7 TecnoSky 60/228
Sensori: 2 Orion StarShot Pro DSCI, Canon EOS 450D Baaderized COOLED-BOX-Peltier Controller - StarLight Lodestar Guider
Montatura: 10Micron GM2000 QCI (Red Passion)
Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 13 ottobre 2011, 17:32 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2007, 14:49
Messaggi: 543
Località: Mello
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ecco.... un grande difetto dell'SN per me, sta nell'avere il fuoco molto esterno, per cui il braccio di leva è notevole sia in fotografia sia, ancora di piu' nell'uso visuale dove si deve inserire una prolunga di almeno 8 cm.
Questa soluzione proposta dalla Moonlite ad hoc per l'SN è eccellente per irrobustire il tutto, anche se credo che lo strumento rimanga molto sbilanciato.
Avevo pensato addirittura per ovviare a cio', di realizzare un nuovo intubamento, magari in carbonio, allungando i tubo di 4/5 cm. per portare il fuoco un po' piu' interno. solo che non so' se la lastra correttrice lavorerebbe ancora nel suo range ottimale.

_________________
William Optic GT1 HD con Skysensor 2000PC v.2.06 / Maede SN 10" UHTC /
William Optic Magrez II 80/500 / Lidlocolo 10x50 / Webcam Vesta675/ Altair Astro GP-Cam/ Canon EOS 350D non mod. EOS 500D mod. Baader/ Vivitar 70/260


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 13 ottobre 2011, 22:11 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 3783
Località: Lendinara (RO)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
IO lo vedo al contrario è una delle cose belle dell S/N e li si vede che è pensato per la fotografia, in questo modo è possibile mettere guide fuori asse, ottiche adattive, ruote porta filtri ecc.ecc. che normalmente un newton se lo sogna, dove spessissimo il fuoco è addirittura troppo interno.

La leva è notevole, dipende da come fissi il tutto e dai pesi ma questo in qualsiasi newton, su questo si vede la veste prettamente fotografica, uno dei motivi per cui prendere un newton di classe costa 3000/4000 euro e quì in maniera simile hai la stessa cosa.

Per la lavorazione direi che è buona, avevo letto da qualche parte mi sembra da Plinio il valore effettivo, ma non ci dò alcun peso per il semplice motivo che è il seeing che fa la differenza ed il sensore che monti.

Anzi sono ancora più convinto che è sottovalutato, ma soffre invece di una cosa come tutte le ottiche chiuse, va acclimatato e la ventola di aspirazione va accesa almeno un'ora prima e bisogna usare una fascia anticondensa, stesse cose di uno che ha uno Schmidt/Cassengrain.

Se non usi questi accorgimenti .... la resa è sempre inferiore alla lavorazione che uno può pretendere.

Che altro dire, aspettimo il focheggiatore e poi vediamo .... se son rose .... magari rosette fioriranno.

_________________
Carlo Martinelli StarNavigator Astronomical Observatory - Cell. 347/7902337 - E.Mail astronomia@carlomartinelli.net - Home Page http://www.carlomartinelli.net

Binocoli: Astrotech 25x100 Binoview 20x80 Meade 10x50 Sky Quality Meter: SQM-L/SQM-LE
Telescopi: Astrografo Veloce Meade LXD55 10" F4 - Takahashi FS102 Apo Fluorite, Takahashi FS60C Apo Fluorite, MTO 100/1000 F10/F7 TecnoSky 60/228
Sensori: 2 Orion StarShot Pro DSCI, Canon EOS 450D Baaderized COOLED-BOX-Peltier Controller - StarLight Lodestar Guider
Montatura: 10Micron GM2000 QCI (Red Passion)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 14 ottobre 2011, 9:21 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 8 maggio 2007, 11:52
Messaggi: 2860
Località: Mola di Bari
Tipo di Astrofilo: Fotografo
domanda scema..non trovo in italia un moonlite da 3"..ma solo da 2,5"..ma esiste da 3?

_________________
Luciano Nicola Scaramuzzi

C'è chi ama osservare gli oggetti celesti e chi invece gli anelli di diffrazione, ma tutte le passioni sono legittime..[cit Marcopie]

Il mio blog: http://astrolucius.wordpress.com/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 14 ottobre 2011, 11:01 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 3783
Località: Lendinara (RO)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Il più grande da quel che vedo è da 2.75

http://www.focuser.com/cgi-bin/dman.cgi ... product=CR

e sul meade viene montato quello da 2

http://www.focuser.com/cgi-bin/dman.cgi ... =LXD55-KIT

Carlo

_________________
Carlo Martinelli StarNavigator Astronomical Observatory - Cell. 347/7902337 - E.Mail astronomia@carlomartinelli.net - Home Page http://www.carlomartinelli.net

Binocoli: Astrotech 25x100 Binoview 20x80 Meade 10x50 Sky Quality Meter: SQM-L/SQM-LE
Telescopi: Astrografo Veloce Meade LXD55 10" F4 - Takahashi FS102 Apo Fluorite, Takahashi FS60C Apo Fluorite, MTO 100/1000 F10/F7 TecnoSky 60/228
Sensori: 2 Orion StarShot Pro DSCI, Canon EOS 450D Baaderized COOLED-BOX-Peltier Controller - StarLight Lodestar Guider
Montatura: 10Micron GM2000 QCI (Red Passion)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 14 ottobre 2011, 11:02 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 3783
Località: Lendinara (RO)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Giuliano di Tecnosky sta importando il kit x la serie lxd 55/75 appena mi arriva mobnto il tutto e vi faccio un report.

Carlo

_________________
Carlo Martinelli StarNavigator Astronomical Observatory - Cell. 347/7902337 - E.Mail astronomia@carlomartinelli.net - Home Page http://www.carlomartinelli.net

Binocoli: Astrotech 25x100 Binoview 20x80 Meade 10x50 Sky Quality Meter: SQM-L/SQM-LE
Telescopi: Astrografo Veloce Meade LXD55 10" F4 - Takahashi FS102 Apo Fluorite, Takahashi FS60C Apo Fluorite, MTO 100/1000 F10/F7 TecnoSky 60/228
Sensori: 2 Orion StarShot Pro DSCI, Canon EOS 450D Baaderized COOLED-BOX-Peltier Controller - StarLight Lodestar Guider
Montatura: 10Micron GM2000 QCI (Red Passion)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 4 novembre 2011, 11:56 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 3783
Località: Lendinara (RO)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Salve, in questi giorni di attesa del Moonlite, penso di aver scoperto dove il mio Meade LXD55 da 10" Flette, ... non ci crederete, ma lo spianatore MPCC che non avendo una scanalatura adeguata ma solo un appoggio per anellini in ottone, nel focheggiatore originale del mio Meade tende leggermente a muoversi nonostante le due vitine.

Ho fatto un' ulteriore foro filettato con nuova vitina a 120° ed ora sempre decisamente più stabile. Non era colpa del focheggiatore ma bensì del modo un pò particolare con cui è fatto mpcc.

Infatti per riscontro quando usavo la orion SS DSCI direttamente collegata a vite tramite T2 non ho mai avuto flessioni.

Appena il tempo migliora provo a fare riprese uguali o superiori ai 1200 secondi e poi vediamo se ho risolto.

Forse non vale nemmeno la pena di prendere il moonlite a questo punto. .... Staremoa vedere.

Carlo

_________________
Carlo Martinelli StarNavigator Astronomical Observatory - Cell. 347/7902337 - E.Mail astronomia@carlomartinelli.net - Home Page http://www.carlomartinelli.net

Binocoli: Astrotech 25x100 Binoview 20x80 Meade 10x50 Sky Quality Meter: SQM-L/SQM-LE
Telescopi: Astrografo Veloce Meade LXD55 10" F4 - Takahashi FS102 Apo Fluorite, Takahashi FS60C Apo Fluorite, MTO 100/1000 F10/F7 TecnoSky 60/228
Sensori: 2 Orion StarShot Pro DSCI, Canon EOS 450D Baaderized COOLED-BOX-Peltier Controller - StarLight Lodestar Guider
Montatura: 10Micron GM2000 QCI (Red Passion)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 4 novembre 2011, 14:40 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 8 maggio 2007, 11:52
Messaggi: 2860
Località: Mola di Bari
Tipo di Astrofilo: Fotografo
si confermo..io ho lo stesso problema..avevo imputato unicamente all'ottica le flessioni invece sono al 90% lì! assurdo..

_________________
Luciano Nicola Scaramuzzi

C'è chi ama osservare gli oggetti celesti e chi invece gli anelli di diffrazione, ma tutte le passioni sono legittime..[cit Marcopie]

Il mio blog: http://astrolucius.wordpress.com/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 4 novembre 2011, 15:08 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 ottobre 2008, 16:50
Messaggi: 3455
Località: ferrara
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Nepa ha scritto:
io ho lo stesso problema..avevo imputato unicamente all'ottica le flessioni invece sono al 90% lì! assurdo....

il fatto è che bisognerebbe avere tutti i raccordi della stessa marca,specie quando si parla di roba di qualità che ha tolleranze strettissime, io ho notato che per esempio il naso baader balla nel focheggiatore televue, ma è perfettissimo sul baader four in one clamp che usavo sull'ed80, allo stesso modo il naso skywatcher nel clamp semplicemente non entra, nel tuo caso Carlo se devi usare un MPCC forse la soluzione migliore era quella di prendere un baader steeltrak, oppure di dotare il tuo focheggiatore di un raccordo femmina baader, ma capisco che la cosa non sia sempre percorribile, ad'ogni modo il moonlite deve esser davvero un bel giocattolo, quando lo monti sarei curioso di vederlo all'opera, che ho una cosa in mente anche io.............. :wink:

_________________
i contenuti di questo post sono libere interpretazioni della realtà frutto della mente malata dell autore senza alcun fine didattico o scientifico, se ne sconsiglia la visione alle persone particolarmente suscettibili e ai rompimarroni.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2012, 15:10 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 3783
Località: Lendinara (RO)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao ragazzi, bella notizia

Stamane Giuliano mi ha chiamato, ..... è finalmente arrivato il Kit LXD55 S/N da 10" per il Moonlite, purtroppo come spesso accade producono lotti di vari pezzi ed ho dovuto aspettare 4 mesi e mezzo per il nuovo lotto di produzione ed avere ciò che mi serviva.

Oggi o domani spedisce il moonlite con motorizzazione rigel ed il kit lxd55 da 10", finalmente .... ho quasi partorito .... :-)

E pensare che Domenica ho finito di sistemare il focheggiatore e la collimazione dello S/N, .... bhe ormai come dicevo se son rose .... siamo quasi in primavera .... fioriranno, appena sono in possesso del nuovo focheggiatore, ..... mi scateno.


Piuttosto fra questi software che mettono a disposizione cosa mi servirà ??? Nulla o che cosa ???
http://www.focuser.com/downloads.shtml

A proposito io userò FCUSB della Shoestring :
http://www.store.shoestringastronomy.com/downloads.htm


vedi anche questo mio vecchio POST: viewtopic.php?f=3&t=64827&start=0
Bye a presto.

_________________
Carlo Martinelli StarNavigator Astronomical Observatory - Cell. 347/7902337 - E.Mail astronomia@carlomartinelli.net - Home Page http://www.carlomartinelli.net

Binocoli: Astrotech 25x100 Binoview 20x80 Meade 10x50 Sky Quality Meter: SQM-L/SQM-LE
Telescopi: Astrografo Veloce Meade LXD55 10" F4 - Takahashi FS102 Apo Fluorite, Takahashi FS60C Apo Fluorite, MTO 100/1000 F10/F7 TecnoSky 60/228
Sensori: 2 Orion StarShot Pro DSCI, Canon EOS 450D Baaderized COOLED-BOX-Peltier Controller - StarLight Lodestar Guider
Montatura: 10Micron GM2000 QCI (Red Passion)


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010