1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 22 novembre 2019, 19:38

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Astrodome
MessaggioInviato: mercoledì 7 agosto 2019, 10:01 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 1 agosto 2016, 20:48
Messaggi: 13
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Simone Martina ha scritto:
atp ha scritto:
Potrebbe essere perchè stò facendo prove senza gli interruttori di fine corsa?
:shock:

Le porte di Arduino hanno dei pullup, quindi anche se non colleghi niente cercheranno di fare delle letture. Questo si potrebbe concretizzare con due finecorsa fittizzi (visto che non ci sono) che risultano entrambi aperti: cosa faccia a quel punto è difficile (ma non impossibile) da dire. Per capirlo bisognerebbe vedere quali porte hai impostato per i fine corsa, in funzione dell'ordine di lettura (tra l'altro le porte vengono lette a registri da 4 porte per volta) si potrebbe capire il flusso logico.

Comunque a parte questa considerazione accademica, collega due fine corsa (bastano anche due pulsanti, io per le prove ho usato due vecchi interruttori Vimar) e fai le prove con un Astrodome "finito". Vedrai che funziona :wink:



Oggi pomeriggio dovrebbero arrivarmi i fine corsa, che sono del tipo "momentaneo" non sono degli interruttori, (fine corsa momentanei) vanno bene vero?
Ti chiedo un altra cosa, io non ho il tetto scorrevole, ma ho due semi tetti che si aprono lateralmente (come un tetto comune), per questo tipo di tetto ho dovuto utilizzare 4 motori (due per semitetto).
Pensavo di utilizzare 4 rele che vanno in coppia (due a due) quindi il canale di apertura azionerà due relè e stessa cosa per la chiusura.
Nel relè di apertura ho una polarità per far girare i due motori in un senso che apre il tetto, nel relè di chiusura la polarità sarà invertita perchè dovrà girare nel senso opposto per chiudere.
E' tutto giusto?
Grazie


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Astrodome
MessaggioInviato: mercoledì 7 agosto 2019, 13:43 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9038
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Neanche io ho un tetto scorrevole e ho usato un motore passo-passo: ho dovuto modificare il codice per inserire la parte di gestione dello stepper in luogo dei relay. Quindi si può fare tutto, la parte interessante è che, sebbene a valle possano esserci diverse motorizzazioni o meccaniche, se la logica rimane invariata il driver funziona sempre.

Ecco i vincoli:
  1. Astrodome non sa dov'è il tetto, sa solo se è completamente aperto o completamente chiuso.
  2. Quando si avvia un comando di apertura o di chiusura non ci devono essere fasi intermedie
  3. Ci deve essere un sensore che indica l'apertura e uno che indica la chiusura, se poi questi sensori sono composti da più sensori accoppiati ad Astrodome non importa.

Per il punto 3, in caso ci siano sensori multipli bisognerà o costruire una porta AND oppure modificare il firmware in modo che metta in AND diverse porte. Per esempio, se ho una coppia di microswitch che mi dicono se due falde del tetto sono arrivate alla fine della corse, potrei modificare il codice così:
Codice:
if ((digitalRead(endSwitch1) == HIGH && (digitalRead(endSwitch2) == HIGH))

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Astrodome
MessaggioInviato: mercoledì 7 agosto 2019, 15:28 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 1 agosto 2016, 20:48
Messaggi: 13
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Simone Martina ha scritto:
Neanche io ho un tetto scorrevole e ho usato un motore passo-passo: ho dovuto modificare il codice per inserire la parte di gestione dello stepper in luogo dei relay. Quindi si può fare tutto, la parte interessante è che, sebbene a valle possano esserci diverse motorizzazioni o meccaniche, se la logica rimane invariata il driver funziona sempre.

Ecco i vincoli:
  1. Astrodome non sa dov'è il tetto, sa solo se è completamente aperto o completamente chiuso.
  2. Quando si avvia un comando di apertura o di chiusura non ci devono essere fasi intermedie
  3. Ci deve essere un sensore che indica l'apertura e uno che indica la chiusura, se poi questi sensori sono composti da più sensori accoppiati ad Astrodome non importa.

Per il punto 3, in caso ci siano sensori multipli bisognerà o costruire una porta AND oppure modificare il firmware in modo che metta in AND diverse porte. Per esempio, se ho una coppia di microswitch che mi dicono se due falde del tetto sono arrivate alla fine della corse, potrei modificare il codice così:
Codice:
if ((digitalRead(endSwitch1) == HIGH && (digitalRead(endSwitch2) == HIGH))



Finalmente sono riuscito a risolvere!
Praticamente era il ponte tra la porta da 3,3V e il pin A0 che non funzionava (quella che viene utilizzata in caso di mancanza di corrente per chiudere in automatico tutto) Non so come sia potuto succedere ma il ponte (che era saldato) non funzionava, risolto quello funziona tutto manualmente e da PC.
L'ho provato anche con SGP e funziona tutto.
Uno Spettacolo!
Spero di aver occasione di parlare con l'autore di questo sistema per ringraziarlo!
Ciao e grazie ancora per l'aiuto


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Astrodome
MessaggioInviato: mercoledì 7 agosto 2019, 15:52 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9038
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
atp ha scritto:
era il ponte tra la porta da 3,3V e il pin A0 che non funzionava
Forse conosco la risposta: in A0 bisogna portare 5V, non 3.3; 3.3V non sono abbastanza per triggerare la porta come HIGH.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010