1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 24 agosto 2019, 21:07

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 20 maggio 2019, 15:01 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 1288
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
andreaconsole ha scritto:
Come ho gia' detto, per quanto possa essere pesante, la solidita' del cassonetto non credo sia sufficiente ad assicurare la necessaria rigidezza.
Forse modificandola a dovere e caricandola di cemento, chissa'!
(Ho trovato degli usati a prezzi stracciati: interessa? :mrgreen: )

PS: dicendo che il Merlino ti ha ispirato questa idea rischi una denuncia :mrgreen:


E chi lo sa? Magari chi ha creato Merlino aveva visto un cassonetto per strada ... :rotfl:

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Skywatcher AZ-EQ6, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME, SBIG ST2000-XM. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 20 maggio 2019, 17:31 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 268
Dark ti do la mia soluzione, che rispecchia in parte quella che ho adottato io.
Inizialmente ho messo 3 ruote alla montatura legata a triangolo alla base così è diventata più solida e la sposto nel giardino la sera. In prossimità delle ruote ho messo tre barre filettate che calo con i volantini su tre piccoli plinti in cemento (3 pezzi di tubo in plastica interrati e riempiti). Se fai piccoli plinti in cemento così, sotto il terreno penso nessuno possa dire niente anche perchè non si vedono. Piazzi la montatura. Poi se vuoi prendi il bidone del pattume, con le ruote gli tagli il fondo e un lato corto che rimonti con 2 cerniere e un chiavistello. Quando vuoi vedere le stelle sposti la pattumiera e a fine serata la rimetti. Oppure potresti prendere una casetta di quelle per i bambini e ci metti le ruote. Ciao.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 20 maggio 2019, 20:18 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 6355
Località: Roma
Cita:
Oppure potresti prendere una casetta di quelle per i bambini e ci metti le ruote. Ciao.


E' la mia soluzione, semplice e relativamente economica, che funziona sempre.


Allegati:
Copertura Tele.jpg
Copertura Tele.jpg [ 131.24 KiB | Osservato 310 volte ]

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com
Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 20 maggio 2019, 20:56 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 14:51
Messaggi: 1391
Località: 45,7°N-11,9°E (Vallà di Riese - Treviso)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ma il cemento sarebbe in proprietà privata? Perché se così fosse, e per gettare 4mq di platea, il Comune sarebbe l'ultimo con cui parlerei! :think:

_________________
Manuele

C9.25XLT, Pentax75 SDHF, SW100 ED, Solarmax 60II
Oberwerk 20x80, Bresser 10x50
QHY10, QHY5L-II-C, QHY5III-178M
SW EQ6pro v.4, Ioptron CEM120

___________________________
Quando sarò vecchio, dai boschi mi verranno incontro i ricordi dell'infanzia, e il cerchio si chiuderà.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 21 maggio 2019, 15:37 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 maggio 2007, 14:27
Messaggi: 1288
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Si devo farlo in giardino ... per buttare il cemento no problem.

Il problema è se ci si vuole costruire qualcosa sopra e si vuole essere in regola, li mi hanno fatto problemi.

In teoria la soluzione di Fulvio è possibile, l'unica mia preoccupazione è che si possa infiltrare acqua da sotto.

_________________
Osservo e fotografo con: Tubi Ottici: Celestron C11 XLT, Celestron C9.25 Starbright XLT, Celestron C6 Starbright XLT, Meade 8" ACF OTA. Montature: Skywatcher AZ-EQ6, CG5 Advanced GT. Oculari: Meade UWA 5000 24mm e 12mm, Celestron X-Cel 25 mm, Siebert Ultra WA 13mm, Siebert Starglitter 6.3 mm. Cam Planetaria: Celestron NexImage 5. CCD: SBIG ST8-XME, SBIG ST2000-XM. Binocolo: Binocolo KonusVue Giant 20x80.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 21 maggio 2019, 22:32 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 6355
Località: Roma
Cita:
In teoria la soluzione di Fulvio è possibile, l'unica mia preoccupazione è che si possa infiltrare acqua da sotto.

Basta mettere un pò di cemento e mattonelle, senza infrangere alcun regolamento.
Per quanto riguarda il resto, ci sono state parecchie sentenze di Cassazione che hanno affermato ancora una volta che per qualsiasi struttura ancorata permanente al suolo è necessaria la licenza edilizia.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 21 maggio 2019, 22:33 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 6355
Località: Roma
rettifico: "ancorata permanentemente al suolo"

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 22 maggio 2019, 6:18 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 268
Dark forse ti stai facendo delle 'fisime' eccessive. La soluzione proposta da Fulvio penso che nessuno la possa definire una struttura edilizia, non è vincolata al terreno ed è PROVVISORIA perchè si può dimostrare che serve per un periodo
(è una bugia buona) a proteggere/coprire il telescopio dalle intemperie, non certo per dormire. Lascia perdere il Comune è più facile che ti rispondano che non si può fare niente, piuttosto che darti delle soluzioni. Ciao, vai avanti.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 22 maggio 2019, 9:07 

Iscritto il: lunedì 3 febbraio 2014, 9:33
Messaggi: 379
Località: Roma
Ho fatto la stessa di Fulvio. Ho costruito una casetta in legno con ruote con interno un telaio. La colonna poggia su piano in legno.


Allegati:
20171119_150429_reduced.jpg
20171119_150429_reduced.jpg [ 460.84 KiB | Osservato 278 volte ]
20180512_145937_resized.jpg
20180512_145937_resized.jpg [ 38.3 KiB | Osservato 278 volte ]
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 22 maggio 2019, 9:11 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 29 gennaio 2007, 15:23
Messaggi: 51
Località: Castelli Romani
Tipo di Astrofilo: Visualista
Il requisito dell'ancoraggio permanente, concetto presente e già espresso da alcune sentenze di Cassazione, e come riportato giustamente sopra, è stato però recentemente superato da sentenze che hanno definito "il fine di utilizzo" del manufatto come caratteristica vincolante alla realizzazione ovvero demolizione. Cito un breve passaggio di una recente "spiegazione in merito" del Consiglio di Stato, che nello specifico interviene sui ricoveri per cani, ma il concetto è per estensione riferibile ai manufatti simili:

"Per individuare la natura precaria di un'opera, si deve seguire «non il criterio strutturale, ma il criterio funzionale», per cui un'opera se è realizzata per soddisfare esigenze che non sono temporanee non può beneficiare del regime proprio delle opere precarie anche quando le opere sono state realizzate con materiali facilmente amovibili (fra le decisioni più recenti cfr. Consiglio di Stato, Sez. VI, n. 1291 del 1° aprile 2016). Non possono essere quindi considerati manufatti precari, destinati a soddisfare esigenze meramente temporanee, quelli destinati ad una utilizzazione perdurante nel tempo, e l'alterazione del territorio non può essere considerata né temporanea né precaria né irrilevante (Consiglio di Stato, Sez. VI, n. 4116 del 4 settembre 2015). La “precarietà” dell'opera postula un uso specifico e temporalmente limitato del bene e non la sua stagionalità che non esclude la destinazione del manufatto al soddisfacimento di esigenze non eccezionali e contingenti, ma permanenti nel tempo (Consiglio di Stato, Sez. VI, n. 1291 del 1° aprile 2016 cit.). Facendo applicazione di tali principi i box, in parte coperti, realizzati per l'allevamento di cani (e le altre opere accessorie che sono state realizzate), sul suolo agricolo di proprietà dell'appellante, non possono farsi rientrare fra le opere precarie, ai fini edilizi, e quindi fra le opere di edilizia libera."

Consiglio di stato, sez. 6, sentenza del 21 febbraio 2017, n. 795

_________________
Lord, the original .... con C8 EdgeHD e SW Dobson 8"


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010