1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 23 luglio 2019, 8:02

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Telefocus
MessaggioInviato: domenica 21 aprile 2019, 19:29 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1704
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Personalmente sto sperimentando Onstep, su cui ho aperto un'altra discussione, che mi ripropongo di aggiornare.
La versione con la scheda Ramps 1.4, può pilotare fino a 5 stepper, alcuni dei quali dedicati al fuocheggiatore, ed ha il driver Ascom già fatto, oltre che la possibilità di essere pilotato da wireless, con specifica app.
Costa anche pochissimo.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Telefocus
MessaggioInviato: lunedì 22 aprile 2019, 3:55 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8738
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Perdonatemi per l'assenza sono impegnato su un altro fronte, ma anche se non rispondo come vorrei seguo silenziosamente tutte le proposte
che trovo molto interessanti e sulle quali vorrei ritornare per alcuni spunti di approfondimento.
Cari saluti,

Danilo Pivato

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Telefocus
MessaggioInviato: martedì 23 aprile 2019, 17:10 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 22:02
Messaggi: 7792
Tipo di Astrofilo: Fotografo
AstroFocus può essere applicato senza problemi anche ad un obiettivo fotografico. Se si vuole una maggiore precisione si deve applicare un buon riduttore tra il motore passo passo e la ghiera dell’obiettivo. Una volta creato un AstroFocus sarà possibile comandarlo da qualunque software compatibile con ASCOM, sia per mettere a fuoco manualmente (cosa che a mio personale parere ha poco senso) che per farlo in automatico con FocusMax o altri sistemi. Su un PC si possono far girare più istanze del driver ASCOM di AstroFocus così da controllare più fuocheggiatori contemporaneamente.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Telefocus
MessaggioInviato: martedì 23 aprile 2019, 17:36 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9438
Località: Francia Corta (Bs)
Ivaldo Cervini ha scritto:
... sia per mettere a fuoco manualmente (cosa che a mio personale parere ha poco senso) …

Personalmente sono ancora nella fase di (S.)Tommaso che non ci crede se non ci mette il naso … nel senso che allo stato attuale dell'arte voglio vedere con i miei occhi la stella che diventa sempre più definita e nitida, anche per poter procedere con un eventuale star test … è già molto per me evitare gli scossoni della messa a fuoco con la manopola e focheggiare con calma sul monitor al caldo … :D … comunque … in futuro … :thumbup:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Telefocus
MessaggioInviato: martedì 23 aprile 2019, 19:09 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 264
Permettetemi !! Forse bisogna fare un distinguo sul REMOTO, nel senso che remoto può essere 3-5 mt. come nel mio caso che ho la consolle nel garage e il telescopio con ruote che sposto nel giardino, così devo regolare il focheggiatore..
andare alla consolle..focheggiatore..consolle e non so mai se era meglio prima..rendo l'idea? Penso che un motorino e un cavetto mi risolveranno il problema. Diverso è il remoto con il telescopio in giardino e la consolle al 4° piano, e ancora più diverso il telescopio in montagna e la consolle al mare. Mi sembra evidente che gli approcci sono diversi.
Io sono per le cose semplici quando è possibile, ad esempio non sento l'esigenza del GO-TO perchè ho messo un encoder sull' AR e mi trovo benissimo, ma è perchè ho 'accesso diretto' al telescopio, se uno è....molto remoto non è la stessa cosa. Credo sia importante specificare le 'esigenze/impedimenti', ciao
PS: @ Ippogrifo: il marchingegno mi sembra diabolico ah ah ah :beer:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Telefocus
MessaggioInviato: martedì 23 aprile 2019, 22:48 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 23:28
Messaggi: 2800
Località: Torvajanica
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Virginio Tonello ha scritto:
Io ho fatto per provare un circuitino con un NE555 con un pulsante per dare l'impulso un deviatore per invertire la rotazione e un potenziometro per regolare grossolano/fine.

ippogrifo ha scritto:
Giusto per far capire che c'è un'idea, un prototipo, una possibilità tra le tante:

Virginio Tonello ha scritto:
Proverò con dei motorini servocomandati dei giocattoli.

Questa è l'elettromeccanica spicciola che piace a me, fatta di NE555, motorini, ingranaggetti e tante bacchette di alluminio! :ook:
Mi ricorda la testina per teleguida che poi in seguito feci funzionare col radiocomando delle automobiline. :rotfl:
Sono curioso di vedere come evolve l'idea, quindi vi "follow" :D

_________________
www.flickr.com/photogallery_H-persei
"...Con tanta fatica che la m'era insopportabile; e pure io mi sforzavo." (Benvenuto Cellini artista rinascimentale, autore del Perseo di bronzo)
_______________________________________________________________________________________________
Newton Konus 200/1000 - Rc8" Tecnosky - Ts Komakorr -
Skywatcher 80ED Pro - Riduttore/correttore Sw 0.85x -
Neq6 Pro GoTo (Kit Rowan Atronomy) - Filtro Idas LPS-D1 -
Canon Eos450D Baader - QHY5L-II color


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Telefocus
MessaggioInviato: mercoledì 24 aprile 2019, 12:19 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9438
Località: Francia Corta (Bs)
Esatto. Quella è un'intuizione sul nascere, un'idea in nuce, un lampo all'origine … ma non in forma astratta o simbolica, tengo a sottolineare. E' simile ad un prigione michelangiolesco che vuole uscire con prepotenza dal marmo grezzo. E forse non è neanche necessario che ne esca del tutto per rendere l'effetto. Il concetto è che per piccole rotazioni si può usare con profitto anche un attuatore lineare assemblato con le proprie dita. E' bello vedere che, pianino pianino, la stella va a fuoco per propria volontà … :mrgreen: :rotfl: :beer:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Telefocus
MessaggioInviato: venerdì 3 maggio 2019, 11:37 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 264
Una buona giornata a tutti.


Allegati:
DSCF0514 (FILEminimizer).JPG
DSCF0514 (FILEminimizer).JPG [ 155.01 KiB | Osservato 279 volte ]
DSCF0515 (FILEminimizer).JPG
DSCF0515 (FILEminimizer).JPG [ 122.85 KiB | Osservato 279 volte ]
DSCF0518 (FILEminimizer).JPG
DSCF0518 (FILEminimizer).JPG [ 132.82 KiB | Osservato 279 volte ]
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Telefocus
MessaggioInviato: martedì 7 maggio 2019, 9:40 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9438
Località: Francia Corta (Bs)
Ottimo! :clap: :clap: :clap: :mrgreen:
Aggiungo anche la mia soluzione finale.
(il motorino che avete visto col riduttore e l'albero filettato :!: c'è , è alloggiato nella gambina telescopica di un vecchissimo piccolissimo treppiede finito in soffitta; movimento micrometrico :!: ).
Allegato:
Foch.jpg
Foch.jpg [ 372.9 KiB | Osservato 245 volte ]

:wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Telefocus
MessaggioInviato: mercoledì 8 maggio 2019, 16:27 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 264
Ciao Costanzo, ho provato a cimentarmi in questo progettino più per gioco che per necessità dato che risolvevo con un giro di nastro a bloccare l'obiettivo, o un segno sul focheggiatore del Newton,ma mi ero proposto di trovare una soluzione meno pasticciata, perchè effettivamente l'obiettivo si impiastra di colla e poi fa proprio schifo. Inizialmente ho fatto le prove su uno Jupiter da 200mm (vintage) e la soluzione con la rotellina+o'ring andava benissimo. Il circuitino di prova altrettanto (foto 555). Poi però dato che c'ero ho pensato di motorizzare anche uno zoom con due motorini ma la soluzione con la rotellina non andava bene perchè questo è risultato troppo ballerino. Ho optato quindi per una ruota dentata e cinghia dentata (costo quasi zero). alla fine ho motorizzato anche il focheggiatore del Newton.
Obiettivi: la migliore soluzione che ho trovato è usare un tubo di scarico 'arancione' con diametro circa uguale all'obiettivo. Tagliarlo longitudinalmente e unirlo con 2 fascette in nylon. Un altro tubo sempre arancione unito al principale con 2 grani alloggia il motorino bloccato sempre con grani. (La foto è sicuramente esplicativa).
Unione della cinghia: 2 gocce di cianoacrilato e sovrapposizione sono sufficienti allo scopo.
Motorini: ho provato dei servomotori, andrebbero bene ma hanno il passo troppo lungo. Ho preferito quelli iniziali. L'impulso è di 30-50msec.
Dato che i motorini sono diventati 3 è stata gioco forza passare a Arduino. Ho uno slave sul telescopio e un master sulla consolle a 10mt. con un collegamento seriale RS422 (3 fili). (Foto arduino,box).
Il programma ad ogni impulso avanti incrementa il valore (all'accensione è 50) e l'impulso indietro lo decrementa in modo da capire a che punto si è. (Foto display). Lo zoom avanza con impulsi da 5sec. per valutare il finecorsa.
Finecorsa: se l'obiettivo arriva a fine corsa, la semplicemente scavalca sulla rotellina.
Il tubo arancione andava perfetto dentro al MTO da 500mm. che uso per l'inseguitore e quindi lo ho bloccato con 6 grani, sembra quasi professionale. (Foto 500). Ciao. :beer:


Allegati:
555 (FILEminimizer).JPG
555 (FILEminimizer).JPG [ 70.9 KiB | Osservato 223 volte ]
arduino (FILEminimizer).JPG
arduino (FILEminimizer).JPG [ 54.02 KiB | Osservato 223 volte ]
box (FILEminimizer).JPG
box (FILEminimizer).JPG [ 138.5 KiB | Osservato 223 volte ]
display (FILEminimizer).JPG
display (FILEminimizer).JPG [ 86.11 KiB | Osservato 223 volte ]
500 (FILEminimizer).JPG
500 (FILEminimizer).JPG [ 73.51 KiB | Osservato 223 volte ]
Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010