1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 21 settembre 2019, 1:40

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 29 agosto 2018, 20:02 

Iscritto il: sabato 17 giugno 2017, 17:23
Messaggi: 11
Salve a tutti,
premetto che sono alle prime armi con l'autocostruzione e vorrei avere una delucidazione sul funzionamento delle regolazioni del supporto che allego in foto. Da quanto ho capito il filettato entra nella parte finale del supporto a 45 gradi ma in che modo le sei viti intorno possono permettere un assestamento se esso viene avvitato? E poi non capisco se le altre viti siano appoggiate o entrino nel supporto.
Grazie in anticipo!


Allegati:
supporto specchio secondario immagine.jpg
supporto specchio secondario immagine.jpg [ 6.47 KiB | Osservato 564 volte ]
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 29 agosto 2018, 20:35 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 884
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
I normali supporti hanno in genere solo il vitone centrale e tre periferiche poste a 120°.. pero' potrebbe essere una valida alternativa quella delle 6 viti..secondo me quelle con la molla servono per una sistemazione preliminare del secondario..quando si e' trovata la giusta posizione la si blocca con le altre tre.

_________________
R.E.E.G.O. inventor


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 30 agosto 2018, 7:37 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 23:28
Messaggi: 2807
Località: Torvajanica
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Anche a me sembra lo stesso sistema adottato per la collimazione del primario, dove le viti lavorano a coppie, una sposta la cella e l'altra fissa la posizione spingendo.

_________________
www.flickr.com/photogallery_H-persei
"...Con tanta fatica che la m'era insopportabile; e pure io mi sforzavo." (Benvenuto Cellini artista rinascimentale, autore del Perseo di bronzo)
_______________________________________________________________________________________________
Newton Konus 200/1000 - Rc8" Tecnosky - Ts Komakorr -
Skywatcher 80ED Pro - Riduttore/correttore Sw 0.85x -
Neq6 Pro GoTo (Kit Rowan Atronomy) - Filtro Idas LPS-D1 -
Canon Eos450D Baader - QHY5L-II color


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 30 agosto 2018, 8:34 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 884
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Dove hai trovato questa foto? E' un accessorio commerciale?

_________________
R.E.E.G.O. inventor


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 30 agosto 2018, 9:10 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24670
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Penso lo vendano i crucchi.
Quei tre gruppetti di due viti sono per collimazione e blocco/sblocco collimazione.
Te ne accorgi perchè sulla vitona centrale, anzichè esserci un dado con molla che blocca tutto il secondario e che contestualmente ti consente di mollarlo leggermente per consentire la regolazione grossolana, ci sono due dadi che fissano del tutto il blocco.

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4
Celestron C8 XLT su Heq5


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010