1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 21 ottobre 2018, 7:38

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Hub di alimentazione
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 9:51 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 160
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Grazie per la dritta!
L'unica cosa che guardando le prese e spine microfoniche vedo che la presa da pannello c'è a due poli, le prese partono da 3..

_________________
Emanuele


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hub di alimentazione
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 10:45 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20484
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Le prese microfoniche concentriche non vanno bene. Cercale tipo quelle che ho adoperato io. Anche le nuove montature Skywatcher adottano delle prese silmili, anche se non identiche. Alla GBC si trovano, ma anche on line ne trovi quante vuoi. Debbono portare come minimo 5 A di corrente.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hub di alimentazione
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 10:54 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 160
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Perdonami, qual'è il nome esatto di questi affari?

_________________
Emanuele


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hub di alimentazione
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 11:17 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20484
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ecco... non lo so esattamente :lol: , ho provato a cercare "connettori microfonici da pannello" e viene qualcosa di simile...

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hub di alimentazione
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 11:23 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 160
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
:rotfl:

il problema è che non indica nessuno gli ampere che possono tenere..

con quello di ingresso della corrente come ti sei comportato? ..non può avere soli 5 ampere di tenuta..

praticamente hai usato questi?

https://www.cariatielettronica.eu/micro ... nello.html

https://www.cariatielettronica.eu/micro ... lante.html

_________________
Emanuele


Ultima modifica di Angelo Cutolo il domenica 26 agosto 2018, 13:46, modificato 1 volta in totale.
Uniti posta consecutivi.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hub di alimentazione
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 12:46 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20484
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Se non sono esattamente quelli ci assomigliano davvero molto. Mi sembra che me li vendessero per 5 A. Le prese sono molte, ma in realtà nel mio caso gli assorbimenti sono modesti, perchè la montatura l'alimento per conto suo con un alimentatore separato. La cosa che assorbe di più è la fotocamera principale che è raffreddata, anche la fotocamera guida è raffreddata ma consuma poco, poi la ruota filtri ha la sua alimentazione ma assorbe pochissimo, lo stesso dicasi per il fuocheggiatore elettrico. Quindi anche l connettore che porta l'alimentazione ce la fa. Ma si può benissimo eliminare e collegare il tutto direttamente alle bananine di alimentazione. Naturalmente ogni presa ha un fusibile interno, posto sul filo che porta il positivo. Io i fusibili li ho messi tutti eguali, se invece si vogliono differenziare bisogna numerare o contrassegnare le prese a seconda del fusibile che c'è all'interno. O montarne di tipo diverso (antipatico e poco pratico). La scatolina ha sul retro dei ganci per fissarla con due elastici ad una gamba del treppiede della montatura.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hub di alimentazione
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 13:16 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 160
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Posso chiederti il perchè della scelta di montare tutto ad una gamba e non sul tubo?
Avresti sicuramente meno cavi che possono aggrovigliarsi, per l'esattezza solo 1, quello che porta l'alimentazione alla scatola, il resto si muove in solido con il tubo e l'attrezzatura..e non penso sia una scelta dettata dal peso della scatola..

immagino che alimenti tutto da batteria e non da rete..

non è male l'idea di alimentare la montatura a parte..
anche perchè sistemando la scatola sul tubo si elimina il cavo più critico..
mi sa che ti rubo l'idea :mrgreen:

_________________
Emanuele


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hub di alimentazione
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 13:30 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20484
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
No, alimento il tutto da rete. Ma non cambia nulla, si tratta di collegare le bananine alla batteria invece che all'alimentatore. I cavi prima di andare alla scatola di alimentazione sono comunque fissati al tubo. Bisogna considerare che ci sono sempre i cavi che collegano le due fotocamere al pc ed anche quello del fuocheggiatore, nel caso lo usi, che scendono dalla montatura e vanno al PC. Quindi non è possibile evitare cavi che scendono. La scatolina comunque si può agganciare dove si vuole, se si collega in alto alla testa della montatura magari si possono usare dei cavetti di alimentazione dei vari componenti un poco più corti. Si capisce che mettere la scatola sul tubo aumenta un poco il peso che la montatura deve sostenere, ma alla fine di poco perchè è leggera.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hub di alimentazione
MessaggioInviato: domenica 26 agosto 2018, 13:34 

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2018, 11:31
Messaggi: 160
Località: Santarcangelo di Romagna
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Che tipo di alimentatore utilizzi? Anch'io alimento da rete ma ho difficoltà a reperire un alimentatore da 20 o 30 ampere..

Con un minipc sul tubo risolvi anche i fili delle camere..
Oppure un hub usb così riduci ad un unico cavo..

_________________
Emanuele


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hub di alimentazione
MessaggioInviato: lunedì 27 agosto 2018, 19:06 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 23 aprile 2007, 23:13
Messaggi: 2795
Tipo di Astrofilo: Fotografo
columbia ha scritto:
Arrivato?
Come va?


Lo sto provando, stasera dovrei testare l'autofocus. Tutto sembra funzionare molto bene, le due alimentazioni per montatura e CCD, l'uscita seriale per il motore collegato all'autofocus. Il motore va acquistato a parte, comunque si interfaccia anche con altri tipi di motori stepper..


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010