1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 19 agosto 2018, 23:41

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 69 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Alimentazione da campo
MessaggioInviato: giovedì 19 luglio 2018, 8:21 

Iscritto il: giovedì 21 gennaio 2016, 14:23
Messaggi: 206
Se poi ti può interessare, per coibentare e movimentare le batteria in modo da non sporcarsi spendendo pochi euro, c'è la possibilità di inserire la batteria da proteggere dal freddo in un contenitore apposito con maniglie esterne, che si usa correntemente nel mondo delle Roulottes da campeggio.
(Googla "contenitore per batterie"), acquistandolo magari di misura adatta ad una batteria di capacità un poco più grande della capacità che ti serve, per coibentare internamente attorno ad essa con polistirolo.

Sono pure utili ed economici i morsetti a pressione rossi e blu, che metti e togli in un decimo di secondo, senza attrezzi e senza toccare la batteria (cosa a mio avviso sempre da evitare).

_________________
WWW.GRATTAVETRO.IT, blog del fai da te astronomico


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Alimentazione da campo
MessaggioInviato: venerdì 20 luglio 2018, 8:13 

Iscritto il: lunedì 7 maggio 2018, 21:19
Messaggi: 117
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ho caricato entrambi le batteria, una alla volta, carica lenta per 24H dopo un giorno quella da 65ah misura 12.19v e quella da 70Ah misura 12.80.. come sto messo?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Alimentazione da campo
MessaggioInviato: venerdì 20 luglio 2018, 8:42 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14705
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
La tensione a batteria carica non e' sufficiente per vedere come sta messa la batteria. Bisogna misurarne l'andamento durante la scarica. Potrebbe essere indicativo anche applicare un carico e vedere di quanto scende. Certo quei numeri non promettono bene...

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Alimentazione da campo
MessaggioInviato: venerdì 20 luglio 2018, 9:16 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19981
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Quella da 12.19 penso che sia al lumicino (per chi non è di Firenze: http://www.teladoiofirenze.it/firenze-l ... -lumicino/ ). L'altra è appena meglio, difficile dire dal solo potenziale di quanto. Probabilmente è più la fatica che si fa a portarla della carica che contiene. Io le butterei, anzi le smaltirei entrambe... :mrgreen:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Alimentazione da campo
MessaggioInviato: venerdì 20 luglio 2018, 11:08 

Iscritto il: lunedì 7 maggio 2018, 21:19
Messaggi: 117
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Al momento non posso proprio fare spese pero di sicuro durano una notte


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Alimentazione da campo
MessaggioInviato: venerdì 20 luglio 2018, 11:10 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19981
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Dipende tutto da quanto è l'assorbimento delle varie "utenze". Potresti mettere la coldbox sulla batteria migliore ed il resto su quella peggiore, invece che mettere tutto su una batteria e dopo sull'altra.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Alimentazione da campo
MessaggioInviato: venerdì 20 luglio 2018, 12:02 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 maggio 2014, 5:29
Messaggi: 1920
la super soluzione economica :

.vai in trasferta con il freddo , cosi non usi la Cold Box

.fai lo switch da una batteria all'altra con i diodi , come ti ha detto Andrea , e lui ti consiglia anche come portare la caduta ai capi del Diodo a zero , dopo lo switch appunto , senza abbassarti la tensione per tutta la notte di o,x Volts

Io comunque non lo farei , poi dipende dalla grigliata del cuoco_console :mrgreen:

_________________
http://themaurosky.wix.com/astrophotography


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Alimentazione da campo
MessaggioInviato: venerdì 20 luglio 2018, 12:33 

Iscritto il: lunedì 7 maggio 2018, 21:19
Messaggi: 117
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Si infatti penso faro cosi... sulla 70 solo la cold e la reflex con la mont sulla piccola... cosi potrei tentare la seconda notte


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Alimentazione da campo
MessaggioInviato: venerdì 20 luglio 2018, 12:57 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19981
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Perchè se la batteria con la cold box si scarica puoi sempre continuare senza raffreddamento.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 69 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010