1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 18 settembre 2019, 14:33

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 26 febbraio 2018, 18:27 

Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 22:13
Messaggi: 1262
Località: via Berna Martellago (ve)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
ciao a tutti ho per le mani un diaframma ad iride preso su Ebay per pochi soldi con un'apertura di 44m ed una chiusura dello stesso di 2mm con 16 lamelle.
ora mi verrebbe voglia di fargli tornire una montatura, per poterlo ospitare, con apposite filettature per il Borg.
Il problema che ho, un pò per ignoranza, un p'ò per alcune foto viste sul web, ho molta confusione sull'eventuale posizionamento dello stesso , ossia subito dopo la lente, sarebbe l'ideale, come da configurazione della casa con i suoi diaframmi da 75mm e 400 euro costo del nuovo, io invece avendolo solo da 44mm di apertura max, volevo posizionarlo tra il tubo ed il fuochegiatore, secondo voi potrebbe andare bene? perchè metterlo dopo il fuochegiatore non penso vada bene per la messa a fuoco giusto?chi mi da un suggerimento, visto che c'e l'ho ed è pure ben fatto non avrebbe costi esorbitanti anzi, perciò vorrei provare, visto che il Borg 90fl si presta molto bene anche come teleobiettivo.
thanks


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 26 febbraio 2018, 19:21 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15072
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Potresti postare qualche immagine dell'iride e della zona di collegamento tubo/culatta/focheggiatore del borg, così da poter dare consigli piu meditati?

Dal punto di vista di principio (se gli ingombri lo permettono), non dovrebbe esserci problema, però va valutato se con il drawtube completamente retratto, questo non vada ad urtare contro il diaframma e nel caso progettare una cella con una sufficiente profondità, verificare il backfocus residuo derivante dall'inserimento dell'iride (e della relativa cella) ed infine considera che se il tuo focheggiatore è da 50,8 mm il campo pienamente illuminato verrà di fatto limitato visto che il massimo diametro dell'iride è 44 mm e a una certa distanza dal piano focale, il ché ne riduce ulteriormente il diametro rispetto ai 44 mm nominali.



Ps.: Trattandosi di modifica di uno strumento, sposto in Autocostruzione.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 26 febbraio 2018, 20:34 

Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 22:13
Messaggi: 1262
Località: via Berna Martellago (ve)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
ok domani se riesco faccio qualche foto, il diaframma è questo in foto.
il fuocheggiatore è un Father tech m57 perciò con 54mm effettivi liberi tant'è che il suo spiantare che va tolto con l'iride è progettato full frame e porta lo strumento a f4, invece di f5,6.
Allegato:
s-l1600.jpg
s-l1600.jpg [ 37.33 KiB | Osservato 668 volte ]


ma se io per esempio mettessi un grosso diaframma con apertura libera 90mm come la lente tecnicamente svolgerebbe allo stesso modo il suo compito, giusto? ovviamente non lo faccio ma è per capire in linea di massima, infatti se come ipotizzavo, mettessi tra tubo e fok il diaframma conta sua cella autocostruita, al posto dell'adattatore for per i fuochegiatore Father Touch dedicato, potrebbe anche andare bene, l'importante è non metterlo dietro il fuochegiatore dove si avvita il porta oculare per intenderci, giusto? perchè non mi permetterebbe la messa a fuoco, o sbaglio.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 26 febbraio 2018, 23:04 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15072
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se il borg è composto da tubo, culatta del focheggiatore e focheggiatore, si può fare la cella del diaframma che si inserisce tra tubo e culatta, lasciando così lo spazio per il drawtube del focheggiatore (se necessario), rimane il problema (se per te costituisce un problema), che il campo pienamente illuminato verrà ridotto di una uqantità pari ad:
    44*(F-x)/F

dove:
    F è la focale del borg;
    x è la distanza tra iride e piano focale;
    44 è il diametro massimo dell'iride.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 27 febbraio 2018, 8:25 

Iscritto il: venerdì 6 giugno 2008, 22:13
Messaggi: 1262
Località: via Berna Martellago (ve)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Quando lo uso come telescopio cioè 9 volte su 10 lo levo sia chiaro, il bello è proprio il fatto di essere molto modulare.
Perciò vedrò di far fare una cella con relative filettatura per il diaframma, tra fuocheggiatore e d il tubo, per la vignettatura on luce diurna è meno percettibile anche con full frame, riuscire a creare profondità di campo con questa ottica usata come teleobiettivo (già sperimentato), sarebbe molto appagante vista la grande resa ottica ed il peso molto contenuto


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010