1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 20 maggio 2018, 18:27

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Smontaggio messa a fuco c11
MessaggioInviato: lunedì 29 gennaio 2018, 11:53 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 18 febbraio 2013, 13:55
Messaggi: 353
Località: Trieste
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Per lo smontaggio potrebbe esserti utile questo video:
https://www.youtube.com/watch?v=nXCBf0JHodQ

_________________
Cieli limpidi sopra menti serene.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Smontaggio messa a fuco c11
MessaggioInviato: lunedì 29 gennaio 2018, 15:04 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 25 febbraio 2012, 12:57
Messaggi: 83
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ho provato ad aprire e mi risulta come nel video un cilindretto con delle rondelle che all interno hanno dei cuscinetti. Ho svitato questo cuscinetto da una vite lunga. che è agganciata ad un supporto attaccato allo specchio. ho notato che mandando avanti ed indietro sposto lo specchio. Comunque ho ingrassato il tutto riavviato ma noto che lo scatto nella messa a fuoco lo continua a fare. Mi è venuto da pensare che trova attrito lo scorrimento dei due tubi interni che portano avanti e indietro lo specchio (i due tubi interni uno dentro l' altro, quello esterno è collegato lo specchio e l' altro interno che fa scivolare il tubo esterno che mettendo a fuco ci scorre all interno) potrebbe essere questa la causa che magari deve essere ingrassato questi due in modo scorrano bene uno dentro l'altro? ...oppure sto dicendo fesserie?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Smontaggio messa a fuco c11
MessaggioInviato: lunedì 29 gennaio 2018, 15:19 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 18 febbraio 2013, 13:55
Messaggi: 353
Località: Trieste
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
No, non stai dicendo delle sciocchezze, però a questo punto dovresti aprire il tele.

Smontare la lastra Schmidt ed estrarre lo specchio (che deve essere fatto con il fok smontato) non è difficile; la parte più complicata è rimontarlo perfettamente, senza giochi e perfettamente centrato.

Puoi trovare in rete diverse informazioni su questa operazione, sia pagine che video, generalmente sul C8 ma con il C11 è praticamente la stessa cosa.

Potresti anche smontare il tele dalla culatta in modo da non toccare la lastra di Schmidt, ma a me sembra un'operazione più richiosa, poi è questione di feeling personale.

In bocca al lupo.

_________________
Cieli limpidi sopra menti serene.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Smontaggio messa a fuco c11
MessaggioInviato: lunedì 29 gennaio 2018, 15:29 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 25 febbraio 2012, 12:57
Messaggi: 83
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Sinceramente un po mi spaventa fare questo lavoro. Smontare la lastra correttrice penso a mani esperte che sanno dove toccare. Ma poi aprendola non rischio si depositi polvere sullo specchio ? Non so che fare, sono in crisi...


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Smontaggio messa a fuco c11
MessaggioInviato: lunedì 29 gennaio 2018, 15:50 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 18 febbraio 2013, 13:55
Messaggi: 353
Località: Trieste
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
La polvere è il problema minore, se rimonti la lastra tenendo quel lato del tele verso il basso, dopo una bella (misurata) soffiata di aria all'interno del tubo ...

Per i tuoi dubbi, purtroppo, in casi come questo, non posso aiutarti.

_________________
Cieli limpidi sopra menti serene.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Smontaggio messa a fuco c11
MessaggioInviato: lunedì 29 gennaio 2018, 15:55 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 156
Vorrei evitarti di creare danni. Non toccare la lastra correttrice, almeno per il momento. Se il fuocheggiattore va a scatti , visto che l'hai smontato, verifica innanzi tutto che l'astina non sia storta, lo vedi facendola girare. Può capitare che il fuocheggiatore venga forzato oltre il fine corsa andando a storcere l'astina. Se è così prova a raddrizzarla con delle pinze, ma facendo attenzione a non rovinare il filetto.
I cuscinetti sono del tipo sigillato quindi è praticamente impossibile che il malfunzionamento dipenda da loro.
Altre operazioni sullo scorrimento del primario sul paraluce sono molto più impegnative e delicate e devono essere fatte solo da personale molto esperto.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Smontaggio messa a fuco c11
MessaggioInviato: lunedì 29 gennaio 2018, 16:13 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19466
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Se smonti il pomello della messa a fuoco, come hai fatto, vedrai l'alberino che tira in avanti ed indietro lo specchio. A questo punto puoi provare a mandare avanti ed indietro molto lentamente lo specchio tirando e spingendo l'alberino a mano. Se lo specchio scorre bene o a scatti lo senti subito.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Smontaggio messa a fuco c11
MessaggioInviato: lunedì 29 gennaio 2018, 16:33 

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 557
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Quel tipo di grasso che usano fa anche da " spessore" per limitare i giochi tra i due tubi, io eviterei di rimuoverlo.
Se proprio vuoi fare qualcosa per migliorare la messa a fuoco potresti sostituire pomello del fok originale con un feathertouch o simili come il fiss 3a.
Ancora meglio un focheggiatore esterno da montare sulla culatta tipo il baader diamond steltrak.

_________________
Osservo con:
Officina stellare apo152f8,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6
Montatura eq6pro,torretta baader maxbr.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Smontaggio messa a fuco c11
MessaggioInviato: lunedì 29 gennaio 2018, 21:47 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 25 febbraio 2012, 12:57
Messaggi: 83
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Visto i prezzi dei foccheggiatori esterni conviene spedirlo da auriga e farlo revisionare. Le soluzioni sono varie.


Ultima modifica di Angelo Cutolo il martedì 30 gennaio 2018, 13:19, modificato 1 volta in totale.
Eliminato quote del post precedente, utilizzare il tasto "RISPONDI" e non quello "CITAZIONE". Grazie.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Smontaggio messa a fuco c11
MessaggioInviato: mercoledì 31 gennaio 2018, 19:40 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1537
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Non ho mai tolto la lastra correttrice, ma leggevo che viene posizionata dal costruttore sul banco ottico, per individuare il migliore assetto, per cui chi la smonta prima segna dei riferimenti per riposizionarla al punto giusto.
Penso che, se non vuoi correre rischi, la cosa migliore sia un fok esterno.
Porta il primario vicino al fuoco, fino ad un certo punto, inserisci i fermi e poi affini col focheggiatore esterno, così eviti anche il "mirror shift" degli SC.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010