1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 20 febbraio 2018, 16:56

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: fabio_bocci e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Dalla SBIG ad una bridge
MessaggioInviato: domenica 14 gennaio 2018, 14:04 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 8326
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Tempo fa, quando comprai la ST-8 XME mi lanciai in mille autocostruzioni, tra cui un adattatore per utilizzare vecchi obiettivi Canon FD direttamente con la camera. Il progetto poi naufragò per via di un impiego più utile dello strumento.

Oggi non avevo niente di meglio da fare e mi sono messo a cercare in mezzo al deposito dei rottami e ho trovato l'adattatore e ho deciso di provarlo sulla ST2000XCMI, una vecchia camera con piatto ridotto (la prima versione). Facendo un po' di misure e cercando nei vecchi manuali della SBIG ho scoperto che la mia ST2K ha un backfocus dal coperchio di 0.692" (17.58mm) a cui devo aggiungere 9mm tra piastrina e adattatore T2.
Il raccordo che costrui per la ST-8 misura 23.9mm per un totale quindi di: 41.48mm.

Dopo una nervosa ricerca su internet ho scoperto che gli obiettivi Canon FD hanno un tiraggio di 42mm (confermato anche da una seconda fonte), quindi, in teoria, l'adattatore avrebbe dovuto funzionare sulla ST2k: e così è stato.
Allegato:
IMG_20180114_130628.jpg
IMG_20180114_130628.jpg [ 355.79 KiB | Osservato 145 volte ]
Allegato:
IMG_20180114_130656.jpg
IMG_20180114_130656.jpg [ 592.65 KiB | Osservato 145 volte ]
Allegato:
IMG_20180114_130719.jpg
IMG_20180114_130719.jpg [ 404.84 KiB | Osservato 145 volte ]
Ho anche fatto uno scatto di prova:
Allegato:
CCD Image 22.jpg
CCD Image 22.jpg [ 1.27 MiB | Osservato 145 volte ]
0.001" in BIN1x1 a -15°C con filtro ND96 e teleobettivo Vivitar a 210mm F4.5, scatto singolo autocalibrato da Maxim con Strech Max Log e DDP.

Insomma... come ho detto del titolo: la SBIG non può essere una reflex, quindi la cosa a cui assomiglia di più in questa configurazione è una bridge :mrgreen:

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla SBIG ad una bridge
MessaggioInviato: domenica 14 gennaio 2018, 15:31 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 14207
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Finalmente hai trovato l'unico utilizzo sensato per un CCD a colori :P

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: fabio_bocci e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010