1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 15 dicembre 2017, 20:31

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 2 novembre 2017, 16:10 

Iscritto il: martedì 28 agosto 2012, 21:52
Messaggi: 141
Ciao a tutti,
avrei una domanda un po' specifica per la quale spero di avere una risposta da chi magari è più esperto di me o magari ha già provato e risolto determinati problemi.

In pratica, possiedo un router ASUS DSL-AC68U che utilizzerei attraverso una SIM in una chiavetta TIM 4G cllegata all'apposita porta USB che presenta il Router.
Finchè si tratta di navigare verso l'esterno o di usare un programma come TeamViewer da remoto per comandare il PC al quale questo router è collegato va tutto bene.
Il problema è che vorrei poter accedere da remoto (senza necessariamente accendere il PC) ad alcuni dispositivi come una scheda relè via IP, la montatura via IP ed un DVR per video sorveglianza collegati al router tramite cavo LAN.
Purtroppo non riesco a fare il "port forwarding" per reindirizzare le istruzioni da remoto verso questi dispositivi.

Pensavo che il problema fosse che la scheda SIM era sotto NAT, ma ora che hanno disattivato il NAT continuano gli stessi problemi.

Qualcuno ha qualche indicazione da fornire in merito?

Grazie mille


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 2 novembre 2017, 16:44 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 23:39
Messaggi: 1012
Località: Roma
Non sei più sotto NAT e quindi alla tua sim viene associato un indirizzo IP pubblico? Sicuro?
Ma sarà comunque dinamico, per cui, hai attivato allora un servizio DDNS?
In che senso non riesci a fare il port forwarding? Che lo imposti ma poi non funziona?
Fai fare al router una prenotazione degli IP interni alla rete o escludi il DHCP del router per fare in modo che ad ogni riaccensione il router associ gli stessi IP (interni) alle stesse porte?
Voglio dire, chi assegna gli IP ai device della tua lan? Dovono essere fissati in qualche modo.
Quando cerchi di entrare dall'esterno, metti alla fine i due punti ed il numero della porta logica settata? Es. http://dominio.ddns.net:86

M.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 2 novembre 2017, 17:46 

Iscritto il: martedì 28 agosto 2012, 21:52
Messaggi: 141
Ciao Massimo,
Massimo Costa ha scritto:
Non sei più sotto NAT e quindi alla tua sim viene associato un indirizzo IP pubblico? Sicuro?

La Telecom, dopo innumerevoli richieste mi ha confermato di avere tolto il NAT. Hanno anche voluto sapere come mai volevo toglierlo.
In teoria adesso dovrei avere l'IP dinamico... Infatti con il servizio "mioip" vedo un IP che non è ovviamente il classico 192.168.x.x, ma 2.x.x.x.x.

Massimo Costa ha scritto:
Ma sarà comunque dinamico, per cui, hai attivato allora un servizio DDNS?

Infatti si tratta di un IP dinamico quindi ho usato un servizio DDNS come NO-ip per associarlo ad un URL ben preciso.
L'unico test che ho potuto fare è fare un PING da un altro PC via internet e ho ottenuto risposta.
Se poi tutto ciò significhi che effettivamente l'IP è pubblico e denattato non saprei...

Massimo Costa ha scritto:
In che senso non riesci a fare il port forwarding? Che lo imposti ma poi non funziona?
Fai fare al router una prenotazione degli IP interni alla rete o escludi il DHCP del router per fare in modo che ad ogni riaccensione il router associ gli stessi IP (interni) alle stesse porte?
Voglio dire, chi assegna gli IP ai device della tua lan? Dovono essere fissati in qualche modo.
Quando cerchi di entrare dall'esterno, metti alla fine i due punti ed il numero della porta logica settata? Es. http://dominio.ddns.net:86


Io imposto il port forwarding nel router definendo le varie regole, tipo che se arriva una chiamata su dominio.ddns.net:YYYY il comando dovrebbe essere reindirizzato al dispositivo 192.168.2.110 (che è una scheda relè comandabile via IP e che da rete locale funziona perfettamente.
Gli IP locali dei vari dispositivi sono statici ed assegnati univocamente.

Forse sbaglio qualcosa, ma non ho capito cosa...
O forse il fatto di usare una chiavetta 4G che di fatto funge da modem esterno al router implica qualche blocco di sorta...

Non riesco a trovare molte indicazioni in tal senso in rete.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 2 novembre 2017, 18:09 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 23:39
Messaggi: 1012
Località: Roma
Allora, sembra che tu abbia fatto tutto quello che c'è da fare. Ma vediamo.
Chi esegue il servizio DDNS? Il router? Hai verificato sul loro sito che l'IP dinamico sia aggiornato correttamente? Cioè, il dominio viene correttamente informato dei cambiamenti?
Hai verificato che l'IP sia davvero pubblico? Quello che vedi nel setup del modem è lo stesso che se controlli con tipo http://www.whatsmyip.org?
Per il resto, posso dirti che io uso correntemente una sim Tim 4G e, una volta tolto il nat, tutto funziona correttamente da remoto. Io, però uso un modem che accetta direttamente la sim, non tramite una chiavetta usb, ma in teoria non dovrebbe esserci differenza.
Posso però dirti che anche il modem/router ha la sua qualità. Con quello vecchio, un Digicom, la connessione spesso si interrompeva e dovevo fare reboot tramite sms. Con quello attuale, un HUAWEY E5186s-22a, in sei mesi, la connessione non si è mai interrotta, ed è collegato h24 per gestire il dispositivo di allarme.

Passo la palla a chi è più esperto di me.

M.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 3 novembre 2017, 11:01 

Iscritto il: martedì 28 agosto 2012, 21:52
Messaggi: 141
Grazie per le risposte Massimo.
Appena posso verificherò che l'IP nel router coincida con quello pubblico.
E soprattutto cercherò di capire (ma non so ancora come fare) in modo certo se il NAT è stato realmente tolto oppure no.
Ho telefonato alla TIM ben 14 volte in questi giorni per avere informazioni e praticamente non ho avuto risposte certe fino ad ora pur avendo parlato con 14 interlocutori differenti. Qualcuno dice che è tolto e qualcuno dice che non può verificarlo.... Alla faccia della qualità del servizio, ma con i servizi dei gestori telefonici è sempre un gran casino. :evil:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 4 novembre 2017, 15:04 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 23:39
Messaggi: 1012
Località: Roma
Con Tim per telefono non si riesce a fare niente. Prova a chiedere tramite il loro profilo di Facebook, io solo così ho risolto.
(Non chiedermi perché.)

M.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 5 novembre 2017, 16:23 

Iscritto il: martedì 28 agosto 2012, 21:52
Messaggi: 141
Infatti Massimo venerdì sera ho provato a contattare la TIM tramite Facebook. Speriamo di ottenere qualche risultato. :roll:


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010