1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 19 settembre 2017, 14:42

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Modding Coronado Solarmax 60II
MessaggioInviato: domenica 20 agosto 2017, 20:57 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 14:51
Messaggi: 1115
Località: 45,7°N-11,9°E (Vallà di Riese - Treviso)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao a tutti.
Oggi, mentre fissavo il muro con sguardo perso, mi è salita la curiosità di provare a capire se potevo utilizzare i filtri del Coronado Solarmax 60II per esportarli sul tubo di uno Skywatcher 100ED pro, sfruttandone così la maggiore apertura.
Dopo essermi documentato online sulle varie componenti del Coronado, ho realizzato un disegno in sezione dei due strumenti e del loro percorso ottico.

Riassumendo:
- il Coronado è un 60/400, ma misurando la lente frontale scopro che è di 70mm, quindi mediando il teorico col pratico siamo a circa f/6, con BF10.
- lo SW è un 100/900, reale, f/9.

l'ERF nel coronado è inserito a circa metà percorso ottico, ed ha un diametro di 35mm, perfettamente compatibile con la posizione che occupa.
Traccio qualche linea nel mio disegno e identifico il punto dove inserire l'ERF all'interno del tubo dello SW. Scopro che non è poi così interno, anche perché il 100ED ha un fuocheggiatore (che rimuovo) di lunghezza esagerata.

Sposto l'intero blocco ERF+diagonaleBF nel tubo dello SW, e fisso tutto provvisoriamente con del nastro adesivo visto che i diametri in gioco non sono poi così diversi! Con sorpresa scopro di avere gia l'immagine a fuoco, senza tubi di prolunga aggiuntivi per allontanare il diagonale BF. E' bastato fissare oculare e diagonale BF sfilati di circa 1cm dalle posizioni normali, allungando così il percorso ottico fra ERF e BF di quel che basta.

Quello che invece mi sorprende è che l'immagine perde in contrasto e definizione rispetto all'utilizzo originario. Sia in visuale, sia in CCD. Il disco del sole appare slavato, le macchie, pur definite e a fuoco, sono prive di contrasto. Quale può essere il motivo? Forse il rapporto focale differente?

Ho notato che l'ERF si scalda parecchio (scotta), e non ho insisito più di tanto con le osservazioni per paura di danneggiarlo visto il diametro maggiore di raccolta luce (100mm vs 70mm).

Ripristinato il Solarmax le immagini sono come in origine, belle e ben contrastate.

Qualcuno ha esperienza in merito?

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
___________________________
Quando sarò vecchio, dai boschi mi verranno incontro i ricordi dell'infanzia, e il cerchio si chiuderà.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modding Coronado Solarmax 60II
MessaggioInviato: lunedì 21 agosto 2017, 9:12 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18054
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Non ho mai smontato il Coronado 60. Sei sicuro che l'Etalon lavori a f=6? Io credo che lavori ad un rapporto focale più alto e che ci siano delle lenti per riportare la focale a 400 mm. Quindi con lo Skywatcher potresti aver usato un rapporto focale troppo basso. Gli Etalon funzionano bene con raggi quasi paralleli, quindi con rapporti focali molto elevati. Naturalmente se usi un 100 di diametro devi per forza limitare la luce in ingresso con un ERF o con un filtro H-alfa, altrimenti l'etalon si scalda molto ed ha una vita molto più breve.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modding Coronado Solarmax 60II
MessaggioInviato: lunedì 21 agosto 2017, 11:01 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13606
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Secondo me è anche problema di banda, il coronado 60 è "calibrato" (diametro obiettivo ► posizione e diametro ERF ► posizione etalon) per fare arrivare all'etalon la giusta energia in maniera che raggiunga la temperatura ottimale perché la banda sia centrata (il piu possibile) sui 656.28 nm, cambiando i parametri come il diametro d'ingresso, mantenendo l'ERF originale da 35 mm, gli fai arrivare 2,8 volte piu energia rispetto a quella di progetto (hai detto infatti che scotta molto), questo vuol dire che l'etalon reggiunge sicuramente una temperatura superiore a quella di progetto, portandolo molto probabilmente "fuori banda", da qui l'immagine non soddisfacente rispetto a quella data dalla configurazione originale.

Probabilmente per riportare tutto nei parametri con il 100 mm, dovresti prendere un'ERF di diametro maggiore (tipo un 60 mm) da inserire all'interno del tubo per ristabilire la corretta quanità di energia che arriva all'etalon.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modding Coronado Solarmax 60II
MessaggioInviato: lunedì 21 agosto 2017, 12:01 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 13:29
Messaggi: 5187
Località: Mugello
Tipo di Astrofilo: Visualista
Io ho modificato il mio PST che è un f10, inserendo la Black Box in un tubo di un acro SW 70mm f10 con davanti un filtro ERF baader da 75mm, poi ho rimosso il mini Erf posteriore del PST che era "arrugginito", risultato: una meraviglia :look: :please:
Immagini molto più dettagliate e luminose, rimane la vignettatura dovuta al BF6 interno, ma visto il costo non lo sostituirò.

Se il solarmax è un f6,6 per aumentare risoluzione e ingrandimento devi per forza usare uno strumento con lo stesso rapporto F ma non è facile trovare qualcosa con quel rapporto...

_________________
Il Cielo Stellato sopra di Me e la Legge Morale in Me. Kant
Grandi Menti parlano di Idee, Menti Mediocri parlano di Fatti, Menti Piccole parlano di Persone. Eleanor Roosevelt


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modding Coronado Solarmax 60II
MessaggioInviato: lunedì 21 agosto 2017, 12:46 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18054
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il SolarmaxII è f=5,7, ma è impossibile che l'etalon lavori con quel rapporto focale così basso, le lenti frontali devono avere una lunga focale e poi ci deve essere una lente positiva dopo l'Etalon per accorciare la focale.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modding Coronado Solarmax 60II
MessaggioInviato: lunedì 21 agosto 2017, 13:15 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 14:51
Messaggi: 1115
Località: 45,7°N-11,9°E (Vallà di Riese - Treviso)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Interessante.. in effetti c'è una lente davanti al filtro ERF vero e proprio! ..credevo fosse un vetro di protezione in quanto sul web leggevo dell'importanza che il filtro rimanga protetto dalla polvere.
L'obiettivo del Solarmax è comunque un f/5.7, l'angolo di luce che proietta è quello. Fabio, forse è come dici tu, dopo l'ERF ci dev'essere un'altra lente che ripristina il corretto rapporto focale, io non ho smontato tutto per prudenza quindi non ho visto cosa c'è.

Vicchio, si, online sono molte le descrizioni sui benefici della modifica al PST. Non nego che mi ero lusingato con quelle e preso ispirazione.

In sostanza dovrei modificare un tubo con lo stesso rapporto focale; e con diametro più grande dovrei cercare di attenuare l'energia che arriva all'ERF: anche il discorso funzionamento-temperatura avevo sottovalutato :|

Mi sa che è più tosta di quanto pensavo... :cloud:

_________________
Immagine
Immagine
Immagine
___________________________
Quando sarò vecchio, dai boschi mi verranno incontro i ricordi dell'infanzia, e il cerchio si chiuderà.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modding Coronado Solarmax 60II
MessaggioInviato: lunedì 21 agosto 2017, 13:22 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18054
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Si, il Solarmax ha una focale di 400mm. Ma l'Etalon non può funzionare con un rapporto focale così elevato, basti pensare che anche il Quark ha una barlow 4,5x all'interno per far funzionare l'Etalon a f=30 circa. La focale di 400 mm viene fuori dopo le varie combinazioni di lenti.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modding Coronado Solarmax 60II
MessaggioInviato: domenica 3 settembre 2017, 19:59 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5489
Località: Roma
Cita:
interessante.. in effetti c'è una lente davanti al filtro ERF vero e proprio! ..credevo fosse un vetro di protezione in quanto sul web leggevo dell'importanza che il filtro rimanga protetto dalla polvere.
L'obiettivo del Solarmax è comunque un f/5.7, l'angolo di luce che proietta è quello. Fabio, forse è come dici tu, dopo l'ERF ci dev'essere un'altra lente che ripristina il corretto rapporto focale, io non ho smontato tutto per prudenza quindi non ho visto cosa c'è.

Se il Layout del nuovo Coronado 60 (io ho provato il vecchio tipo) è come quello del PST, allora davanti all'Etalon deve esserci una barlow 2 o 3X che allunga il cono ottico, altrimenti, come diceva Angelo, calore a parte, il cono ottico molto convergente provoca di per sè uno shift del centro riga.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010