1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 27 novembre 2021, 15:25

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 169 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 13, 14, 15, 16, 17
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 5
MessaggioInviato: martedì 17 dicembre 2019, 22:13 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 18 gennaio 2007, 1:26
Messaggi: 1020
Località: Pombia (NO)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Ivaldo, anche se sono niubbo vorrei cimentarmi in questo tuo progetto, ho già un arduino uno equesto motor shield: https://www.futurashop.it/motor-shield- ... r%20shield .
Credi che possa andare bene?
posso realizzare il focheggiatore anche senza sensore di temperatura?
grazie
Davide

_________________
Meade LX200 8" - Tecnosky ED 80/560 Carbon Fiber - Homemade dobson 12" F/6
StarlightXpress MX716 - EOS 1100D Baader - ASI 120MM
Newton 61 cm f/3.6
APAN Associazione Provinciale Astrofili Novaresi
http://www.osservatoriogalilei.com


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 5
MessaggioInviato: mercoledì 18 dicembre 2019, 11:18 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9230
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Davide, io sono Simone ma magari posso risponderti lo stesso anche se non sono Ivaldo :mrgreen:
zondran ha scritto:
Credi che possa andare bene?
Sembra che la tua scheda sia un clone che usa anch'esso il chip L298P. Diciamo che la logica suggerisce di provare e, se non dovesse andare, di sostituire lo shield con quello indicato da Ivaldo.
zondran ha scritto:
posso realizzare il focheggiatore anche senza sensore di temperatura?
Sì, si può fare, io l'avevo fatto e poi l'ho aggiunto perché mi dava fastidio avere la temperatura sbagliata (anche se poi non la uso) :mrgreen:

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 5
MessaggioInviato: venerdì 11 settembre 2020, 10:50 

Iscritto il: lunedì 12 giugno 2006, 14:49
Messaggi: 46
Località: Prato
SAlve a tutti,
riapro la conversazione per chiedere se qualcuno usa astrofocus 5 con il soft APT.
Ho realizzato con successo il focheggiatore che funziona perfettamente (GRAZIE IVALDO!!) ma ho problemi con il soft APT , che riconosce astrofocus via ASCOM e lo gestisce perfettamente in manuale ma non in automatico. Con la routine autofocus aid di APT infatti il programma gestisce il primo spostamento , poi si pianta nel provare il secondo (a volte il terzo) movimento per cambiare posizione, visualizzando nella posizione alternativamente 0 e la posizione da acquisire. Ovviamente ho scritto all'autore di APT (Ivo) sul forum dedicato, ma nonostante numerose prove e scambi di suggerimenti e file log non ne siamo venuti a capo, alla fine mi ha consigliato di sentire anche l'autore di autofocus e , aggiungo io se altri hanno avuto e risolto il problema. Se utile posso esser più dettagliato nella descrizione del comportamento di APT in questa fase, che porta poi al blocco del prg. appena provo a uscire dalla routine in stallo.
grazie per ogni suggerimento, e cieli sereni (privi di satelliti, IL ecc..magari..)
Federico

_________________
Federico


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 5
MessaggioInviato: giovedì 4 febbraio 2021, 22:24 

Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 22:14
Messaggi: 117
Buonasera a tutti, ho provato a realizzare l'Astrofocus 5 con l'intento di utilizzarlo in accoppiata al Raspberry ma, seppur riconosciuto dal driver Indi, non dà cenni di vita...
Come HW sto utilizzando un arduino uno ed una scheda diymore L298P (che è il clone dell'arduino motor shield) e caricando uno sketch di esempio il motore si muove tutto sembra funzionare perfettamente.
Allora ho ricaricato il firmware dell'astrofocus è ho provato a mandare i comandi da monitor seriale (ad es 5,0 per interrogare il sistema sulla presenza del sensore di temperatura, o 2,1000 per far girare il motore) ma non sortiscono alcun effetto ne come movimento del motore ne come output della seriale.
Provando a fare un debug "casareccio" (data la mia scarsa abilità di programmatore), inserendo qualche serialprint qua e la, vedo che i comandi vengono correttamente letti da seriale m poi per qualche oscuro motivo non parte il ciclo "switch-case" :facepalm:


Consigli e suggerimenti sono ovviamente ben accetti!

Matteo


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 5
MessaggioInviato: giovedì 4 febbraio 2021, 23:19 

Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 22:14
Messaggi: 117
Aggiornamento, ho scoperto che da seriale non funzionava l'invio dei comandi perchè non riconosce il comando di ritorno a capo a fine stringa...
Cambiando (Serial.read() == '\n') con (Serial.read() == 'f') riesco a dargli correttamente i comandi facendoli seguire dalla lettera f.
Il problema ovviamente permane qualdo lo attacco sul Raspberry...


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 5
MessaggioInviato: venerdì 5 febbraio 2021, 9:35 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 9230
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Io penso che sia una pessima idea cambiare il codice originale.
Detto questo, astrofocus ha bisogno di un terminatore di fine corsa "a capo" in formato Unix:
Codice:
 if (Serial.read() == '\n')
Se cambi il terminatore con un altro carattere sicuramente nessun driver funzionerà.

Per prima cosa ti consiglio di provare a muoverlo usando AstroFocusHC con ASCOM su Windows, così verifichi che l'hardware funzioni correttamente.

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 5
MessaggioInviato: venerdì 5 febbraio 2021, 12:46 

Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 22:14
Messaggi: 117
Simone, ho cambiato quella stringa solo per poter inviare i comandi da monitor seriale e verificare se l'HW risponde (non avendo nell'immediato un pc windows tra le mani), ed in effetti funziona perfettamente.
Ovviamente poi ho ricaricato il codice originale ma quando la collego al Raspberry, seppure viene riconosciuto, non risponde ai comandi. A questo punto credo sia un problema di comunicazione con il driver indi... proverò a chiedere sul tread dedicato all'AstroPI..


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 5
MessaggioInviato: giovedì 23 settembre 2021, 7:24 

Iscritto il: giovedì 24 giugno 2021, 18:20
Messaggi: 24
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ho realizzato l'astrofocus come da descrizione, e funziona benissimo. Mi chiedo se è possibile invertire la rotazione del motore, semplicemente perché, per come l'ho montato, il "move in" corrisponde al movimento verso l'esterno del focheggiatore....

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: AstroFocus 5
MessaggioInviato: venerdì 22 ottobre 2021, 10:02 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 12 ottobre 2006, 9:32
Messaggi: 4251
Località: Veneto
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ciao a tutti, ...

... Stamane ho aggiornato il mio Astrofocus dalla versione 2 alla 5, tutto ha funzionato perfettamente secondo le istruzioni.

Mi sarebbe piaciuto conservare i pulsantini, ma mi manca il pezzetto di programma che li gestisce e non sò che altra modifica, in ogni caso non è che servano a molto.

Per il resto tutto ok, temperatura e forza del motore sufficiente.

Sono in attesa dell'arrivo del nuovo C11 Carbon, e presto attiverò Astrofocus anche su questo.

Non ho idea del movimento dell'alberino del Father Touch che proverò ad impostare quando arriverà il c11 con mille passi come da descrizione.

Grazie Ivaldo e Simone.

P.S. Vi è un settaggio di default?? Vi sono dei parametri standard da tenere?

Io al momento l'ho settato così, ma fa un rumore terribile.

Carlo


Allegati:
Immagine 2021-10-22 105757.png
Immagine 2021-10-22 105757.png [ 174.96 KiB | Osservato 247 volte ]

_________________
Carlo Martinelli - IW3GIK

Sito Web: http://www.carlomartinelli.it E-Mail astronomia@carlomartinelli.it
Osservatorio: StarNavigator Astronomical Observatory (Masi-PD)
Attrezzatura: Montatura GM2000 QCI 10 Micron Comec Tecnology;
Telescopi: Meade LXD55 S/N 1016/254 Schmidt/Newton F4; Takahashi FS102 820/102 F8 612/F6; Takahashi FS60C 355/60/ f5.9 - 264/F4.4; TecnoSky 60/228 F3.8; Celestron C11 Carbon 2800/F10 1764/F6.3; TeleObiettivo MTO 1000/100 F10 (AstroSolar) SkyQualityMeter: SQM-L / SQM-LE Wheather: AAG-CloudWatcher LaCross WS55 SkyCam: AllSkyCam-MoonGlow Tecnology
Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 169 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 13, 14, 15, 16, 17

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010