1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 25 ottobre 2021, 15:11

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 2 agosto 2021, 21:50 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 20:42
Messaggi: 361
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Qualche nuova foto dei lavori che avanzano 8)


Allegati:
modello2.jpg
modello2.jpg [ 544.16 KiB | Osservato 803 volte ]
plinto.jpg
plinto.jpg [ 813.58 KiB | Osservato 803 volte ]
telo.jpg
telo.jpg [ 656.14 KiB | Osservato 803 volte ]
struttura.jpg
struttura.jpg [ 352.05 KiB | Osservato 803 volte ]
bozza tetto.jpg
bozza tetto.jpg [ 469.14 KiB | Osservato 803 volte ]

_________________
Rock'n'roll ain't noise pollution...

OTA: Dobson 14", RC 10", C8 Starbright (ventole+blocco specchio+vellutino+diaframmi), C5 Starbright, 80ED PRO, MAK90.
MOUNT: YALO GEM-1, AZ-EQ6, AZ-EQ5; CCD: Astrel Instruments AST8300 Mono, Atik 16 HR.
Canon: 6D, 500D Full Spectrum, EF 100-400mm II L USM; QHY5L II mono, Vesta Pro, SPC900; Zeiss Jenoptem 10X50 & 8X30, Wega 25X100; Panoptic 27, Hyperion zoom ecc ecc...

...Rock'n'roll ain't gonna die!
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 3 settembre 2021, 22:35 

Iscritto il: martedì 21 gennaio 2020, 17:28
Messaggi: 8
Località: Val di Fassa (Trentino)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Sto seguendo con interesse questo tuo post. Prima o poi mi ci voglio cimentare anch'io. Sei andato avanti?


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 6 settembre 2021, 21:07 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 20:42
Messaggi: 361
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao, sì sono andato avanti, un po' alla volta nei weekend. Ora sto installando la guaina ardesiata autoadesiva sul tetto. Mi manca ancora la costruzione della porta. Purtroppo mi sono dovuto scontrare con l'improvviso aumento del costo dei materiali, i quali costano esattamente il doppio rispetto ad un anno fa. Ho quindi abbandonato l'idea delle perline esterne (mi sarebbero costate quasi 500 euro) e per chiudere i lati ho preso dei pannelli OSB che sto verniciando con vernice resistente agli UV.


Allegati:
tetto.jpg
tetto.jpg [ 1.01 MiB | Osservato 740 volte ]

_________________
Rock'n'roll ain't noise pollution...

OTA: Dobson 14", RC 10", C8 Starbright (ventole+blocco specchio+vellutino+diaframmi), C5 Starbright, 80ED PRO, MAK90.
MOUNT: YALO GEM-1, AZ-EQ6, AZ-EQ5; CCD: Astrel Instruments AST8300 Mono, Atik 16 HR.
Canon: 6D, 500D Full Spectrum, EF 100-400mm II L USM; QHY5L II mono, Vesta Pro, SPC900; Zeiss Jenoptem 10X50 & 8X30, Wega 25X100; Panoptic 27, Hyperion zoom ecc ecc...

...Rock'n'roll ain't gonna die!
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 6 settembre 2021, 21:55 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 gennaio 2014, 22:52
Messaggi: 338
Località: Cosenza
Mi complimento per la realizzazione, e per la manualità. Deve essere un'enorme soddisfazione vedere che il progetto pian piano prende forma! :thumbup:
Anch'io vorrei cimentarmi nella realizzazione di una casetta. Ma, benchè abbia una bozza di progetto, come autocostruttore proprio non saprei da dove cominciare.
Quale strumentazione intendi tenere in osservatorio? Il dobson in firma?

_________________
Osservo con: Nikon 8x30 EII - APM 100 SD 90°


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 7 settembre 2021, 10:24 

Iscritto il: martedì 13 ottobre 2020, 16:40
Messaggi: 5
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao sto seguendo la tua costruzione e posso raccontarti della mia per, forse, esserti utile. Per il mio dobson 300 ho acquistato la classica casetta del leroy marlen e ho avuto sin da subito due enormi problemi. Il primo è che in estate diventa un vero forno così da rendere il tele completamente inutilizzabile ad alti ingrandimenti per buona parte della nottata. Il secondo problema, ed è stato il peggiore, è stata la condensa che si crea nelle giornate in cui c'è una forte escursione termica tra giorno e notte ( considera che appena me ne sono accorto ho tolto il telescopio e per quando ho fatto modifiche, tutto ciò che vi tenevo che era in ferro è diventata ruggine). Ho così applicato sopra il tetto ( anche lui in fogli di ardesia) dei travetti in legno dove, tra l'uno e l'altro , ci ho applicato pannelli da 4 cm di spessore di xps per poi coprire tutto con la classica ondulina rossa in catrame (questo permette un pò di passaggio di aria). In più ho aperto due feritoie, una bassa lato nord e una alta lato sud della casetta. In questo modo ho risolto il problema della condensa mentre quello della alta temperatura, si è abbassata di molto, ma ancora non basta quindi prevedo di coibentare con xps tutte le pareti interne .


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 7 settembre 2021, 15:14 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 gennaio 2014, 22:52
Messaggi: 338
Località: Cosenza
Beh si, utilizzando casette da giardino le feritoie per il ricircolo dell'aria sono indispensabili. Ecco una dritta che mi è stata data:

Per l'areazione prevedi aperture alla base a 5/8 cm da terra, protetti da rete metallica con maglia 8/10 mm e internamente in sovrapposizione una zanzariera, idem per le aperture in alto, in tal modo proteggi l'interno sia da da animali aggressivi (topi et simila) che da quelli semplicemente fastidiosi, queste aperture proteggile con delle "tettoiette" (basta anche una scossalina) per evitare/ridurre l'ingresso di pioggia in caso di vento di traverso (per quelle in alto, per proteggerle, penso sia sufficiente farle sottocolmo).

Comunque, a giudicare dalle foto postate, mi pare che sotto al tetto rimanga una zona libera (benchè coperta). Quindi l'areazione non sarà un problema. Forse gli insetti...

Riguardo la temperatura, come scrivi anche tu penso che le varie coibentazioni aiutino fino a un certo punto!

_________________
Osservo con: Nikon 8x30 EII - APM 100 SD 90°


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 7 settembre 2021, 20:52 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 20:42
Messaggi: 361
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grazie per i complimenti e per i consigli! L'osservatorio è pensato per un utilizzo fotografico da remoto, ci metterò l'RC da 10". Le aperture che si vedono in foto saranno chiuse, perché la struttura è situata in Appennino a circa 850 metri di quota in zona soggetta a fortissimi venti e purtroppo anche a qualche burrasca (2 grossi eventi solo l'anno scorso). Infatti ho in mente di fare passare un inverno "di collaudo" con la struttura senza strumenti dentro, per non correre rischi. Con tanto di termoigrometro datalogger piazzato dentro che mi registra i valori giorno per giorno. La coibentazione la metterò di certo, sono invece un po' scettico sulle aperture...pensavo ad una struttura il più ermetica e coibentata possibile in realtà. Vedrò cosa diranno i dati, in ogni caso di nuovo grazie per i consigli. :ook:

_________________
Rock'n'roll ain't noise pollution...

OTA: Dobson 14", RC 10", C8 Starbright (ventole+blocco specchio+vellutino+diaframmi), C5 Starbright, 80ED PRO, MAK90.
MOUNT: YALO GEM-1, AZ-EQ6, AZ-EQ5; CCD: Astrel Instruments AST8300 Mono, Atik 16 HR.
Canon: 6D, 500D Full Spectrum, EF 100-400mm II L USM; QHY5L II mono, Vesta Pro, SPC900; Zeiss Jenoptem 10X50 & 8X30, Wega 25X100; Panoptic 27, Hyperion zoom ecc ecc...

...Rock'n'roll ain't gonna die!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 9 settembre 2021, 11:45 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 14:49
Messaggi: 2554
Località: Verona
Ciao Rock, complimenti per l'interessante lavoro.
Come ti hanno già consigliato, e te lo confermo, le aperture per il ricambio dell'aria sono praticamente
indispensabili...ci sono diversi sistemi per ovviare agli inconvenienti che citi, tenendo presente che
le aperture (relativamente piccole) devono essere protette da una doppia griglia (griglia + zanzariera) +
un'eventuale ventola di estrazione, l'aria, in caso di maltempo è molto "rallentata" e limitata nel flusso...
non può causare i danni che temi, inoltre tieni presente che esistono soluzioni più draconiane, come quella
di dotare le aperture di piccole ante a ghigliottina che si possono aprire e chiudere (in orizzontale o verticale)
attraverso automatismi o manualmente a distanza...ecc. (sono quelle più semplici).
A tua disposizione per eventuali chiarimenti, Paolo.

_________________
Paolo
Lunt 60-Ha--Lunt 60-CaII K - e....molto altro.


La nube Oscurantista avanza e noi qui a contar le stelle !


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 13 settembre 2021, 22:07 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 20:42
Messaggi: 361
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grazie a tutti per i consigli, allora vedrò di non chiudere ermeticamente le aperture laterali, ma solo per proteggere dalla pioggia e vento laterale. Nel caso non bastasse installerò delle prese supplementari. Questo weekend ho finalmente finito l'impermeabilizzazione del tetto, ci sono anche salito sopra, è un bel collaudo per il peso neve :mrgreen:


Allegati:
IMG_20210912_163031_1280x960.jpg
IMG_20210912_163031_1280x960.jpg [ 1.3 MiB | Osservato 613 volte ]

_________________
Rock'n'roll ain't noise pollution...

OTA: Dobson 14", RC 10", C8 Starbright (ventole+blocco specchio+vellutino+diaframmi), C5 Starbright, 80ED PRO, MAK90.
MOUNT: YALO GEM-1, AZ-EQ6, AZ-EQ5; CCD: Astrel Instruments AST8300 Mono, Atik 16 HR.
Canon: 6D, 500D Full Spectrum, EF 100-400mm II L USM; QHY5L II mono, Vesta Pro, SPC900; Zeiss Jenoptem 10X50 & 8X30, Wega 25X100; Panoptic 27, Hyperion zoom ecc ecc...

...Rock'n'roll ain't gonna die!
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 27 settembre 2021, 18:36 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 luglio 2006, 20:42
Messaggi: 361
Località: Parma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao a tutti, questo weekend ho chiuso le aperture laterali montato una porta (provvisoria) recuperata da un cantiere in modo da evitare l'entrata di pioggia laterale. Per le chiusure laterali ho usato 2 assi, spesse 25mm, alle quali ho praticato degli incastri in modo che combaciassero con le traverse del tetto. Finalmente dovrei essere al sicuro da acquazzoni. Dimenticavo: successivamente installerò la coibentazione e per le prese d'aria pensavo di installare dei tubi idraulici con curva a 90 gradi verso il basso, protetti da zanzariere, in modo da evitare l'ingresso di acqua.


Allegati:
laterale no vernice.jpg
laterale no vernice.jpg [ 1.02 MiB | Osservato 483 volte ]
osservatorio.jpg
osservatorio.jpg [ 420.7 KiB | Osservato 483 volte ]

_________________
Rock'n'roll ain't noise pollution...

OTA: Dobson 14", RC 10", C8 Starbright (ventole+blocco specchio+vellutino+diaframmi), C5 Starbright, 80ED PRO, MAK90.
MOUNT: YALO GEM-1, AZ-EQ6, AZ-EQ5; CCD: Astrel Instruments AST8300 Mono, Atik 16 HR.
Canon: 6D, 500D Full Spectrum, EF 100-400mm II L USM; QHY5L II mono, Vesta Pro, SPC900; Zeiss Jenoptem 10X50 & 8X30, Wega 25X100; Panoptic 27, Hyperion zoom ecc ecc...

...Rock'n'roll ain't gonna die!
Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010