1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 31 ottobre 2020, 8:35

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 15 ottobre 2020, 14:10 

Iscritto il: giovedì 21 gennaio 2016, 14:23
Messaggi: 445
Tipo di Astrofilo: Visualista
Bellissimo lavoro! :thumbup:

_________________
WWW.GRATTAVETRO.IT, blog del fai da te astronomico


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 15 ottobre 2020, 14:38 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 11 giugno 2020, 12:07
Messaggi: 38
Località: Genzano di Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Sto prendendo appunti, mi state dando tutti degli ottimi consigli, appena finisce questo momento infernale devo mettere tutto insieme... ho già iniziato ma vado piano, ci vuole un po' di tranquillità e qualche mezz'ora di tempo tutta consecutiva :lol: penso che durante il week-end dovrei farcela a convergere su qualcosa!

@Marcopie: anni fa, scrivevo programmi in C per alimentare in maniera programmatica Autocad invece di disegnare "a mano" alcune curve complesse (tipo l'eveolvente di cerchio :lol: ), ma ormai non ricordo a momenti nemmeno più il C... :lol: però in realtà volevo approfittarne per prendere in mano un tool di CAD e giocarci un po', perchè penso mi tornerebbe molto comodo... se hai consigli, sono tutt'orecchi :D

@GiulioT: sì, decisamente andrò sul legno sia perchè se lo usano tutti un motivo ci sarà :lol: sia perchè almeno posso "modellarlo" io. Per il cuscinetto di rotazione della base, molto dipenderà da cosa riesco a trovare e cosa mi sentirò in grado di fare, da una parte usare un meccanismo come quello che ho adesso sarebbe meno economico ma più facilmente reperibile, se però dovessi trovare la fòrmica o il bighiaccio (devo fare un giro sia da una falegnameria qui vicino che un apio di Brico e Leroy-Merlin, così posso capire meglio) in realtà penso propenderei per questa soluzione perchè a pelle mi piace di più... :D Per l'alzata penso replicherò l'idea della mia attuale base, ho solo un dubbio relativo a quei dischi di "feltro" che immagino per funzionare a dovere debbano essere a contatto anch'essi con la fòrmica. Per l'appoggio del castello sulla base, mi sto orientando verso i profilati (in particolare, stavo pensando a quelli ad U) così da infilarcela dentro e magari trovare anche il modo di fissarla con qualche bullone passante, ma non sò se sia una minchiata o no... :D

@stevedet: belle idee, mi piace molto l'uso delle cerniere! E penso che fare la base girevole ottagonale sia alla mia portata di sicuro, molto probabilmente semplificherò in quel modo. Anche per il castello sono d'accordissimo: la mia idea era usare la forma del trapezio isoscele per bilanciare un po' meglio il peso sulla base quando inclinerò il tubo. :)

Domanda: ma la formica si può tagliare come il multistrato o richiede qualche strumento più preciso? Mi è capitato di tagliare il multistrato, ma la fòrmica mai... :D

_________________
Osservo con:
[1] Orion SkyQuest XT 4.5
[2] Sky-Watcher Skyliner 12" Flextube + RACI Orion + Rigel Quikfinder

Oculari:
[1] Meade 4000 Japan 20mm, 12.4mm, 6.4mm
[2] Baader Morpheus 9mm + 4.5mm


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 15 ottobre 2020, 17:36 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 11:45
Messaggi: 2744
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
debbbole ha scritto:
@Marcopie: anni fa, scrivevo programmi in C per alimentare in maniera programmatica Autocad invece di disegnare "a mano" alcune curve complesse (tipo l'eveolvente di cerchio :lol: ), ma ormai non ricordo a momenti nemmeno più il C... :lol: però in realtà volevo approfittarne per prendere in mano un tool di CAD e giocarci un po', perchè penso mi tornerebbe molto comodo... se hai consigli, sono tutt'orecchi :D

Era solo per capire se lo sapevi usare o avresti fatto tutto a matita e righello.
Io con Autocad ci lavoro (disegnatore meccanico), se ti serve un refresh... :D

_________________
Marco Pierfranceschi,
autore dei libri:
- Il cielo ritrovato - guida pratica all'astronomia visuale (manuale)
- Breve guida all'astronomia amatoriale (vademecum)
- Ripensare le città (saggio)
- La Principessa Scimmia (fiaba/fantasy)
...nonché blogger (Mammifero Bipede, su Wordpress)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 15 ottobre 2020, 18:20 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 11 giugno 2020, 12:07
Messaggi: 38
Località: Genzano di Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
:lol:

in questo specifico momento non ho alternative e dovrò andare di carta e penna (forse anche righello :lol: ), tuttavia se dovessi trovarmi bene con questo tipo di bricolage penso che dovrò per forza iniziare a usare un tool di CAD, nel qual caso se hai suggerimenti... :) al momento, stavo iniziando ad usare FreeCAD (prima di questa tempesta di paduli che mi ha investito :lol: ), però ero in fase learning: è davvero troppo tempo che non mettevo mano a un tool di CAD, e cmq avevo decisamente più esperienza col disegno a mano... :D

_________________
Osservo con:
[1] Orion SkyQuest XT 4.5
[2] Sky-Watcher Skyliner 12" Flextube + RACI Orion + Rigel Quikfinder

Oculari:
[1] Meade 4000 Japan 20mm, 12.4mm, 6.4mm
[2] Baader Morpheus 9mm + 4.5mm


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 15 ottobre 2020, 19:48 

Iscritto il: giovedì 21 gennaio 2016, 14:23
Messaggi: 445
Tipo di Astrofilo: Visualista
debbbole ha scritto:
:lol:

in questo specifico momento non ho alternative e dovrò andare di carta e penna (forse anche righello :lol: ), tuttavia se dovessi trovarmi bene con questo tipo di bricolage penso che dovrò per forza iniziare a usare un tool di CAD, nel qual caso se hai suggerimenti... :) al momento, stavo iniziando ad usare FreeCAD (prima di questa tempesta di paduli che mi ha investito :lol: ), però ero in fase learning: è davvero troppo tempo che non mettevo mano a un tool di CAD, e cmq avevo decisamente più esperienza col disegno a mano... :D


Per fortuna i pochi semplici pezzi da realizzare non richiedono nemmeno il CAD, non essendoci pericolo di interferenza con altre parti in causa.

Io dalla versione 9 ho usato Autocad 10, 12 , 14, e scrivevo delle routine in autolisp per realizzare particolari sagome di rulli da laminatoio per acciaio.
Oggi c'è il Consigliatissimo e gratuito "Double cad TX" che è l'unico "Friendly" con i comandi di Autocad.
Ti registri e lo scarichi senza problemi e pericoli.

Per quanto riguarda il Formica, essendo un laminato di rivestrimento fenolico HDPE , si trova più facilmente già incollato su lastre di truciolato, ma può qanche essere trovato come ritagli o rimasugli nel suo stato originale di laminato spesso 2nnmm. Ma è fragile alla scheggiatura, e non si può tagliare col seghetto alternativo (...io ho solo quello...) perchè nel ritorno della lama dentata lo romperebbe. Ma si riesce bene ugualmente CON IL TRUCCO di tagliarlo con quel seghetto, avendo cura di metterlo in sandwich in mezzo a due economicissimi fogli a perdere di Masonite (alias MDF) sottili 4mm, col Formica fissato al loro interno col solito nastro biadesivo normale (che poi si toglie bene ma che tiene pure molto bene). Dopodichè tagli tutto il sandwich insieme, con i suoi 10 mm di spessore totale, senza problemi e senza pericolo di scheggiature.

Se ti fermi a montare gli angolari perimetrali al castello al posto degli U di profilato, difficile da trovare di larghezza che accolga lo spessore giusto del castello, fai prima e meglio avvitando "da sopra in giù", l'angolare perimetrale alla base, e fissare poi sul campo il castello in posizione con 3 o 4 pomelli laterali.

(I bulloni passanti nella base parrebbero una complicazione non strattamente necessaria perchè scomodi per le teste a infossare, e perchè il castello lavora appoggiato col suo peso col telescopio, e non è soggetto a movimenti dinamici importanti che gli angolari non possano contenere molto bene).

I feltrini che citi... facimente sono per trasferire la spinta della frizione, senza mandare la vite in contatto son la parte strisciante.

_________________
WWW.GRATTAVETRO.IT, blog del fai da te astronomico


Ultima modifica di GiulioT il giovedì 15 ottobre 2020, 22:50, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 15 ottobre 2020, 20:45 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3492
Tipo di Astrofilo: Visualista
GiulioT ha scritto:
Bellissimo lavoro! :thumbup:
Ma dai... Rispetto ai "lavoretti" che vedo realizzati sul tuo sito, questo è una stupidata. :wink:
Comunque funziona bene e questo è l'essenziale.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100/45°; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 15 ottobre 2020, 23:02 

Iscritto il: giovedì 21 gennaio 2016, 14:23
Messaggi: 445
Tipo di Astrofilo: Visualista
stevedet ha scritto:
GiulioT ha scritto:
Bellissimo lavoro! :thumbup:
Ma dai... Rispetto ai "lavoretti" che vedo realizzati sul tuo sito, questo è una stupidata. :wink:
Comunque funziona bene e questo è l'essenziale.


Infatti per me il "bello", è qualcosa non necessariamente estetica (dove io valgo poco) ma che svolge bene il suo compito con massima semplicità tecnica o costruttiva.

E siccome al mondo c'è sempre da imparare; Sotto l'aspetto della semplicità e funzionalità, ci sarà sempre prima o poi qualcuno che realizza la stessa funzione in modo più geniale e semplice.

(in pratica il mio "bello" non è estetico e funziona un poco come il principio scientifico, dove una regola è giusta fino a che nuove scoperte provano che era sbagliata :oops:)

_________________
WWW.GRATTAVETRO.IT, blog del fai da te astronomico


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010