1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 19 ottobre 2017, 0:53

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 53 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: mini report da Ca' del Monte
MessaggioInviato: mercoledì 3 maggio 2017, 23:03 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18165
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Si, certo, non dimentichiamo che gli astronomi del passato usavano quasi sempre montature altoazimutale e facevano tutte le misure con quelle. Però se mi dovessi mettere a fare misure sulle stelle doppie preferirei usare l'equatoriale, visto che ce l'ho ed è tutto più semplice. Un 10" Meade non si può mettere su una montatura che sia inferiore ad una EQ6, una CGEM o una qualsiasi montatura della medesima classe. Questo lo posso testimoniare direttamente. La sua montatura a forcella è pesante, visto poi che non si può suddividere (come tutte le forcelle), però è molto solida e performante. Sarebbe come scendere da una Mercedes e salire su una Trabant...

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: mini report da Ca' del Monte
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 8:13 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7812
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
no vincenzo l'equatoriale la vorrei per ridurre i pesi... sembra surreale, ma suddividendo in contrappesi, testa e treppiede mi risulta meno gravoso (credo) di forcella più tubo e treppiede. faccio un viaggio in più, ma non rischio di spezzarmi la schiena o un piede se mi cade il tubo...

per quanto riguarda le doppie, non saprei come ricavare visualmente (mi interesserebbe stimare l'angolo di posizione) i punti cardinali da destra sinistra/alto basso...


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: mini report da Ca' del Monte
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 8:42 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 18:47
Messaggi: 3609
Località: Villa C. (MI)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Angelo Cutolo ha scritto:
Avevo letto da qualche parte che i tubi meade in forcella, per essere bilanciati hanno all'interno del tubo (verso la culatta) un disco di metallo di diversi kg e ricordo anche che sul web c'era uno che aveva documentato (con varie foto) come eliminare detto peso dopo lo sforcellamento per poi metterlo su una normale EQ, ma non ricordo dove, sarebbe da chiedere a Roberto (Photallica) in merito, lui conosce particolarmente bene gli SCT ed in particolare i meade.

La notizia è vera ma riguarda il 7" Maksutov e gli LX200 da 12" e 14"; senza la culatta appesantita sarebbero fortemente sbilanciati in declinazione e - nel caso del mak - (che utilizzava la stessa forcella del SCT8 pur essendo più lungo) il tubo avrebbe picchiato contro la montatura! :oops:
Tornando nel caso specifico del 10" Meade, non ha pesi interni in nessuna delle versioni LX200 (classic, GPS, ARC, ACF) e quindi non è facilmente alleggeribile ma non credo sia un grande problema in quanto il peso non è elevatissimo (13kg).
Emiliano se lo vuoi deforcellare a tutti i costi ti consiglio vivamente di ricorrere alla soluzione anelli Skywatcher (del Newton 10") + barra Losmandy; non è bellissima da vedere né è la più leggera ma scongiura ogni remota possibilità di flessioni e scollimazioni.
L'alternativa sarebbe spendere il triplo per il kit Farpoint Astro (barra Losmandy + mezzelune dedicate per tal tubo), altre soluzioni le eviterei.
E comunque non avevo dubbi che il 10" avrebbe sbaragliato su ogni fronte l'8", sai... ci sono passato e non sono mai più tornato indietro! :D

_________________
*******************************
Roberto Porta - photallica v. 2.0

"Lasciamo agli eroi di cartone le loro medaglie di latta e ai pagliacci di turno le loro tristi figure" (Vasco Rossi)
"Born to lose... Live to win" (Lemmy)


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mini report da Ca' del Monte
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 8:54 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18165
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Mi sembra che le mezzelune costino meno degli anelli, poi la soluzione è molto più gradevole. Che vi siano flessioni lo escluderei assolutamente, le mezzelune sono avvitate sulla flangia anteriore e posteriore. L'intubazione Meade è relativamente pesante ma solida. Il mio 10" ACF è montato proprio così, con due mezzelune ADM ed una Barra Losmandy lunga. Anche se la versione OTA dovrebbe essere del tutto eguale. Nel montaggio è importante cercare di mettere la barra più indietro possibile, perchè il baricentro è molto spostato all'indietro. Indispensabile è anche il montaggio di una barra di alluminio sopra (anche a sezione rettangolare) sulla quale fissare una maniglia, altrimenti il montaggio sulla montatura diviene difficoltoso ed il tubo può cadere a terra (cosa capitata già a più d'uno...).
Il Kit Farpoint è questo: http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... C-ACF.html
Altrimenti le sole mezzelune: http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... T-OTA.html
Questo è il kit Losmandy: http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... 0--SC.html

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: mini report da Ca' del Monte
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 11:15 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13709
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
photallica ha scritto:
Tornando nel caso specifico del 10" Meade, non ha pesi interni...

Grazie per i chiarimenti, quindi cade definitivamente l'opzione HEQ5, nemmeno io mi fiderei a mettergli sù il 10" agghindato con barra losmandy, cercatore, diago (probabilmente da 50,8 mm) e oculare (sempre da 50,8 mm) si sforerebbero tranquillamente i 15 kg, col risultato di farsi venire i nervi ogni volta che si tocca il focheggiatore o che arriva un refolo di vento. :roll:

Il forcellone del 10" comunque ritengo possa essere venduto con relativa facilità, ho visto che diversi la usano per montargli su i nuovi binocoloni angolati da 100 e 120 mm i quali hanno una larghezza simile al tubo del 10", soprattutto considerando che le forcelle (nemmeno motorizzate) dedicate a questi costano un accidente.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mini report da Ca' del Monte
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 16:20 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 18:47
Messaggi: 3609
Località: Villa C. (MI)
Tipo di Astrofilo: Visualista
fabio_bocci ha scritto:
Mi sembra che le mezzelune costino meno degli anelli, poi la soluzione è molto più gradevole. Che vi siano flessioni lo escluderei assolutamente, le mezzelune sono avvitate sulla flangia anteriore e posteriore. L'intubazione Meade è relativamente pesante ma solida. Il mio 10" ACF è montato proprio così, con due mezzelune ADM ed una Barra Losmandy lunga. Anche se la versione OTA dovrebbe essere del tutto eguale. Nel montaggio è importante cercare di mettere la barra più indietro possibile, perchè il baricentro è molto spostato all'indietro. Indispensabile è anche il montaggio di una barra di alluminio sopra (anche a sezione rettangolare) sulla quale fissare una maniglia, altrimenti il montaggio sulla montatura diviene difficoltoso ed il tubo può cadere a terra (cosa capitata già a più d'uno...).
Il Kit Farpoint è questo: http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... C-ACF.html
Altrimenti le sole mezzelune: http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... T-OTA.html
Questo è il kit Losmandy: http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... 0--SC.html


Sicuramente flessioni non ce ne saranno, il 10" Meade è corto e tozzo, poi gli incollaggi interni lo rendono praticamente monolitico! :shock:
Consigliavo gli anelli perchè ho avuto questa soluzione che ho trovato ottima; aggiungiamo che se monti una piattina sulla parte superiore ottieni una pratica maniglia spendendo praticamente niente mentre la stessa cosa con mezzelune e barra inizia a costicchiare in quanto servirebbero 2 kit
Nel caso il kit migliore è quello con le mezzelune larghe

Angelo Cutolo ha scritto:
quindi cade definitivamente l'opzione HEQ5

Assolutamente si, serve una EQ6 o un'altra montatura con equivalente capacità di carico

_________________
*******************************
Roberto Porta - photallica v. 2.0

"Lasciamo agli eroi di cartone le loro medaglie di latta e ai pagliacci di turno le loro tristi figure" (Vasco Rossi)
"Born to lose... Live to win" (Lemmy)


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mini report da Ca' del Monte
MessaggioInviato: venerdì 5 maggio 2017, 20:19 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7812
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
riemergo... da due giorni con 12 ore di lavoro l'uno ( :facepalm: ) ...
grazie a tutti dei suggerimenti, ne terrò conto per procedere con la valutazione :)

tornare indietro in effetti è difficile, devo anche dire che finora non ho avuto problemi termici: data la stagione nonostante il tragitto in macchina il tubo non si è surriscaldato e praticamente è rimasto sempre in temperatura, a casa sta sul balcone quindi... però immagino che un tragitto in macchina a luglio faccia tutt'altro effetto :)

lo so sono un po' amletico :) abbiate pazienza, ma la mia schiena è un'amica fidata non vorrei maltrattarla troppo ( e tuvok poi continua a gufare :mrgreen: "ricordati che devi mor :silent: ehm che te ne pentirai..."


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: mini report da Ca' del Monte
MessaggioInviato: lunedì 8 maggio 2017, 10:53 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 13:32
Messaggi: 4657
Località: Montecchio Emilia (RE)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Anch'io sono felicissimo di leggere un tuo report osservativo! Davvero grande! Mi piacerebbe anche leggere un po' più dettagli, come per es. hai visto gli "occhi" del Gufo? Com'era la M104?...

Insomma, sono molto contento per te e spero che un giorno tua moglie cambia idea. E per la forcella... avresti potuto prendere un Dob! :P :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Ciaooo!

Peter

_________________
18" f/5 Arie Otte binodobson
2 x 36mm Siebert Observatory, 2 x 22mm Nagler t4, 2x 12mm Nagler t4,
2 x 9,9mm Siebert Starsplitter, 2 x 8mm Delos, 2 x 4,5mm Delos
RP Optix 23-41x100 con 2 x 21mm Siebert Ultrawide
http://www.astronomydrawings.com
http://astronomydrawings.blogspot.it/
Facciamola finita con le luci stradali: https://www.youtube.com/watch?v=l_5ycdkhH8o


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: mini report da Ca' del Monte
MessaggioInviato: lunedì 8 maggio 2017, 11:05 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18165
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Prima di prendere una montatura nuova prova a vedere se è davvero impossibile gestire quella forcella. Magari indossando un paio di buoni guanti da lavoro ed usando un carrellino... Lo so che sei un musicista e devi stare attento a non farti male portando pesi eccessivi. Considera che la precisione della forcella Meade le altre montature difficilmente ce l'hanno.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: mini report da Ca' del Monte
MessaggioInviato: lunedì 8 maggio 2017, 11:21 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7812
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
@ Peter
non avevo intenzione di cambiare telescopio mi hanno offerto per caso questo a un prezzo molto basso (1000 euro) e l'ho preso, non credo che un dob con inseguimento e goto mi sarebbe costato così.
ho pensato di tenere l' 8" e prendere un dob da 12" per le uscite, poi alla fine ho preso questo e sto valutando...

ho fatto un'osservazione molto "da affamato" e dettagli non ne ricordavo molti il girono dopo. però:
no non ho visto gli occhi del gufo (credo sia un indicatore della qualità del cielo) e m 104 mostrava chiaramente il disco di polveri, ma ne ho ricordi più dettagliati da cieli più scuri (Amiata) con strumenti più piccoli. il confronto con l'8" da un cielo simile però l'ho altrettanto ben presente :)

@ fabio

è sicuramente gestibile, solo ai limiti delle mie risorse fisiche: sto studiando soluzioni logistiche tipo, appunto, guanti, carrellino e macchina a ridosso delle scale del box :)
voglio fare almeno un'altra uscita, ma al momento la soluzione più sensata mi sembra essere di tenermi la forcella...

(sento gli avvoltoi che rifiatano, girano vorticosamente in cerchio su di me, corvi che gracchiano)


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 53 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010