1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 14 dicembre 2018, 14:14

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 9 ottobre 2018, 16:47 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 26 novembre 2011, 21:36
Messaggi: 473
Località: Francavilla Fontana (BR)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Introduzione:
Quest’anno è stato davvero avaro di opportunità osservative nei noviluni, il meteo è stato perennemente contrario! Questa è stata la seconda osservazione sotto cieli bui dell’anno dopo quella del 20 Aprile che è venuta anche dopo quella di Ottobre 2017. Non mi ricordo un periodo così infruttuoso negli ultimi 7 anni.
Comunque qualche serata in primavera e durante l'estate l'ho fatta da cieli sub-urbani, più per passare piacevoli serate sotto al cielo in compagnia degli amici delle stelle, che per seguire il mio programma osservativo visto che da questi cieli non è possibile.
Anche la serata del 10 Agosto e tutta la vigilia è stata molto influenzata dalle bizze del meteo con previsioni altalenanti, comunque in tarda serata il cielo si è liberato ed abbiamo potuto godere di un ottimo cielo.

Purtroppo oltre che il meteo, anche gli impegni personali hanno influito sulla mia presenza e partecipazione nel forum, ho ancora dei report dell’anno scorso non ancora preparati e non riesco a trovare il tempo per analizzare e godere i report altrui. Anche il mio report qui di sotto, scritto con molto ritardo risente della distanza temporale ed è privo di quella “partecipazione emotiva” tipica dei report scritti a caldo e che io ritengo diano valore aggiunto alle fredde note osservative, lo scrivo perché comunque riporto tutto nel mio database e poi perché spero possa essere utile a chi legge ed analizza il report.

Sommario:
L’osservazione è stata fatta con Dobson 50cm, tra i nuovi oggetti del mio piano osservativo osservati questa sera sottolineo i seguenti meritevoli di attenzione:
- Cometa 21P Giacobini-Zinner in transito nella costellazione di Cassiopea ad una distanza 78 milioni di Km. Visibile già nel cercatore, molto bello il campo visivo col a 63x e a 125x in cui la cometa appare con la sua caratteristica forma: nucleo molto luminoso e puntiforme, zona intorno con una bella chioma molto luminosa e coda molto estesa in direzione SO-NE. All'interno della chioma si notano delle irregolarità, si ha proprio l'impressione dei getti a 278x. Sotto il nucleo a 385x in direzione nord si vedono delle zone un po' più scure dentro la chioma. La chioma ha un’estensione un po' irregolare, mi sembra più estesa lungo il bordo Sud. La coda sembra allargarsi ed è chiara almeno per 10 primi poi è soffusa e si distingue rispetto al fondo cielo per oltre 30 primi, la larghezza della zona centrale può essere circa 4 primi. Bellissimo il nucleo decentrato e la chioma irregolare.
- Abell 2, nebulosa planetaria in Cassiopea facile puntare (nello stesso campo visivo di Archid) meno facile da identificare se non si usano filtri interferenziali (UHC o OIII). Con filtro, soprattutto con OIII appare ben staccata di colore grigio e di forma tonda in un ricco campo stellare.
- NGC 278, galassia a spirale barrata in Cassiopea. Molto bella, di buona luminosità superficiale, con nucleo in evidenza e delle striature nell’alone che mi hanno ricordato la nebulosa Trifida.
- NGC 669, galassia a spirale in Triangolo: una bella lama di luce, estesa, molto tenue tanto che in distolta è difficile definirne le proporzioni perché i bordi sono molto soffusi (rapporto tra gli assi di circa 1 a 4, forse 1 a 5), luminosità superficiale abbastanza uniforme, forse un poco sul nucleo si nota un leggero rinforzo.
- Minkowski 1-92, nebulosa protoplanetaria Footprint Nebula in Cigno. Difficilissima da individuare nel ricchissimo campo stellare in piena Via Lattea. Una volta individuata diventa facile anche a bassi ingrandimenti. Praticamente si confonde con una stella ed osservando attentamente si nota la sua natura non stellare perché intorno alla stella si nota un piccolo ma luminoso alone nebuloso di colore azzurrino. Apparentemente l’alone ha una forma squadrata e a 556x la forma appare più netta in cui si vede una asimmetria, la parte più luminosa e grossa è lungo il bordo ovest ed è allungata in direzione est-ovest.
- Arp 276: bellissima coppia di galassie interagenti NGC 935 e IC 1801. Appaiono quasi come un'unica entità molto vicine ad una stellina che si trova sul bordo destro della IC 1801. Ad alti ingrandimenti la coppia sembra un unico corpo deformato un po' allungato di luminosità superficiale uniforme.

Riepilogo:
- Galassie: 16
- Ammassi Globulari: 2
- Ammassi Aperti: 5
- Nebulose Planetarie: 6
- Nebulose ad emissione: 3
- Stelle Doppie: 1
- Oggetti del Sistema Solare: 3


REPORT DI DETTAGLIO:

- A meno di dove diversamente specificato, l'osservazione è stata fatta con dobson 50cm e oculari TS Paragon ED 40mm 68° (63x), ES 20mm 100° (125x), ES 14mm 100° (179x), ES 9mm 100° (278x), Baader Morpheus 76° 6,5mm (385x) e 4,5mm (556x).

- Inizio osservazioni ore 10:25

- NGC 6334 (mag. 10.00) Cat’s Paw Nebula, Nebulosa ad emissione in Scorpione più ammasso aperto associato; NGC 6357 (mag. 10.00), War and Peace Nebula, Nebulosa ad emissione in Scorpione più ammasso aperto associato; Pismis 24 (mag. 9,6), ammasso aperto in Scorpione.
Come primo obiettivo ho chiesto a Samuele di provare a puntare col suo binocolo APM 100 ED APO le due nebulose vicino alla punta dello scorpione: la NGC 6334 "Zampa di gatto" e quella che le sta poco sopra NGC 6357 chiamata "Guerra e pace". In visione naturale la 6334 forse lascia intuire qualcosa, però la zona è in piena Via Lattea per cui il fondo cielo è irregolare e ci sono molte variazioni di luminosità, quindi è difficile capire se quelle variazioni sono dovute alla nebulosa o è il fondo cielo che così. La "Guerra e pace" non è visibile neanche con filtro UHC, forse nella parte centrale dove c'è l'ammasso aperto Pi 24 si vede qualcosa. Il resto della nebulosa è estesa ma non si riesce a definire né una forma né si riesce a farla staccare per bene dal fondo cielo.

- M 5 (mag. 5,7), ammasso globulare in Serpente.
Occhiata ad M5, ammasso altamente spettacolare, un vero gioiello visuale. Ottimo per iniziare la sessione osservativa.

- Ore 22:45, letture sqm: zenit 21,33 in piena Via Lattea, poi nelle altre direzioni più basso verso l’orizzonte l’inquinamento luminoso ha fatto la differenza e le letture erano più o meno tra il 21,20 e 21,30.

- NGC 5850 (mag. 10,8), galassia a spirale barrata in Vergine; NGC 5846 (mag. 10,0) e NGC 5846A (mag. 12,8), coppia di galassie ellittiche in Vergine; NGC 5845 (mag. 12,5), galassia ellittica in Vergine; NGC 5839 (mag. 12,7), galassia lenticolare in Vergine; NGC 5838 (mag. 10,9), galassia a spirale in Vergine; NGC 5841 (mag. 13,8).
Bel gruppodi galassie in Vergine visibili nello stesso campo del 20mm. Le più evidenti sono 5850, 5846 e 5838, più deboli ed allineate con le prime due ci sono 5845 e 5839.
NGC 5850 appare evidente anche se è debole, la parte centrale più luminosa di forma tonda, probabilmente è una spirale di piatto, il nucleo è più evidente. Non noto particolari periferici. In fase di report vedo che la barra sarebbe dovuta essere visibile rispetto al resto della struttura, ma durante l’osservazione non l’ho notata.
NGC 5846 appare più luminosa con la zona centrale più evidente, si nota subito che l'oggetto è sdoppiato in due, tipico di una coppia di galassie interagenti. Poco distante c’è NGC 5846A, ed osservando bene le due galassie sono chiaramente separate con i bordi che quasi si toccano.
Poco distante, sempre nello stesso campo visivo appaiono altre due galassie più piccole e deboli ed allineate lungo la congiungente di NGC 5850 e 5846. La prima è NGG 5845 che appare piccola, tonda con un nucleo quasi stellare, l'altra NGC 5839 appare anch'essa di forma tonda e un po' più debole della precedente, con un nucleo più condensato che a momenti sembra stellare.
Poco distante appare una galassia molto bella di forma ellittica, NGC 5838. Presenta un nucleo molto luminoso, è orientata in direzione SO-NE, molto bella.
Molto debole come un'ombra appare nel campo visivo anche NGC 5841.

- NGC 6309 (mag. 11,5), nebulosa planetaria Box Nebula in Ofiuco.
Già osservata in passato, ho voluto rivisitare questa nebulosa visto che è da molto che non la osservo. Col 20mm (125x) appare molto piccola, adiacente ad una stellina. Di forma ovale orientata NO-SE con la stellina sul bordo vicino al bordo NO. La nebulosa è dotata di elevata luminosità superficiale tanto che ho spinto con gli ingrandimenti osservandola anche con il 9mm (278x), 6,5mm (385x) e il 4,5mm (556x). Ad alti ingrandimenti la sua superficie non appare uniforme ma variegata con una zona centrale leggermente più scura. La forma ovale o rettangolare appare strozzata verso il centro non come un "8" ma simile.

- M 14 (mag. 7,6), ammasso globulare in Ofiuco
Già osservato in passato, ho voluto rivisitare questa globulare visto che è da molto che non lo osservo. Appare molto esteso col 20mm (125x), risolto in moltissime stelle molto fini che appaiono soprattutto in distolta. Risolto anche in visione diretta, inizialmente le stelline tendono a confondersi in una massa nebulosa, però osservando bene molte stelle emergono in primo piano. Molto bello, dalla forma sembra un po' irregolare, comunque tondeggiante con sensazione iniziale di una direzione prevalente della forma che poi scompare osservando meglio. È più tondeggiante lungo il lato N mentre la parte S presenta stelle che si estendono in maniera più irregolare, e lungo il bordo sotto ce ne sono un paio un po' più luminose che spiccano sulle altre. Non appare un vero e proprio nucleo. Osservato anche con 14mm (179x) e con 6,5mm (385x).


- Minkowski 2-9 (mag. 14,6), nebulosa planetaria Butterfly Nebula in Ofiuco.
Già osservata in passato, ho voluto rivisitare questa nebulosa visto che è da molto che non la osservo. È molto debole ma comunque evidente anche a bassi ingrandimenti. Col 20mm (125x) appare come una piccola nebulosità schiacciata, col 9mm (278x) si intuisce la forma bilobata. Osservata anche con 6,5mm e con 4,5mm (556x).


- NGC 6572 (mag. 8,1), nebulosa planetaria Emerald Nebula in Ofiuco
Già osservata in passato, ho voluto rivisitare questa nebulosa visto che è da molto che non la osservo. Osservata col 20mm (125x), bellissima in un bel campo stellare. Appare piccola, luminosa, di colore spiccatamente azzurro. Quando volevo spingere con gli ingrandimenti inserendo gli altri oculari purtroppo il cielo si è coperto con delle nuvole.


- 21P Giacobini-Zinner (mag. 8,2), cometa in Cassiopea, distanza 78 milioni di Km
Visibile già nel cercatore, molto bello il campo visivo col 40mm (63x) e col 20mm (125x) in cui la cometa appare con la sua caratteristica forma: nucleo molto luminoso e puntiforme, zona intorno con una bella chioma molto luminosa e coda molto estesa in direzione SO-NE. All'interno della chioma si notano delle irregolarità, si ha proprio l'impressione dei getti col 9mm (278x), davvero una visione molto bella. Alcune stelle sono prospettiche all'interno della chioma e della coda. Sotto il nucleo col 6,5mm (385x) in direzione nord si vedono delle zone un po' più scure dentro la chioma. La chioma ha un’estensione un po' irregolare, mi sembra più estesa lungo il bordo Sud. La coda sembra allargarsi ed è chiara almeno per 10 primi poi è soffusa e si distingue rispetto al fondo cielo per oltre 30 primi, la larghezza della zona centrale può essere circa 4 primi. Bellissimo il nucleo decentrato e la chioma irregolare.

- Eta Cas (mag. 3,7; mag. 7,3) Achird stella doppia in Cassiopea
Bellissima stella doppia con la primaria di colore giallo luminosa e sotto la secondaria più debole ma luminosa di colore arancione.

- Abell 2 (mag. 14,5), nebulosa planetaria in Cassiopea
Vicino ad Archid c'è una bella nebulosa planetaria, Abell 2.
Con oculare 20mm (125x) in un campo molto ricco di stelle nella posizione indicata dalla mappa appare un'ombra molto piccola che, se non si sapesse che la nebulosa è proprio lì, non si identificherebbe con una nebulosa planetaria perché il campo in piena Via Lattea è pieno di sfumature di luminosità del fondo cielo. Dopo averla vista con i filtri la nebulosa si intuisce facilmente anche senza. Con il filtro UHC appare molto netta di colore grigio, piccola e di forma tonda, con OIII la nebulosa è ancor più staccata, direi perfetta di forma tonda, mentre con H-beta la nebulosa sparisce.
Col 14mm (179x) è ancora molto bella, di forma tonda non si intuiscono delle variazioni interne, abbastanza compatta con il filtro OIII.
Con il 9mm (278x) la nebulosa è ancora un po' più scura sempre con filtro OIII, ho avuto una sensazione momentanea in cui la nebulosa sembrava una ciambellina in visione distolta, molto bella.

- NGC 281 (mag. 7,4), nebulosa ad emissione Pacman Nebula in Cassiopea
Già osservata in passato, ho voluto rivisitare questa nebulosa visto che è da molto che non la osservo. Col 20mm in visione naturale la nebulosa è molto debole ed estesa e si stacca facilmente dal fondo cielo. Molto bello l'ammasso aperto centrale interno in cui spiccano delle stelline luminose gialle, alcune sono bianco/azzurrine e tre molto vicine a formare un piccolo triangolo, ne conto all'incirca una ventina facili nella piccola parte centrale in un campo ricchissimo di stelle. Col filtro UHC la nebulosa è molto bella, si stacca nettamente si vede bene la sua tipica forma. Anche OIII rende bene, non so quale dei due filtri è migliore forse UHC, con H-beta la nebulosa si vede però perde in bellezza. Col 40mm (63x) la differenza tra UHC e OIII è minore, in realtà OIII definisce meglio la nebulosa rispetto a UHC il quale lascia un po' più di stelle ecco perché precedentemente la visione mi sembrava migliore con quest’ultimo.

- NGC 278 (mag. 10,8), galassia a spirale barrata in Cassiopea
Col 20mm (125x) appare molto luminosa in un bel campo stellare, ricco di stelline luminose. La galassia è di forma tonda e buona luminosità superficiale, con nucleo in evidenza e con delle striature che mi appaiono nell'alone, bella visione. Osservata anche con 14mm (179x), 9mm (278x) e 6,5mm (385x), quelle zone scure interne tondeggianti sono confermate e danno una visione bellissima di questa galassia. Con queste striature a volte sembra di intuire come una forma tipo la nebulosa Trifida.

- NGC 669 (mag. 12,3), galassia a spirale in Triangolo
Col 14mm (179x) è bellissima, appare debole, abbastanza estesa, molto schiacciata, di luminosità superficiale uniforme. Il nucleo non si evidenzia particolarmente, è direzionata NS con un rapporto tra gli assi di circa 1 a 4, forse 1 a 5. Si posiziona all'interno di un gruppo di stelle, tre a triangolo lungo il bordo O, una stellina quasi attaccata sulla punta sud.
Osservata anche con 9mm (278x) e 6,5mm (385x), si conferma una bella lama di luce molto tenue tanto che in distolta la forma appare più netta ma è difficile definirne le proporzioni perché i bordi sono molto soffusi, luminosità superficiale abbastanza uniforme, forse un poco sul nucleo si nota un leggero rinforzo, la stellina sul bordo sud-est è chiaramente esterna alla punta della spirale.

- Ore 1:50 il cielo è decisamente migliorato, mi sembra più trasparente, il seeing è anche migliorato, le letture sqm sono anche abbastanza buone, superiori a 21:30 e nella zona di osservazione zona est 21:46.

- IC 1296 (mag. 14,0) galassia a spirale in Lira, vicino M 57
Ho provato nuovamente la galassia vicino a M 57 con tutti gli ingrandimenti, sono stato veramente tanto sulla posizione giusta, ho forse visto qualcosa però mi sembra più una suggestione psicologica. Ancora una volta non riesco ad individuare con certezza questa galassia.

- M 52 (mag. 6,9) ammasso aperto in Cassiopea e NGC 7635 (mag. 11,0) Bubble Nebula nebulosa ad emissione in Cassiopea
Occhiatina a M52 e Bubble Nebula.

- Minkowski 1-92 (mag. 11,0), nebulosa protoplanetaria Footprint Nebula in Cigno.
E’ stato difficilissimo individuarla nel Cigno in un campo stellare ricchissimo, ho fatto uno star hopping molto preciso ma molto difficile perché ci si perde completamente in quel mare di stelle. Ho provato prima con tutti gli oculari e con tutti i filtri, e poi ho riprovato di nuovo. Finalmente col 9mm (278x) sono riuscito ad individuarla, praticamente si confonde con una stella ed osservando attentamente si nota la sua natura non stellare perché intorno alla stella si nota un piccolo ma luminoso alone nebuloso di colore azzurrino. Apparentemente l’alone ha una forma squadrata. Osservata anche col 6,5mm (385x) e col 4,5mm (556x), con quest’ultimo la forma appare più netta in cui si vede una asimmetria, la parte più luminosa e grossa è lungo il bordo ovest ed è allungata in direzione est-ovest schiacciata molto bella. Una volta individuata appare facile anche con i più bassi ingrandimenti anche col 20mm (125x).

- NGC 645 (mag. 12,6), galassia a spirale barrata in Pesci.
Col 20mm (125x) appare molto debole poco sopra a un trittico di stelle allineate, che addirittura con una un po' più lontana formano un allineamento di 4 stelle. La galassia appare veramente debole, di luminosità superficiale uniforme, senza alcuna condensazione centrale, di forma ellittica molto schiacciata, direi una proporzione di 1 a 3 e allineata lungo la direzione NO-SE. Col 14mm (179x) non appaiono ulteriori dettagli.

- NGC 938 (mag. 12,4), galassia ellittica in Ariete; NGC 932 (mag. 12,4), galassia a spirale in Ariete; NGC 930 (mag. 14,5), nodo in NGC 932.
Sulla mappa di Skysafari 4 pro, nella posizione sembra esserci anche una nebulosa ad emissione catalogata come NGC 930 (mag. 14,5) e vicina alla galassia NGC 932 di cui però non ho trovato riscontro durante l’osservazione. In fase di report vedo che l’oggetto inizialmente classificato nel catalogo come “non esistente” è in realtà stato poi associato ad un nodo nel bordo NO dell’alone di NGC 932. Mi aspettavo una nebulosità, forse cercando un oggetto di apparenza stellare si può identificare anche in visuale. Da riprovare.
Col 20mm (125x) la NGC 938 e NGC 932 appaiono abbastanza facili, la 938 appare piccola, tonda, con nucleo più condensato e ben evidente un leggero alone di forma ellittica. La 932 appare più piccola, poco più debole al centro tra due stelline, una a sinistra poco più luminosa e l'altra a destra. Col 14mm (179x) NGC 938 appare con un nucleo più luminoso ed ovale direzionato nord-sud, NGC 932 appare con nucleo più stellare rispetto alla precedente, alone molto stretto intorno al nucleo. Col 9mm (278x) la galassia a cui dovrebbe essere associata la nebulosa in distolta è leggermente più estesa di come mi appariva in visione diretta, l'altra galassia non mostra ulteriori dettagli.

- NGC 935 (mag. 12,9) galassia a spirale barrata in Ariete e IC 1801 (mag. 13,8), galassie interagenti note anche come Arp 276
Poco distante dalla coppia precedente c’è una bellissima coppia di galassie interagenti NGC 935 e IC 1801. Col 20mm appaiono quasi come un'unica entità molto vicine ad una stellina che si trova sul bordo destro della IC 1801. Col 14mm la coppia sembra un unico corpo deformato un po' allungato di luminosità superficiale uniforme. Osservate anche con 9mm (278x) e 4,5mm (556x), non appaiono ulteriori dettagli.

- NGC 972 (mag. 11,4), galassia a spirale in Ariete
Col 20mm (125x) è molto luminosa e piccola vicino a due stelline e con il suo asse quasi parallelo alla congiungente queste due stelline quasi adiacenti. Appare di forma ellittica, rapporto quasi 1 a 3, con una luminosità superficiale abbastanza buona e omogenea dai bordi delicati e tondeggianti. Il suo asse è allineato lungo la direzione NO-SE.
Allineate alle 2 stelline nei pressi c'è n’è un'altra molto più debole, in complesso il campo visivo è molto piacevole con molte stelline. Osservata anche con 9mm (278x) e con 14mm (179x), galassia molto piacevole.

- NGC 987 (mag. 12,4) galassia a spirale in Triangolo
Col 20mm (125x) appare debole, piccola, dalla forma tondeggiante ma con un nucleo che mi sembra oltre che più luminoso anche decentrato lungo il bordo est. Non è proprio tonda ma ovale con asse direzionato SO-NE. Col 14mm (179x) il fondo della galassia non mi sembra regolare, è più spiccato il nucleo con un gradiente molto forte verso l'alone, cioè la luminosità del nucleo decade molto velocemente. Col 9mm (278x) si vede una stellina molto debole poco oltre il bordo ovest.

- UGC 2023 (mag. 13,9), galassia irregolare in Triangolo
Non sono riuscito ad osservarla anche se la posizione era facile di fianco ad una catenina di cinque stelline allineate alla galassia. Deve avere una luminosità superficiale subdola, non si riesce assolutamente a vedere.

- Ore 4:25 sqm zona Perseo 21:49

- NGC 1528 (mag. 6,4), ammasso aperto in Perseo
Conclusione con un bel ammasso aperto visto col binocolo di Giulio e col C6 di Paolo, NGC 1528 in Perseo. Col binocolo in un bel campo visivo appare un'estesa macchia nebulosa sopra la quale si staccano una quindicina di stelline. Nel C6 l'ammasso appare completamente risolto con le stelline ben distanti l'una dall'altra.

_________________
Oronzo Zanzarella, osserva con
- Dobson 20" F5; Dobson 10" Synscan;- Oculari ES 100°- 20, 14, 9mm; SW 4mm 58°; Meade TeleXtenders 2x; - Torretta Binoculare Denk II Super System; Filtri OIII, UHC, H-Beta, colorati - Binocolo Celestron 15x70


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 9 ottobre 2018, 18:21 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14768
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Bel report (come al solito :wink: ), beato te che sei riuscito a farti questo novilunio, io questo mese non sono riuscito ad andare in baita. :evil:

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 9 ottobre 2018, 18:38 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 8312
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
:please: :ook: :clap: :ook: :please:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 9 ottobre 2018, 18:39 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 26 novembre 2011, 21:36
Messaggi: 473
Località: Francavilla Fontana (BR)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Angelo Cutolo ha scritto:
..... beato te che sei riuscito a farti questo novilunio, io questo mese non sono riuscito ad andare in baita. :evil:


Veramente questo del report era il novilunio di Agosto... dopodiché quello di settembre è già saltato e quello di ottobre è ancora in bilico, spero questo venerdì o sabato di poterlo sfruttare meteo permettendo

_________________
Oronzo Zanzarella, osserva con
- Dobson 20" F5; Dobson 10" Synscan;- Oculari ES 100°- 20, 14, 9mm; SW 4mm 58°; Meade TeleXtenders 2x; - Torretta Binoculare Denk II Super System; Filtri OIII, UHC, H-Beta, colorati - Binocolo Celestron 15x70


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 10 ottobre 2018, 14:49 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14768
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
:rotfl: non avevo letto la data del titolo...
:oops: :oops: :oops:

A me ottobre è già saltato, il prossimo finesettimana ho la "reperibilita" a lavoro, quindi devo rimanere a Milano. :evil:

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010