1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 16 dicembre 2018, 11:36

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: A Claut in solitaria 20-21 Dic. 2017
MessaggioInviato: giovedì 1 febbraio 2018, 7:07 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2013, 21:32
Messaggi: 389
Località: ITALIA
Tipo di Astrofilo: Visualista
Premessa

Il programma per la serata osservativa era stato pianificato in compagnia ,ma mio malgrado, date le condizioni meteo estreme previste per il periodo, già da giorni moebius(che saluto),mi aveva dato forfait confermando di non poter venire .Pure Mauro(che anche saluto), all’ultimo momento e con l’attrezzatura già pronta in macchina, per cause di forza maggiore, mi ha comunicato di non poter partecipare alla serata. Abbiamo parlato più volte al cell ed ho capito, purtroppo, che il suo imprevisto era insolubile a breve. Gli ho fatto i miei più sentiti auguri per una pronta e positiva soluzione della complicazione e ci siamo ripromessi di risentirci durante la serata. Così effettivamente è poi avvenuto.

Descrizione della serata

Dopo un po’ di assenza, mi rilancio in una serata osservativa dal “solito sito” di Claut (altitudine 650m slm )nel Parco delle Dolomiti Friulane. Ma questa volta e con rammarico, da solo(sigh!).Previsioni meteo alla mano
Allegato:
# 0Prev.Europa 20-28 Dec 2017.gif
# 0Prev.Europa 20-28 Dec 2017.gif [ 455.23 KiB | Osservato 404 volte ]

dopo una prima parte del mese “alquanto “perturbata(erano circa dieci anni che non si vedeva un Dicembre così!),la piccola finestra di bel tempo a cavallo del novilunio, prevista da tutti i siti meteo, è stata confermata(miracolo!!!).
Fatta! Sarà per la notte tra il 20 e il 21 di Dicembre.
Come ho poc’anzi spiegato, sono da solo e così me la prendo con la massima calma. Parto da casa all’imbrunire (4:25pm dato il periodo),e dopo circa un centinaio di chilometri mi ritrovo ,al buio, tra le Dolomiti Friulane in uno dei miei siti preferiti. A differenza dello scorso anno, ora come giusto che sia è tutto(o quasi) ricoperto di neve. In questo caso, prima cosa da fare, è di coprirsi in maniera adeguata. E da buon omino della Michelin alla fine mi son ritrovato avvolto da un totale di sei strati per il corpo ,quattro per le gambe ,quattro per la testa, due per le mani ,due per i piedi e gli scarponi termici con solette riscaldate. Una vera cipolla ! Comunque ,fondamentale è che il tutto copra ma non stringa. Alle 18:30 e sempre…con mooolta calma, nella piena oscurità inizio a montare la strumentazione. Siamo già a -7°C,ma con assenza di vento, quasi quasi manco me ne accorgo, anzi mi pare di avere fin troppo caldo… per il momento.
Durante la sistemazione del set up astronomico, tra un cavalletto e una batteria, do ogni tanto un’occhiata al cielo. Mi sembra limpido , molto scuro e il 3% della Luna in fase crescente, nemmeno lo tengo in considerazione. Ma, ad un’attenta osservazione mi rendo conto, e questo in maniera palpabile, che data la pulizia dell’atmosfera nei bassi strati, dalla pianura veneto-friulana si alza un intenso alone luminoso. Non era mai stato così fastidioso! In più, per via della bassa temperatura, dallo stadio del ghiaccio del paese di Claut ,sull’ adiacente anello di fondo, con i cannoni sparaneve stavano preparando la pista. Naturalmente per l’occasione tutti i cannoni avevano i fari accesi. Difatti, SQM-L alla mano, misuravo allo Zenit un misero 21.10. Il tutto non mi demoralizza e alla fine verso le 21:00 ,dopo essermi anche riempito lo stomaco ,ero pronto per iniziare la serata.
Non avevo come programma una precisa zona del cielo da osservare ,e durante la notte mi sarei mosso tra le costellazioni della Giraffa, Andromeda, Unicorno, Orione, Cane Maggiore, Cancro e la Lince.
Allegato:
#0Circa mezzanotte.JPG
#0Circa mezzanotte.JPG [ 198.27 KiB | Osservato 404 volte ]

Allegato:
#1 Temperatura a mezzanotte.JPG
#1 Temperatura a mezzanotte.JPG [ 235.28 KiB | Osservato 404 volte ]

Devo ammettere che il numero degli oggetti osservati non è stato elevato, e tra l’incubo degli oculari che si appannavano con un non nulla, il dover ogni volta disappannarli in macchina con il phon , la temperatura esterna che verso le 5:30 del mattino con l’alzarsi del vento, si è abbassata ulteriormente fino a -15°C (percepita)e l’umidità che superava il 90%,più di così, proprio non son riuscito.
Allegato:
#2 Ore 7.30  -15° prima di smontare tutto  .JPG
#2 Ore 7.30 -15° prima di smontare tutto .JPG [ 268.28 KiB | Osservato 404 volte ]

Allegato:
#3 Ore 7.30 -15°.JPG
#3 Ore 7.30 -15°.JPG [ 237.22 KiB | Osservato 404 volte ]

Comunque devo ammetterlo, anche se da solo è stata una tra le mie più belle “notti al freddo”.

Strumentazione
Celestron C 11 su AZ EQ 6 GT .Oculari: 40mm 68°Paragon,30mm 55°Long Perng, XWA 20mm 100° TS, 8-24mm Zoom MkIII Baader ,tutti da 2”.

Questi erano i parametri principali a inizio osservazione: SQM 21.15 a N,temp.-7.3°C,assenza totale di vento,74%RH,il seeing stimato a IV/III Antoniadi, Fase lunare crescente 3%.

Elenco Oggetti

NGC 1569 Galassia di mag v. 11.2 in Cam. Conosciuta anche come Arp 210,l’ho osservata con lo Zoom a 117x,140x 175x,benchè prossima ad una stella di decima mag, è facile da distinguere. Pure mi era parso di notare un ponte nebuloso tra la galassia e la stella(risultato poi un artefatto della mia immaginazione …credo).
NGC 2253 Galassia di mag v. 12.4 in Cam. Dato come uno degli oggetti inesistenti(H54VII) osservati da W.Herschel il Nov. 1.1788 e da alcuni su CN indicato come un Ammasso Aperto(vedi link https://www.cloudynights.com › ... › Deep Sky Observing ),io mi sono attenuto ad altre indicazioni trovate precedentemente,durante la fase di preparazione della lista degli oggetti da osservare (06h43m41s+65°12'20"). A 140x con lo XWA 20mm,effettivamente ho notato un oggetto di aspetto stellare, leggermente ovale con un tenue alone ma molto difficile da distinguere.
IC 239 Galassia di mag v.11ᵃ in And. Anche se non enorme (~5’x5’),oggetto di notevole interesse e facile da individuare per via della caratteristica merlatura di stelle luminose nei suoi pressi. Osservato prima a70x e poi 140x,si distingue nettamente il nucleo(addirittura di aspetto sgranato e con diverse concentrazioni luminose)e l’alone .
IC 3568 Nebulosa Planetaria di mag v.10.6 in Cam. Conosciuta anche con il nome di Nebulosa Fetta di Limone (Lemon Slice Nebula), l’ho osservata con lo Zoom a 117x/140x/175x (24/20/16mm),ho distinto dal mio punto di osservazione come se fosse asimmetrica orizzontalmente e una tenue “colorazione” grigio-azzurra.
NGC 1469 Galassia di mag v. 13.2 in Cam. Osservata con XWA 20mm(140x). Distinto tenue alone ellittico sotto una stella luminosa. In distolta aumenta l’estensione dell’alone e si nota un principio di nucleo.
NGC 2149 Nebulosa a Riflessione di mag v. 9.3 in Mon. Chiamata anche vdB 66,osservata a 93x con il 30mm 55°Long Perng. Appena percettibile la zona oscura di assorbimento, ma senza distinzione di ogni forma
NGC 2110 Galassia di mag v. 13.5 in Ori. Osservata con lo Zoom a 117x e poi a 140x. Appena percettibile quello che dovrebbe essere l’alone galattico, irregolare e nessuna altra particolare distinzione.
NGC 2170 Nebulosa a Riflessione di mag v. 9.5 in Mon. Conosciuta anche con i nomi di vdB 67 e Ced 63,utilizzo il 30mm 55°(93x) con ~35′ di TFOV. Nella visione d’insieme noto una scura ma tenue struttura reticolata tra le stelle luminose di 10ᵃ e 11ᵃ mag v.
NGC 2184 Asterismo di ~33′x 33′. Chiamato anche “mini-Iadi”. Dalle mie note: a 70x e poi a 93x osservo un interessante gruppo di stelle ,ma non rassomigliano molto alle “vere Iadi”…mi sembra.
NGC 2215 Ammasso Aperto di mag v. 8.5 in Mon. Ammasso conosciuto con svariati nomi tra i quali, Collinder 90 (Cr 90)e Melotte 45(Mel 45).Osservato a 70x e 93x.Bello!Uniforme ,alquanto isolato, conto circa 40/45 stelle. Con immaginazione, mi ricorda un brillante visto di fianco.
NGC 2219 Ammasso Aperto di ~10′x10′di diametro apparente in Mon. Dominano due stelle luminose di 6ᵃ e 7ᵃ mag v., con un po’ di fantasia, ci vedo una rassomiglianza ma in piccolo, alla disposizione delle stelle nel Boote.
NGC 2232 Ammasso Aperto di mag v. 4.2 in Mon. Ammasso molto esteso(~45′x45′dim.apparente) osservato, per apprezzarlo nella sua interezza, con il 40mm 68°, che con C11 mi da un TFOV di ~58′.Disperso in due distinti gruppi, quello centro meridionale più concentrato. Quello a Nord, disperso in direzione più o meno Est-Ovest. Secondo W.Steinicke notevoli sono i risvolti storici di questo oggetto.
NGC 2354 Ammasso Aperto di mag v. 6.5 in CMa.Chiamato anche Collinder 131(Cr 131),Questo ammasso è ricco di stelle, piuttosto esteso e trovandosi in un’area densa di stelle di fondo è un po’ difficile da staccare.
NGC 2362 Ammasso Aperto di mag v. 3.9 in CMa. Chiamato anche Caldwell 64(C 64), Collinder 136(Cr136),Melotte 65(Mel 65), oppure con i nomi di τ Canis Majoris Cluster (Ammasso di Tau Canis Majoris )o Mexican Jumping Star. Che dire…Se per la sua mag v. accessibile ai più o perché questa tipologia di oggetti non piace o perché involontariamente non osservato, per mio conto, uno degli ammassi aperti più belli del cielo invernale, e non solo. Assolutamente spettacolare! Osservato in sequenza a 70x,93x,140x,175x e 233x.

Alle 4:20 am registro con l’ SQM-L una media a N di 21.30(con un valore massimo di 21.36),temp.-11°C, 92%RH,vento di 0.5 kn da NNE.

M 44 e M 67 Ammassi aperti di mag v.3.1 e 6.9 in Cnc. Credo non abbiano necessità di commento, ma passando di lì, non si può rinunciare a dargli uno sguardo.
NGC 2683 Galassia di mag v. 9.8 in Lyn. La Galassia UFO, così è comunemente chiamata, a soli 93x è già spettacolare. Sul bordo a NW osservo addirittura delle strutture scure che mi ricordano la più nota NGC 891.
NGC 2859 Galassia di mag v. 10.9 in LMi. Con il 30mm, sempre a 93x,l’ho osservata di forma rotonda, tipo ciambella, con nucleo luminoso ,puntiforme.
NGC 2782 Galassia di mag v. 11.6 in Lyn. Conosciuta anche come Arp 215,osservata prima a 93x tenue, rotondeggiante, nucleo puntiforme di aspetto stellare. Poi osservata a 140x con il TS XWA 20mm 100°(finalmente disappannato con il phon).Mi è parso di intravedere delle strutture spiraleggianti(?)
NGC 2776 Galassia di mag v. 11.7 in Lyn. Sempre usando il TS XWA a 140x,si presenta come tenue nebulosità irregolare con nucleo e noto in maniera indubbia la struttura spiraleggiante
NGC 2537 Galassia di mag v. 11.7 in Lyn. Conosciuta anche come Arp 6 oppure come Mrk 86(Markarian 86),ma tra gli anglosassoni anche come Bear Claw Galaxy o Bear Paw Galaxy, a 140x la osservo come una semplice irregolare non uniforme ,tenue nebulosità.

Ormai prossimo al crepuscolo astronomico( 6:01am) termino l’osservazione con M 13,e registrando per l’ultima volta I vari parametri ambientali: ore 5:48 am, SQM 21.22(media a N, con valore massimo registrato di 21.26), temp.-13°C, 94%RH, vento di 0.5 kn da ESE.
Allegato:
#4 l'omino Michelin-cipolla vi  saluta.JPG
#4 l'omino Michelin-cipolla vi saluta.JPG [ 141.27 KiB | Osservato 404 volte ]


Francesco


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 1 febbraio 2018, 7:43 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8409
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Racconto coinvolgente, bravo.
Se non fosse stato per la distanza che ci separa ti avrei fatto compagnia nel corso dell'intera notte, allestendo
uno dei miei setup per la fotografia, però! :D
Cari saluti,

Danilo Pivato

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 1 febbraio 2018, 23:27 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2013, 21:32
Messaggi: 389
Località: ITALIA
Tipo di Astrofilo: Visualista
@Danilo Pivato
Ti ringrazio Danilo per il giudizio positivo sulla mia “notte al freddo”.
Effettivamente anche se le condizioni in montagna sono a volte proibitive, ci sono ancora dei posti fantastici per continuare a coltivare il nostro hobby. Ben lo sai tu, già che sei un ottimo frequentatore di Alpi e Appennini.
Comunque, e in attesa di positivi sviluppi per lo star party a La Palma :D , concretamente, a parte la distanza, che già da se è un grosso handicap, un piccolo gruppo “Week End G…astronomico sulle Dolomiti” :mrgreen: , non sarebbe male. Avrei pure un posticino a ~1800m slm con adiacente rifugio( dal solo pernotto alla pensione completa se si vuole),in un passo dolomitico
Allegato:
Passo Duran.JPG
Passo Duran.JPG [ 267.52 KiB | Osservato 353 volte ]

non molto frequentato e totalmente(o quasi) buio. I gestori del rifugio spegnerebbero anche tutte le luci per l’occasione.
Distinti saluti
Francesco


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 2 febbraio 2018, 9:00 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:08
Messaggi: 8409
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Wow! Quando verrò lassù la prossima volta, ti contatto.
Un salutone e cari saluti,

Danilo Pivato

_________________
Immagine


Latest New: https://www.danilopivato.com/introduction/latest_news/latest_news.html


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 9 febbraio 2018, 14:42 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1398
Gran bel report Francesco. Se avessi potuto sarei venuto anch'io: pazienza. Hai visto un casino di roba e mi lasci con l'acquolina in bocca. La prossima volta...


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010