1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 16 dicembre 2017, 15:51

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 26 ottobre 2017, 12:42 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7990
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
devo controllare un po' le coordinate per vedere cosa ho a tiro. poi se trovo la forza di esumare il cadavere dall'armadio potrebbe essere divertente, molte sono alla portata di un 10"


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 26 ottobre 2017, 12:44 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18554
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Grazie :ook: Sono riuscito ad importarlo facilmente. Almeno così lo posso ordinare nel modo che mi è più utile. :thumbup:
Però voglio proprio vedere chi dice di riuscire a separare doppie da 0,3"...

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 26 ottobre 2017, 17:03 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 26 settembre 2008, 9:11
Messaggi: 836
Località: Veneto
Mah, personalmente, col 45cm, ho separato 0,37" e allungato 0,31" (dimenticando di togliere lo schermo apodizzante che di solito uso per le doppie se il seeing non è al massimo):

viewtopic.php?f=10&t=82493

viewtopic.php?f=10&t=96340

Ecco la lista di doppie al limite che mi ero preparato l'inverno scorso :

Allegato:
doppie al limite invernali.png
doppie al limite invernali.png [ 12.39 KiB | Osservato 90 volte ]


notare che sono tutte doppie di magnitudine prossima alla 8 che ritengo l'ottimale per aperture di 40/50cm; forse la doppia di decima che ho messo è troppo debole ma bisogna provare...

e metto anche qui la lista delle doppie sbilanciate che avevo messo nell'altro thread:

Allegato:
doppie invernali sbilanciate.jpg
doppie invernali sbilanciate.jpg [ 43.42 KiB | Osservato 90 volte ]


Tenere conto che in generale, per chi usa grossi diametri, l'inverno è una stagione più difficile delle altre per quanto riguarda l'adattamento termico che ovviamente in questi casi è più che mai fondamentale per tentare di far qualcosa: quindi bisognerebbe cercare di raffreddare il meglio possibile le ottiche con ventole, ventilatori etc. per lungo tempo, controllare che non ci siano fumi di camini o stufe lungo la linea di vista, e qualsiasi cosa che possa perturbare il seeing locale e, ovviamente, stare attenti al proprio calore corporeo che non invada il percoso ottico ......
Altri consigli: di solito il miglior seeing si ha dopo parecchi giorni di alta pressione; controllare anche che la temperatura esterna sia il più possibile stabile (o cali molto lentamente), stare lontani dalle mura di palazzi ....

_________________
Osservo con:
Dobson 450/1900, Travel-Dobson 250/1000, mini-dobson 150/600 autocostruiti
Intes Micro Alter Mak 715 deluxe


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 28 ottobre 2017, 22:24 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 10 settembre 2007, 22:37
Messaggi: 1099
Località: Bollate (Mi)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Kappotto in options sulla lista devi salvarla come condivisa (shared=Y) per renderla disponibile a tutti, e non bloccata (locked =N) per essere modificabile.

_________________
William Optics Megrez 90 FD, Vixen Sphinx Deluxe + NexSXD, Vixen LVW 3.5, 5, 17, WO Zoom 22.5-7.5mm, WO UWAN 4mm, Nikon D7100, ZWO ASI120MM
Socio Gruppo Astrofili Fiemme (GAF)
stelledoppie.goaction.it alias The Double Star Database, il mio sito-database sulle stelle doppie


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 16 novembre 2017, 13:17 

Iscritto il: giovedì 17 maggio 2012, 19:24
Messaggi: 151
Località: Pedara (CT)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Un'altra coppia sbilanciata è 42 Ori che ho osservato la sera del 13/11 con dobson GSO 254/1250. Questa la descrizione:

"Sep. 1,2”, mag. 4,61 e 7,5. Difficile doppia stretta e sbilanciata in luminosità. Ho dovuto riosservarla a più riprese durante la serata. Solo dopo le ore 01:00, quando Orione era abbastanza alto sull’orizzonte, a 390x ho avuto l’impressione di vedere la minuscola secondaria un po’ più distante rispetto all’anello di diffrazione della primaria. L’impressione è stata confermata a 625x (barlow 2,5x + ortho 5 mm), ingrandimento che permetteva di vedere la debole secondaria nei momenti di calma atmosferica."

_________________
Osservo con Dobson GSO 254/1250, Newton 155/1000 Urania C.R.T. (del 1983), binocolo Vixen 20x80 BWCF (del 1985), binocolo Nikon Action 12x50 CF, binocolo 8x30 degli anni 70'.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010