1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 20 novembre 2017, 14:26

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: una sessione astronomica così così
MessaggioInviato: giovedì 21 settembre 2017, 13:34 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1265
Ieri, anche se sembra strano i meteo, per la notte, prevedevano cielo sereno. Senza essere troppo convinto, vista la loro poca precisione in questi ultimi tempi, decido di salire in Val Zoldana. Carico tutto e alle 20 circa sono in viaggio. Purtroppo per andare lassù, 810 m, ci vogliono più di due ore e te la devi sciroppare zitto zitto. Comunque va tutto bene: alle 22 e un quarto sono lassù e inizio a montare il tele. Il cielo è magnifico, limpido, nero SQ 21.30, niente vento, umidità relativa 63%, seeing 1°/2° Anton. Mi pare OK, no? Volevo allinearmi a Capella, ma o era troppo basso, o qualche rilievo in lontananza mi impediva la sua vista. Propendo per Scheat in Pegasus e giuro che è stato un allineamento difficile: il Tele, l'APM ED/APO 152 mm, era troppo in verticale e ho dovuto accucciarmi a terra, mettendo a dura prova le mie vertebre lombari per l'allineamento. Rimango su Pegasus e segnalo subito a chi non l'avesse ancora visto l'ammasso stellare chiuso M15, mag 6,3 e mag assoluta -8,9. Impiego l'oculare XWA da 20 mm, che mi dà un CR di 1° 7' e 60X. Ragazzi che roba! è un oggetto spettacolare, indugiare sul quale non è una perdita di tempo. Ma il fine è un altro: Quintetto di Stephan. Guido io il tele con i motori mossi a mano; giro sopra, a destra e a sinistra, ma gli oggetti non saltano fuori. Non capisco perché. Provo e riprovo, ma è tempo perso. dovrò documentarmi meglio sulla loro posizione. Salto deliberatamente M31 e il doppio del Perseo (visti mille volte). Preferisco spazzolare il Cigno: sì lo so ci sono ammassi a iosa, ma mi dedico solamente a percorrerlo da cima a fondo, godendo del fittissimo tappeto di stelle della Via Lattea. M'imbatto anche nella Velo, o meglio nella prima parte
della Velo, ma ciò basta per apprezzarne la finezza. Ad Ercole lascio M13 e passo invece su M92. C'è chi dice che sia più bello di M13. Non so, ma certo è che merita una lunga osservazione. Mi accorgo che ho ancora montato l'oculare XWA. Passo a Vulpecula, e questa volta uso un Televue Nagler da 11 mm, 109X. E' l'oculare giusto: la nebula è bella sferoidale, con elementi interni che a me pare imitino una clessidra, come ho detto ancora.
Purtroppo le ore passano: è l'1 e 10, devo rincasare. a malincuore lascio il cielo alla sua lenta rotazione, carico tutto in macchina e, anche se ho visto poco, (niente pianeti, per esempio) riprendo l'autostrada per casa, non molto soddisfatto per l'esiguo bottino, ma molto soddisfatto perché da mesi finalmente le Alpi orientali erano prive di nuvole.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 25 settembre 2017, 10:01 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 13:32
Messaggi: 4662
Località: Montecchio Emilia (RE)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Boh... infine non è stata così male? Il Quintetto non è per niente facile, soprattutto con un tele da 150mm, quindi non essere deluso di non l'aver visto. Capisco però che dopo tutta la fatica di andare su, e poi le stesse due ore pesanti per tornare a casa, avresti voluto vedere di più. Alla fine ti chiedi forse se tutta questa fatica è valsa la pena. Però ne sono sicuro che, quando ti sei trovato sotto quel cielo magnifico, eri molto felice. :D

Ciaooo!

Peter

_________________
18" f/5 Arie Otte binodobson
2 x 36mm Siebert Observatory, 2 x 22mm Nagler t4, 2x 12mm Nagler t4,
2 x 9,9mm Siebert Starsplitter, 2 x 8mm Delos, 2 x 4,5mm Delos
RP Optix 23-41x100 con 2 x 21mm Siebert Ultrawide
http://www.astronomydrawings.com
http://astronomydrawings.blogspot.it/
Facciamola finita con le luci stradali: https://www.youtube.com/watch?v=l_5ycdkhH8o


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 25 settembre 2017, 10:18 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 20 settembre 2008, 9:31
Messaggi: 7672
Località: San Romualdo - Ravenna
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Concordo con Peter, il quintetto è un pò complesso da vedere con un 15cm, ci vuole più diametro. Dove vai esattamente in Val Zoldana?

Cristina

_________________
http://www.cfm2004.altervista.org


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 25 settembre 2017, 12:51 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 9670
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Per osservare il quintetto di stephan, oltre ad un cielo molto limpido e scuro, ci vuole anche un bel seeing per pompare gli ingrandimenti.
Tieni conto comunque che risolvere le 6 componenti è un po' al limite per un 30cm, secondo me in un 15cm si può provare a vedere il gruppo, senza possibilità di risolverlo, ma il cielo dev'essere davvero perfetto.

_________________
De kappellatis non disputandum est

Osservo con Dobson 42cm, un meade 8", un acro 150/750, Royal Astro 76/910 e una marea di ocularacci...

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 28 settembre 2017, 20:11 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1265
Peter ha scritto:
Boh... infine non è stata così male? Il Quintetto non è per niente facile, soprattutto con un tele da 150mm, quindi non essere deluso di non l'aver visto. Capisco però che dopo tutta la fatica di andare su, e poi le stesse due ore pesanti per tornare a casa, avresti voluto vedere di più. Alla fine ti chiedi forse se tutta questa fatica è valsa la pena. Però ne sono sicuro che, quando ti sei trovato sotto quel cielo magnifico, eri molto felice. :D

Ciaooo!

Peter

Grazie Peter per l'incoraggiamento che, fatto da te, vale il doppio.
Ciao carissimo

cfm2004 ha scritto:
Concordo con Peter, il quintetto è un pò complesso da vedere con un 15cm, ci vuole più diametro. Dove vai esattamente in Val Zoldana?

Cristina

Ciao Cristina, io vado poco sotto Forno di Zoldo, verso Longarone. C'è un magnifico spiazzo con terreno ben battuto. Siamo a 810 m.
Scusa per il ritardo con cui rispondo, ma avevo il computer in tilt.

kappotto ha scritto:
Per osservare il quintetto di stephan, oltre ad un cielo molto limpido e scuro, ci vuole anche un bel seeing per pompare gli ingrandimenti.
Tieni conto comunque che risolvere le 6 componenti è un po' al limite per un 30cm, secondo me in un 15cm si può provare a vedere il gruppo, senza possibilità di risolverlo, ma il cielo dev'essere davvero perfetto.

Ciao Kapp,
è vero, non posso che darti ragione.


Ultima modifica di Angelo Cutolo il venerdì 29 settembre 2017, 14:54, modificato 2 volte in totale.
Uniti post concecutivi, in questi casi utilizzare il tasto giallo "MODIFICA" in basso a dx, per aggiunte o correzioni al post già scritto. Grazie.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 28 settembre 2017, 21:44 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 20 settembre 2008, 9:31
Messaggi: 7672
Località: San Romualdo - Ravenna
Tipo di Astrofilo: Fotografo
moebius ha scritto:
Ciao Cristina, io vado poco sotto Forno di Zoldo, verso Longarone. C'è un magnifico spiazzo con terreno ben battuto. Siamo a 810 m.
Scusa per il ritardo con cui rispondo, ma avevo il computer in tilt.

Infatti, leggendo la quota di altezza che avevi segnalato, avevo capito che era prima di Forno di Zoldo. Ma rimani sulla strada principale? Cos'è la zona prima del campeggio le Boccole?

Cristina

_________________
http://www.cfm2004.altervista.org


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 29 settembre 2017, 10:53 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1265
Ciao Cristina,
Sinceramente non so come si chiami la zona, non conosco il campeggio che tu nomini. Ad ogni modo è facilissima da trovare: parto da Longarone e seguo la strada che porta a Forno di Zoldo, prima del lago di Pontesei, si trova sulla sinistra un grande piazzale ed è lì che mi sistemo io. In pratica il percorso è questo: Longarone, Casoni, Ospitale di Zoldo, Ponte di Serra, Alt. Sulla sinistra, lo vedi anche se non vuoi, c'è il piazzale di cui stiamo parlando. Purtroppo, pur essendo totalmente privo di IL, (la strada è mascherata da piante e alberi), offre un cielo un po' ridotto, causa il rilievo montuoso del monte Sfornioi (credo) a nord e Monte Belvedere a sud.
A Claut, dove prima andavo ed è un posto meraviglioso, ora, per ragioni "tecniche" non voglio più andare.
Ciao carissima

Gianantonio


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 29 settembre 2017, 11:03 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 20 settembre 2008, 9:31
Messaggi: 7672
Località: San Romualdo - Ravenna
Tipo di Astrofilo: Fotografo
No, il campeggio è più avanti. Prossima volta che vado su voglio buttarci un occhio. Grazie per le info!

Cristina

_________________
http://www.cfm2004.altervista.org


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 30 settembre 2017, 20:34 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2013, 21:32
Messaggi: 373
Località: ITALIA
Tipo di Astrofilo: Visualista
Moebius, un grande saluto anche da parte mia. :D
Secondo me quando si ha la possibilità di fare uscite(anche se travagliate) in posti come quelli dove vai tu è sempre uno spettacolo, a prescindere.
E comunque...complimenti e tanto di cappello. :thumbup:

Ciao
Francesco

PS. Se vai appena oltre la diga di Pontesei dopo alcune curve dovresti trovare un'ottimo ed enorme piazzale. Poco prima del ristorante L'insonnia(Camping le Bocole).


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 1 ottobre 2017, 1:20 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 468
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Moebius ma sei di Longarone? Sei ad un ora da Casera Razzo..sei mai andato?

_________________
R.E.E.G.O. inventor


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010