1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 7 marzo 2021, 16:39

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 25 gennaio 2021, 13:09 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 26 novembre 2011, 21:36
Messaggi: 622
Località: Francavilla Fontana (BR)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Introduzione
Serata semi improvvisata in campagna mia nell’unica finestra utile in cui il maltempo ha lasciato un attimo di tregua in quest’inverno molto avaro di serate osservative.

Siccome sono ancora in fase post-operatoria dopo l’intervento al tendine della spalla, ho portato sul campo strumentazione leggera. Per il visuale il fidato ed affezionatissimo dobson Skywatcher 25cm SynScan e il nuovo Celestron C8 Edge HD Nextstar. Per l’astrofotografia il rifrattore TS 80mm F7 Photoline su AZEQ5.

Mi ha raggiunto l’amico Francesco col suo dobson 40cm ed insieme abbiamo passato una piacevolissima serata con qualche preda scambiata tra i nostri strumenti, sempre cercando di mantenere le distanze nel rispetto reciproco dovuto al periodo di pandemia covid-19 che purtroppo ancora non ci lascia in pace.

E’ stata la prima luce del C8HD, l’ho utilizzato nella prima parte della serata per capire il funzionamento della sua elettronica sul tastierino, e a calibrare ed allineare il Nexstar. Devo dire che è ottimo per chi non conosce assolutamente il cielo, col suo software sul cellulare (versione ridotta di Skysafari) non c’è neanche bisogno di digitare i codici, punta automaticamente tutti gli oggetti e col plate solving aggiusta tutto per avere nel campo visivo l’oggetto richiesto. Almeno col SysnScan della Skywatcher l’allineamento a due stelle lo devi fare e le due stelle le devi riconoscere. Col Nextar, una volta calibrato al primo utilizzo le volte successive non c’è bisogno neanche di quello. Vabbè io preferisco il mio dobson 50cm completamente manuale, sia perché è così che mi piace il visuale sia perché altrimenti il cervello si rincoglionisce! Comunque, il C8HD l’ho preso per metterlo sull’equatoriale ed usarlo in astrofotografia per riprendere le mie amate galassiette e le piccole planetarie. In visuale mi accontento dei dobson.

Dopo aver sistemato il setup fotografico e lanciato il programma di pose sulla Nebulosa Testa di Scimmia NGC 2174, ho avviato la sessione visuale con un programma mirato per il dobson 25cm ed inizialmente ho puntato gli oggetti in parallelo col C8. Poi ho usato il solo dobson per non perdere tempo, le visioni erano sempre più piacevoli con quest’ultimo ed era inutile andare in parallelo. A me non interessano i confronti, lascio quest’attività agli strumentisti. Io voglio osservare e dedicare spazio agli oggetti, non agli strumenti.

Il cielo era abbastanza buio per la zona, sqm medio tra 20,4 e 20,6. C’era però moltissima umidità ed il seeing era pessimo.

Classici osservati: Nebulosa di Orione M 42, Nebulosa Variabile di Hubble NGC 2261, Nebulosa Elmo di Thor NGC 2359, Galassia Sombrero M104, Nebulosa Fantasma di Giove NGC 3242, Ammasso Globulare M 3.

Tranne un paio di Nebulose Planetarie nelle Vele ed in Cane Maggiore ed un Galassia nel Dragone, gli oggetti nuovi erano soprattutto ammassi aperti poco noti nella zona dell’Unicorno, Poppa e Cane Maggiore e li descrivo nel report di dettaglio. Segnalo il bellissimo MEL 72 su tutti, la sua visione all’oculare mi ha davvero esaltato.

Segnalo anche la supernova SN2021J nella galassia NGC 4414 osservata col dobson 40cm di Francesco. Facilmente visibile di fianco al nucleo della galassia. 


Report osservativo di dettaglio
A meno di dove diversamente indicato, le osservazioni sono state fatte con Dobson 10” Synscan e oculari ED Paragon 40mm 68° (30x), ES 20mm 100° (60x), ES 14mm (86x) 100° (86x), ES 9mm 100° (133x), Baader Morpheus 76° 6,5 mm (185x) e 4,5mm (267x).


- Durante la fase di apprendimento del C8 Nextar ho puntato la Nebulosa di Orione M42 e la Nebulosa Variabile di Hubble NGC 2261, due classici del cielo invernale sempre appaganti all’oculare.


- IC 2165 (mag. 10,6), nebulosa planetaria in Cane Maggiore.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ic2165-object
Molto difficile da identificare tra le stelle di campo. L’ho stanata prima col dobson 40cm di Francesco in cui era evidente col 14mm (148x) e poi col 6,7mm (309x). Poi ho riprovato col mio 25cm e oculare 6,5mm (185x) e sono riuscito a distinguerla dalle stelle. Appare piccola, compatta, forma tonda, colore azzurrino. Stella centrale non visibile.


- NGC 2359 (mag. 11,5), Elmetto di Thor, Nebulosa ad emissione e a riflessione in Cane Maggiore.
Bel classico di stagione osservato con dobson40cm e oculare 24mm e filtro OIII. Spettacolare, evidenti le caratteristiche sfumature e le due ali laterali, una più piccola e luminosa, l’altra più estesa e debole. In distolta sembra estendersi ancor più.


- NGC 2506 (mag. 7,6) ammasso aperto in Unicorno.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc2506-object
Osservato con oculari 20mm (60x), 14mm (86x), 9mm (133x) e 6,5mm (185x).
Appare mediamente esteso e concentrato in un bel campo stellare da cui si stacca facilmente. Conto circa 25 stelline più evidenti ed una nuvola di stelline molto deboli sparse all’interno a dare l’idea di fondo nebuloso/granuloso. Non noto ramificazioni che mi ricordano una forma in particolare. Le stelline sono bianche e gialle.


- NGC 2374 (mag. 8,0) ammasso aperto in Cane Maggiore.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc2374-object
Osservato con oculari 20mm (60x), 14mm (86x), 9mm (133x).
Localizzato in un ricco campo stellare, l’ammasso non si stacca molto ma si distingue facilmente. Appare mediamente esteso, composto da circa una ventina di stelline più evidenti ed un gruppo più denso di deboli stelline verso il bordo ovest.


- NGC 2396 (mag. 7,4) ammasso aperto in Poppa.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc2396-object
Osservato con oculari 20mm (60x), 14mm (86x), 9mm (133x).
Appare in un ricco campo stellare da cui si stacca in odo evidente, è mediamente esteso, non molto denso. La zona in basso, a nord-ovest, mi ricorda la costella zione del Bootes con una stellina più luminosa arancione proprio nella posizione di Arturo. Le stelline più luminose dell’ammasso globalmente formano una grande “S”.


- MEL 72 (mag. 10,1) ammasso aperto in Unicorno.
https://theskylive.com/sky/deepsky/mel072-object
Osservato con oculari 20mm (60x), 14mm (86x), 9mm (133x).
Bellissimo! A 60x, appare come un’estesa macchia triangolare granulosa e debole posizionata sul lato sinistro di un triangolo di stelline. In distolta l’ammasso si risolve in una miriade di stelline deboli ed addensate. Visione stabile a 86x e a 133x. Poco di lato sulla mappa è segnato un altro ammasso aperto Cr 467 (mag. 11,8)che però non sono riuscito a vedere.


- MEL 71 (mag. 7,1) ammasso aperto in Poppa.
https://theskylive.com/sky/deepsky/mel071-object
Osservato con oculari 20mm (60x), 14mm (86x), 9mm (133x).
L’ammasso si stacca bene in un bel campo stellare, tranne un triangolino di stelline sul suo bordo sud, il resto dell’ammasso è composto da stelline di luminosità omogenea più deboli molto concentrate.


- NGC 2302 (mag. 8,9) ammasso aperto in Unicorno.
https://telescopius.com/deep-sky/object ... en-cluster
Osservato con oculari 20mm (60x), 14mm (86x), 9mm (133x).
Appare piccolo e concentrato entro una corona di stelline. E’ costituito da circa una decina di deboli stelline, solo tre sono più luminose alla base dell’ammasso sul bordo nord-ovest a formare un triangolo ottusangolo.


- NGC 2309 (mag. 10,5) ammasso aperto in Unicorno.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc2309-object
Osservato con oculari 20mm (60x), 14mm (86x), 9mm (133x).
In un bel campo stellare l’ammasso appare come un piccolo raggruppamento di una decina di deboli stelline. A 133x in distolta sembra risolversi in molte altre deboli stelline in una zona globalmente circolare.


- NGC 2215 (mag. 8,4) ammasso aperto in Unicorno.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc2215-object
Osservato con oculari 20mm (60x), 14mm (86x), 9mm (133x).
Appare di medie dimensioni, una quindicina di stelline non addensate entro cui ce ne sono circa una trentina più deboli.


- NGC 2232 (mag. 4,2) ammasso aperto in Unicorno.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc2232-object
Osservato con oculare 20mm (60x).
Appare molto esteso, costituito da stelle luminose, distanziate, diviso in due zone principali. Sulla parte di sinistra (NO) circa sette stelline che ricordano la forma del Grande Carro. A destra (SE) le stelle sono più raggruppate intorno ad una stella luminosa di colore giallo.


- C/2020 M3 (Atlas).
Ho provato ad osservare questa cometa ma non era visibile neanche col 6,5mm (185x).


- NGC 3147 (mag. 10,3) galassia a spirale in Dragone.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc3147-object
Osservata con oculari 14mm (86x) e 9mm (133x).
Bella galassia luminosa, appare di forma tondeggiante con nucleo corposo ed alone sfumato.
Osservata anche con dobson 40cm e oculare 14mm, bellissima, nucleo puntiforme e sensazione di spirali avvolgenti.


- NGC 2811 (mag. 11,2) galassia a spirale in Idra.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc2811-object
Osservata con dobson 40cm e oculare 8,8mm. Appare luminosa con bel nucleo, forma ovale con rapporto di circa 1 a 3 e asse direzionato SO-NE. E’ presente una stellina sul bordo NE. Sembra esserci un doppio nucleo. Col 4,7mm il nucleo appare allungato a formare una barra. Si vede una piccola stellina o condensazione a sinistra cioè a SO.


- NGC 2324 (mag. 8,4) ammasso aperto in Unicorno.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc2324-object
Osservato con oculari 20mm (60x), 14mm (86x), 9mm (133x).
A prima vista l’ammasso si confonde con un asterismo di circa sette stelline luminose e larghe che raffigurano un triangolo. Invece l’ammasso è posizionato al di sopra, cioè a SO, del suddetto triangolo ed è costituito da numerose stelline debolissime e condensate su un’area ovaleggiante con asse SO-NE. In distolta l’ammasso sembra una nuvoletta che si scompone in numerose stelline al limite. Solo cinque stelline alla base sono più evidenti e formano una casetta che ricorda la costellazione del Cefeo.


- NGC 4414 (mag. 10,2) galassia a spirale in Chioma di Berenice.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc4414-object
Osservata con dobson 40cm e oculare 4,7mm con l’obiettivo di stanare la supernova SN2021J.
Bella galassia con nucleo luminoso ed alone ovale più debole orientato SO-NE. La supernova si vede con facilità a N del nucleo come una debole stellina più debole del nucleo stesso ma chiaramente separata da esso.


- NGC 2301 (mag. 6,0) ammasso aperto in Unicorno detto Great Bird Cluster.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc2 ... ter-object
Osservato con oculari 20mm (60x), 14mm (86x), 9mm (133x).
Molto bello, appare luminoso, piccolo e concentrato sotto un asterismo di quattro stelline a trapezio. Conto circa una ventina di stelline.


- M104 (mag. 8,1), Galassia Sombrero in Vergine
Osservata con dobson 40cm. Bellissima come sempre, con la banda che divide in maniera asimmetrica il nucleo.


- NGC 2282 (mag. 10,0) nebulosa ad emissione in Unicorno.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc2282-object
Osservato con oculari 14mm (86x) e 9mm (133x).
Si intuisce un debolissimo alone intorno ad una stellina. Col filtro UHC-S si vede meglio ed un po’ più estesa, col filtro OIII non si vede niente.
Nei suoi pressi c’è l’ammasso aperto Cr 115 (mag. 9,2), osservato con oculari 14mm (86x) e 9mm (133x). A prima vista non si ha la sensazione di ammasso, si vedono circa sei stelline e fra di loro in sottofondo si intuisce la presenza di molte stelle debolissime.


- NGC 3132 (mag. 9,7), Eight-Burst Nebula, nebulosa planetaria nelle Vele.
https://theskylive.com/sky/deepsky/ngc3 ... ula-object
Osservata con oculari 9mm (133x) 6,5mm (185x).
Bassissima sull’orizzonte, appare luminosa, con stella centrale ed alone ovale direzionato NS. Col filtro OIII appare squadrata, compatta e la stella centrale è affogata ed indistinguibile nella nebulosità. Col filtro UHC-S su ha una buona visione lasciando la dinamica della nebulosa e la stella centrale. Forse ho intuito un leggero calo di luminosità intorno alla stella centrale.


- Conclusione con due classici di stagione alle ore 4 circa, il Fantasma di Giove NGC 3242 (fantastica nebulosa planetaria a 133x e 185x), e l’ammasso globulare M 3 (a 133x, 185x e con torretta binoculare).

_________________
Oronzo Zanzarella, osserva con
- Dobson 20" F5; Dobson 10" Synscan; Celestron C8HD Nexstar; - Oculari ES 100°- 20, 14, 9mm, Baader Morpheus 76° 6,5-4,5mm; Meade TeleXtenders 2x; - Torretta Binoculare Denk II Super System; Filtri OIII, UHC, H-Beta, colorati - Binocolo Celestron 15x70
- Rifrattore TS apo Photoline 80mm F7 su AZEQ5; Asi 294MC pro; - Asi 224MC; - Ultraguide 60mm; - AsiAir; filtri optolong L-Enhance e L-pro


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 25 gennaio 2021, 22:24 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 11969
Località: (Bs)
Ottima carrellata! Bel report! :please: :clap: :clap: :clap: :please:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 27 gennaio 2021, 12:15 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15184
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Macchebbello! :clap:

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Catadiottrici: C8 xlt. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Ibis Horus 5x25, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010